I colori degli occhi del gatto e la loro rarità

di Fabiana Valentini 15949 visite

Molti padroni di gatti si perdono volentieri a fissare i bellissimi occhi del loro gatto.

Sapete se il vostro gatto ha un colore degli occhi raro?

I gatti domestici possono avere una vasta gamma di colori degli occhi, più di molte altre specie domestiche, compresi i cani.

Mentre alcuni colori degli occhi sono legati a razze specifiche, altri possono essere trovati in molti gatti di razza e misti.

Contenuti

Il colore degli occhi dei gatti è legato alla melanina

Il colore degli occhi di un gatto è influenzato da diversi geni. Questo è il motivo per cui due cucciolate degli stessi genitori possono avere colori degli occhi diversi. I principali fattori che determinano il colore degli occhi di un gatto sono la rifrazione del blu, la pigmentazione dell'iride e la riproduzione.

L'iride è la parte dell'occhio che presenta diverse colorazioni. Ha due strati. Lo strato di base contiene cellule specializzate nella produzione di pigmenti, chiamate melanociti. L'oscurità e l'intensità del colore dipendono dai livelli del pigmento naturale prodotto da queste cellule, chiamato melanina.

Più melanina è presente nell'iride del gatto, più gli occhi saranno scuri e i colori possono variare dal giallo limone al nocciola fino all'arancione intenso o al marrone. Un altro fattore che influenza il colore dell'occhio del gatto è lo stroma, ovvero lo strato esterno dell'iride. Lo stroma è di colore chiaro e può avere tonalità che variano da toni di blu quasi incolori a blu intensi e persino viola.

Il colore degli occhi di un gatto è il risultato della quantità di pigmento presente in combinazione con il riflesso blu. I gatti con gli occhi blu non hanno alcun pigmento; il colore blu è il risultato della luce rifratta dallo stroma.

Tutti i gattini nascono con occhi di colore blu torbido. A circa 6 settimane, questo colore può iniziare a cambiare per rivelare il vero colore degli occhi. Questo è il momento in cui il colore si sviluppa, a seconda della quantità di melanociti presenti e della melanina prodotta. All'età di 12 settimane, il colore definitivo degli occhi del gatto sarà completamente sviluppato.

La razza e il colore degli occhi sono collegati?

In alcuni casi sì. Il colore degli occhi di un gatto è influenzato dalla genetica, proprio come il colore del mantello. Alcune razze possono presentare una sola tonalità di colore degli occhi.

I gatti siamesi sono un buon esempio di razza con un colore degli occhi legato al colore del mantello. Tutti i gatti siamesi hanno gli occhi azzurri in varie tonalità di intensità. I gatti siamesi sono albini sensibili alla temperatura. Ciò significa che tutti i gattini siamesi nascono con una pelliccia bianca che si colora solo più avanti nella vita grazie a un enzima sensibile alla temperatura.

In genere, i gatti di razza pura presentano sfumature di colore degli occhi più vivaci rispetto ai mogi.

Colori degli occhi e loro rarità

Tabella colori occhi dei gatti e loro rarità

Diamo un'occhiata a tutte le possibilità di colore degli occhi di un gatto. Abbiamo incluso otto dei colori tipici degli occhi visti in un'ampia gamma di razze di gatti. Abbiamo anche elencato la loro rarità su una scala da 1 a 10, in modo che possiate sapere con certezza se il vostro gatto ha una tonalità insolita!

Questi colori non sono discreti, quindi potrebbe essere difficile individuare il colore esatto degli occhi del vostro gatto in una tonalità specifica. Forse il vostro gatto ha un colore degli occhi che si colloca a metà tra due tonalità. È più facile pensare ai colori degli occhi del gatto come a uno spettro di sfumature che si fondono l'una con l'altra piuttosto che a bande distinte.

