I gatti possono trovare la strada di casa?

di Fabiana Valentini 2147 visite

Se il vostro gatto è mai scomparso, conoscete la sensazione di terrore e preoccupazione che si prova quando ci si chiede dove sia finito il vostro animale. È naturale chiedersi come abbiano fatto a scappare e se sia vero che i gatti sono in grado di trovare da soli la strada di casa. Ecco alcune risposte sulla possibilità che i gatti abbiano questo istinto.

Quindi... i gatti possono davvero trovare la strada di casa?

Per quanto possa sembrare incredibile, i gatti possiedono una capacità speciale chiamata istinto di ricerca che li aiuta a ritrovare la strada di casa.

Anche se non sappiamo con certezza come funziona, ci sono prove a sostegno dell'idea che i gatti siano in grado di utilizzare i campi geomagnetici terrestri, eventualmente combinati con segnali odorosi, per localizzare la propria casa.

Un esperimento condotto nel 1954 ha messo i gatti in un labirinto molto grande per vedere se riuscivano a uscire dal labirinto e a tornare a casa. Si scoprì che la maggior parte dei gatti usciva dal labirinto nell'area più vicina alla propria casa. Quando i ricercatori hanno attaccato dei magneti ai gatti, però, questi non sono stati in grado di fare altrettanto, avvalorando l'idea che fosse coinvolta la geolocalizzazione magnetica.

Tutti i gatti hanno l'istinto di ricerca, sia che si tratti di gatti di casa, di gatti all'aperto o di gatti randagi. Tuttavia, proprio come le persone che hanno un senso dell'orientamento, alcuni gatti possono avere un istinto più forte di altri ed essere in grado di seguire le tracce di casa in modo più efficace.

I gatti possono ritrovare la strada verso una nuova casa?

Se il vostro gatto si perde durante un trasloco o poco dopo, è certamente possibile che non si sia ancora ambientato abbastanza da considerare il nuovo posto come "casa". Alcuni gatti capiscono dopo pochi giorni che si tratta della loro nuova casa, ma altri impiegano molto più tempo.

Se il gatto considera il nuovo posto come casa, potrebbe aver "memorizzato" la mappa magnetica e usarla per cercare di tornare nella nuova casa. Tuttavia, è molto probabile che il gatto torni nella vecchia casa, soprattutto se ci ha vissuto a lungo. Secondo alcuni rapporti, fino al 30% dei gatti cercheranno di tornare nella loro vecchia casa.

Anche se la vostra vecchia casa è molto lontana, dovreste chiedere ai nuovi residenti e ai vostri vecchi vicini di stare all'erta e di controllare spesso la zona.

I gatti possono ritrovare la strada di casa a distanza di anni?

Sì, i gatti possono tornare a casa molti giorni, settimane, mesi e persino anni dopo essersi allontanati o persi.

Secondo il progetto Lost Pet Research, sono stati riportati casi di gatti che hanno percorso 60-00 chiolometri in 2,5 anni, 45 chilometri in 6 mesi, 35 chilometri in 10 giorni e 25 chilometri in 21 giorni.

Quindi, se il vostro gatto si è perso, continuate a sperare. Continuate a controllare i rifugi per animali e a informarvi regolarmente presso i vostri vecchi vicini. Potreste essere molto fortunati e ricongiungervi con il vostro gatto, anche dopo molto tempo che sembrava probabile.

Perché i gatti scappano?

I gatti si allontanano da casa per molte ragioni, ma raramente "scappano". In molti casi, i gatti si distraggono e si allontanano o riescono a trovare qualche problema.

Alcuni dei motivi per cui i gatti si allontanano sono:

  • Cercare un compagno se non sono stati sterilizzati o castrati.
  • Difesa del territorio da un gatto del vicinato
  • Caccia - Il vostro gatto potrebbe essersi distratto mentre inseguiva un roditore, oppure potrebbe aver trovato una scorta di roditori nel pollaio di un vicino.
  • Malattia o ferita - Se il gatto non si sentiva bene o era ferito, potrebbe aver cercato sicurezza sotto il portico o il fienile di qualcuno.
  • Ricerca di cibo - Un vicino dà da mangiare ai gatti all'aperto? Il vostro gatto potrebbe recarsi nel luogo in cui viene somministrato il cibo. Nelle aree urbane, i gatti potrebbero recarsi ai cassonetti o ad altre fonti di cibo "gratuito".
  • Disturbi della casa - Se ci sono nuovi animali o persone in casa, riparazioni importanti, grandi cambiamenti (dal punto di vista del gatto) o un ambiente instabile, alcuni gatti decidono di cercare un territorio più tranquillo.

È anche molto probabile che un agente della Protezione Animali o un gruppo della Humane Society abbia preso in consegna il vostro gatto. Vale sicuramente la pena di fare qualche telefonata e anche queste persone sono in una posizione eccellente per aiutarvi a ritrovare il vostro gatto.

I gatti scappano per morire?

Alcune persone si chiedono se i gatti scappano per morire o se sanno che stanno morendo. La realtà è che non se ne vanno perché "sanno che moriranno".

Quando un gatto non si sente bene, di solito cerca un posto tranquillo e sicuro. Più sono malati, più sentono il bisogno di sicurezza. Dal punto di vista di un gatto selvatico, se non ci si sente bene si è più vulnerabili ai predatori. Ma secondo la logica dei gatti, se nessuno sa che siete malati e nessuno sa dove siete, dovreste essere al sicuro.

Di solito i gatti malati non si allontanano da casa. Cercano invece il posto più tranquillo e sicuro che riescono a trovare nelle vicinanze. Se sono troppo deboli per procurarsi il cibo o per tornare a casa a piedi, potrebbero rischiare di morire in quel luogo.

Se il vostro gatto è scomparso, controllate a fondo l'intercapedine sotto la vostra casa o il vostro appartamento, ma anche sotto il portico, in un fienile o in una rimessa, o intorno alla casa di un vicino.

I gatti sono in grado di compiere imprese di ritorno a casa piuttosto sorprendenti, ma è meglio non affidarsi solo a questo se il gatto è scomparso. Continuate a controllare il vicinato e i rifugi locali, nonché i dintorni di casa vostra o dei vostri vicini. Se vi siete trasferiti, controllate i nuovi inquilini.

Assicuratevi anche di prendere delle precauzioni. Tenete il gatto al sicuro durante i viaggi e fatelo sterilizzare e microchippare. Se vi siete trasferiti, introducete il gatto nella nuova casa lentamente. Se tendete a far uscire il vostro gatto all'aperto, provate a tenerlo in casa nella nuova località per un mese o più prima di permettergli di avventurarsi fuori. Potete anche permettergli di uscire al guinzaglio per almeno 30-60 giorni.

Ti potrebbero interessare