Gatti con gli occhi blu

Gatti con gli occhi azzurri
La colorazione azzurra / blu degli occhi è abbastanza comune tra i gatti

I gatti con gli occhi azzurri non hanno melanina nelle iridi. Gli occhi dei gatti blu sono chiari, ma il colore blu è dovuto alla luce che si riflette sui lati curvi delle iridi. Sembra inverosimile, ma è vero!

Gli occhi blu possono variare da un pallido azzurro cielo fino a un profondo e brillante zaffiro.

Gli occhi blu sono molto più comuni nei gatti bianchi. Ciò è dovuto al gene bianco dominante, noto anche come gene bianco epistatico. Questo gene blocca tutti gli altri geni che codificano per il colore e questo è il risultato di un mantello completamente bianco. I gatti bianchi con gli occhi blu, a causa del gene dominante, hanno anche un rischio maggiore di essere sordi rispetto ai gatti bianchi con gli occhi verdi o gialli. Questo perché il gene che codifica per il mantello bianco e gli occhi blu può causare la degenerazione della coclea dell'orecchio interno del gatto entro pochi giorni dalla nascita.

Alcune razze sono note per i loro caratteristici occhi blu. Tra queste, le ben note razze siamesi e ragdoll. Altre razze che possono avere gli occhi blu sono l'American Shorthair, il British Shorthair, il Balinese, il Persiano, il Maine Coon e il Devon Rex.

I gatti Tonkinesi hanno un insolito colore degli occhi blu acqua che non si riscontra in nessun'altra razza.

Gatti con gli occhi verdi

Occhi verdi di un gatto
Come gli occhi blu anche il verde degli occhi è un colore abbastanza comune tra i gatti

Il verde degli occhi di un gatto può variare da un verde con sfumature gialle a un verde vero e proprio e a un verde misto a sfumature di blu. A volte è anche possibile vedere macchie d'oro o di giallo all'interno dell'iride di un gatto con gli occhi verdi.

Gli occhi verdi si trovano in razze come il Mau egiziano, che ha occhi verdi in una tonalità brillante di uva spina. I gatti Havana hanno occhi verde smeraldo e i gatti Norvegesi delle Foreste possono avere occhi di diverse tonalità di verde. Anche i gatti blu di Russia hanno occhi verdi brillanti!

Gatti con gli occhi nocciola

Gatto con gli occhi nocciola
Gli occhi nocciola sono decisamente comuni tra i gatti

Gli occhi nocciola sono una miscela di verde e giallo oro. È il colore degli occhi della maggior parte dei gatti selvatici delle regioni temperate, comprese le linci e i bob. È anche un colore comune degli occhi dei gatti selvatici.

Le razze che possono avere gli occhi nocciola includono l'Abissino, il Bengala, il Singapura, il Cornish Rex e lo Scottish Fold.

Gatti con occhi gialli e ambra

Gatto nero con occhi gialli
Il giallo e l'ambra sono i colori più diffusi

Gli occhi gialli possono variare da un pallido giallo limone a sfumature dorate, che si fondono in un'ambra profonda e ricca.

Le razze che spesso hanno gli occhi gialli o ambrati sono il Bengala, l'American Shorthair, il Manx, il British Shorthair, il LaPerm, il Bombay, lo Sphynx e il Gatto delle Foreste Norvegesi.

La razza del gatto birmano può avere occhi dorati particolarmente suggestivi, e i gatti da esposizione hanno spesso sfumature di impressionante brillantezza e profondità.

Gatti con gli occhi arancioni

Mentre a volte può essere difficile definire la differenza tra un occhio verde con macchie gialle o un occhio giallo con accenni di verde, non c'è confusione quando si tratta di occhi di gatto arancioni. Questo colore è stato originariamente sviluppato da allevatori britannici che volevano un colore degli occhi che potesse risaltare in modo vivido su qualsiasi colore del mantello.

Razze come il Devon Rex, il Japanese Bobtail, l'American Wirehair, il Maine Coon e il Turco Van possono avere gli occhi arancioni.

Gatti con gli occhi color rame

Gatto con occhi arancioni
Arancione e rame sono colori abbastanza rari tra gli occhi dei gatti

Il rame è il colore degli occhi più scuro che si possa vedere nei gatti. Gli occhi sono di colore marrone chiaro con toni di rosso e arancione. A volte possono essere presenti macchie di giallo, verde o arancione. Si tratta di un colore più raro di altri e, pur essendo distinguibile dall'arancione, è altrettanto insolito.

I Bobtail giapponesi, i Maine Coon, i Persiani, i Cornish Rex e i Chartreux possono avere occhi color rame.

Eterocromia

Gatto con eterocromia
Due occhi di colore diverso, siamo quasi al massimo della rarità!

Avete mai visto un gatto con gli occhi di due colori diversi?

Il termine tecnico per indicare gli occhi spaiati è eterocromia iridata, che si riferisce al fatto che ogni iride è di colore diverso. Questo fenomeno può essere ereditario, congenito (un "errore" genetico durante lo sviluppo dell'embrione del gatto) o la causa di un incidente o di una ferita.

Gli occhi di colore strano sono più frequenti nei gatti bianchi con il gene epistatico. Di solito, un occhio è blu e l'altro verde, nocciola, giallo o arancione.

Gli occhi spaiati sono molto diffusi in alcune razze, tra cui il Turco Van, il Bobtail giapponesi, il Persiano e lo Sphynx.

Occhi dicroici

Gatto con occhi dicromatici
Il massimo della rarità? Occhi dicromatici: più colori nello stesso occhio

I gatti con occhi dicroici o dicromatici presentano una combinazione di due colori distinti in entrambi gli occhi. Si tratta di un fenomeno sorprendente e molto raro! È causato dal fatto che il gatto ha livelli diversi di melanina in sezioni distinte dell'iride.

A volte, gli occhi presentano un ovale distinto di un colore vicino alla pupilla, che poi sfuma in un altro colore. Altre volte, i colori sono divisi in sezioni, per cui un quarto o metà dell'occhio è di un colore, mentre la sezione rimanente è di un colore diverso.

A volte, un occhio è di colore pieno e l'altro è dicroico.

Domande frequenti

Di quanti colori possono essere gli occhi dei gatti?

La maggior parte dei gatti ha gli occhi blu, verdi, gialli o marroni. Gli occhi dei gatti non possono essere tecnicamente marroni, ma il colore è abbastanza scuro che la persona media lo chiamerà marrone. I gatti possono anche avere due occhi di colore diverso, anche se questo si verifica spesso in alcuni tipi di gatti.

Di quanti colori possono essere gli occhi dei gatti?

La maggior parte dei gatti ha gli occhi blu, verdi, gialli o marroni. Gli occhi dei gatti non possono essere tecnicamente marroni, ma il colore è abbastanza scuro da essere definito marrone dalla gente comune. I gatti possono anche avere due occhi di colore diverso, anche se questo si verifica spesso in alcuni tipi di gatti.

Qual è il colore degli occhi più raro per i gatti?

La colorazione degli occhi più rara in un gatto è la dicromia, in cui gli occhi presentano una combinazione di due colori distinti in entrambi gli occhi. Ciò è dovuto al fatto che il gatto ha livelli diversi di melanina in sezioni distinte dell'iride.

Gli occhi dorati sono rari nei gatti?

Il colore degli occhi più raro nei gatti è l'ambra o l'arancione, per lo stesso motivo per cui gli occhi più chiari, come il giallo o l'oro, sono così comuni. Tutto ciò è attribuito al contenuto di melanina.

Perché i gatti grigi hanno gli occhi verdi?

Il colore del pelo non c'entra. Si potrebbe pensare che, essendo la melanina responsabile del colore degli occhi e del pelo, le due caratteristiche siano collegate. Ma non è così. La melanina nell'iride di un gatto è separata dalla melanina della sua pelliccia. Ciò significa che qualsiasi gatto di colore può avere gli occhi verdi.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare