DentaStix la recensione: come funziona? Fa male?

di Roberto Zanga 18999 visite

Tutti noi ci prendiamo cura dei nostri amici a 4 zampe e anche tu ti sarai sicuramente posto la domanda:

Come faccio a curare l'igiene orale del mio cane e prevenire danni ai suoi denti?

Una delle soluzioni più comuni per i proprietari di cani italiani sono i Pedigree Dentastix.

Ma sono sani? Come Puliscono i denti del tuo cane? Quanti dovresti darne al tuo cane?

La salute dei denti è davvero importante per la qualità di vita dei nostri animali domestici e sappiamo quanto le malattie dentali possano essere dannose.

Cercherò quindi di rispondere alle tue domande e in particolare a questa: i DentaStix sono la scelta giusta per l'igiene orale del tuo cane?

Cosa promette DentaStix

Pedigree è un brand conosciuto e tutti ci fidiamo di lui. Nonostante questo non tesserò le lodi di DentaStix a scatola chiusa e non lo raccomanderò senza valutarne le eventuali implicazioni negative per la salute del tuo cane.

Cominciamo a dire chi è Pedigree: sui tratta di un marchio che appartiene Mars. L'azienda più nota per la barretta di cioccolato, che per le sue ricerche in campo zoologico...

Se leggiamo le indicazioni sulla confezione scopriamo che viene dichiarato che i bastoncini DentaStix riducono l'accumulo di tartaro fino all'80%, questo grazie all'esclusiva forma a x e alla consistenza abrasiva che puliscono i denti anche nei posti più difficili da raggiungere.

Mica male no? Ma questo ci fa capire che il risultato non è garantito, fino a non significa che se il nostro cane avrà all'80% di tartaro in meno, ma che questo dipende da come mastica, dalla dieta che segue etc, in poche parole alcuni cani potranno beneficiare di una riduzione dell'80% altri di una percentuale vicina allo 0% (se ci pensi bene fino a vuole dire tutto e niente).

Gli ingredienti, cosa c'è dentro DentaStix?

Il brand Pedigree dichiara che gli ingredienti attivi presenti in DentaStix sono il tripolifosfato di sodio e solfato di zinco. Ma sapete quali sono questi ingredienti? Dovrete cercarli su Google...

Pedigree consiglia di somministrare un DentaStix al giorno, e a non eccedere, quindi sarebbe bene sapere perchè non lo possiamo fare cosa contiene il bastoncino che potrebbe compromettere la dieta del nostro cane in caso di sovradosaggio?.

Cosa dicono davvero gli ingredienti

Ecco la lista degli ingredienti di DentaStix:

  • amido
  • aromi
  • carne e sottoprodotti di carne (maiale)
  • cereali
  • conservante
  • umettante
  • gomma vegetale
  • minerali
  • solfato di zinco
  • tripolifosfato di sodio
  • vitamina

Si tratta di un alimento per cani, giusto?

Guarda il tuo cane, o meglio guarda la sua bocca, i canini ti dicono qualcosa? Ti sembra un carnivoro o ha molari fatti per triturare le granaglie?

I cereali, gli umettanti, gli amidi e le gomme vegetali non sono certo la prima scelta che il tuo cane farebbe... e costituiscono la maggior parte del prodotto

La percentuale di questi elementi è un po' alta per una dieta bilanciata per il tuo cane, quindi è questo il principale motivo per cui non è bene somministrare più di un bocconcino per l'igiene orale al giorno.

Inoltre, ma questo vale per la maggior parte dei prodotti per animali, non sono ben specificati e definiti:

  • Quali umettanti?
  • Quale amido?
  • Perché non dicono cosa sono realmente?

Parliamo ora dei principi attivi: il tripolifosfato di sodio, conosciuto come STPP, si usa, in genere, come emulsionante per mantenere umidi gli alimenti. Trattandosi di una sostanza chimica può avere effetti collaterali se consumata in eccesso, e questo è probabilmente un altro motivo per cui Pedigree ne consiglia solo una al giorno.

Il tripolifosfato di sodio, invece si trova, si trova in alcuni dentifrici adatti anche agli esseri umani, ma noi il dentifricio non lo ingeriamo... Rimuove le macchie dei denti, ma se consumato in grandi quantità può danneggiare lo smalto.

Il solfato di zinco può contribuire a controllare la placca. I conservanti e gli aromi, invece, non sono specificati.

I vari formati in cui è disponibile DentaStix
DentaStix è disponibile in vari formati, assicurati di acquistare quello giusto per il tuo cane

Quindi dovresti dare DentaStix al tuo cane?

Dipende da te, ma tieni ben presente che è un fattore che può danneggiare il bilanciamento della sua dieta, se usato in eccesso e che è bene scegliere il formato adatto alla taglia del tuo cane (in poche parole se dai il formato XL al tuo Chihuahua vuoi rischiare un sovradosaggio).

Per evitare di fornire al tuo cane troppi cereali e altre sostanze di cui non ha bisogno è bene considerarli come un vero e proprio trattamento e non come un dolcetto o premio da elargire se il tuo cane fa il seduto o cammina al passo.

DentaStix fa male?

Un uso corretto non fa male

Come detto gli ingredienti non sono il massimo per la dieta del tuo cane, ma non sono nocivi se offerti con parsimonia: di sicuro non consiglierei di darne più di uno al giorno.

Il prodotto potrebbe dare problemi solo in caso di sovradosaggio e un padrone responsabile di certo non incorrerà mai in questo errore

Tutta la verità sugli snack dentali per cani

Come detto è bene prendersi cura dell'igiene orale dei nostri amati cani, al soluzione più comune e pratica per mantenere i denti dei cani puliti sono gli snack per l'igiene orale, come visto nell'articolo anche i prodotti più diffusi hanno aspetti negativi, tutto sta nel valutare i pro e i contro per fare una scelta consapevole:

I vantaggi

  • Semplici da usare: diciamolo gli snack dentali sono estremamente facili da dare al nostro cane, niente a che vedere con il lavaggio con lo spazzolino. Molti cani li vedono come un normale premio, rendendo la routine di pulizia dei denti un momento piacevole.
  • Hanno un'azione meccanica: molti di questi snack sono progettati per avere una consistenza e una forma che aiutano a rimuovere meccanicamente la placca dai denti durante la masticazione, come ad esempio la sezione ad X di DentaStix.
  • Contengono ingredienti attivi: alcuni snack dentali contengono ingredienti specifici che aiutano a ridurre la formazione di tartaro, a mantenere l'alito fresco o a rinforzare le gengive, leggi comunque sempre la lista degli ingredienti.
  • Possibilità di variare: esiste una vasta gamma di snack dentali sul mercato, consentendoti di scegliere in base alle esigenze specifiche del proprio cane e di variare con frequenza.

Gli vantaggi

  • Gli snack non sostituiscono il lavaggio dei denti: gli snack dentali sono utili, ma non dovrebbero sostituire la pulizia regolare dei denti con spazzolino e pasta. Infatti la masticazione dei bastioncini non raggiungerà mai tutte le aree della bocca.
  • Gli snack forniscono calorie extra:i bocconcini aggiungono calorie extra alla dieta del tuocane. Considera la loro presenza e agisci di conseguenza sulle quantità di pappa che dai al cane e assicurati che il tuo cane non diventi in sovrappeso.
  • Il costo: se paragonati ad altre soluzioni percorribili, come i giocattoli per la pulizia dei denti (vedi kong), gli snack dentali possono diventare costosi se somministrati con regolarità.
  • Possibili intolleranze e allergie: vale lo stesso discorso di qualsiasi altro snack o cibo che somministri al tuo cane, c'è sempre il rischio che il tuo cane possa avere un'intolleranza o un'allergia ad uno degli elementi presenti in questi snack.

In conclusione, DentaStix e altri snack per l'igiene orale possono essere complemento alla routine di cura dell'igiene dentale del tuo cane, ma vanno contestualizzati come una parte di un approccio ben più ampio che include anche pratiche più difficoltose come il lavaggio regolare dei denti. Concludo con la solita raccomandazione, prima di somministrare qualsiasi cosa al tuo cane assicurati di chiedere al tuo veterinario cosa ne pensa.

Cronologia aggiornamenti

  • 20 luglio 2023 pubblicato la recensione di DentaStix.

Fonti e link utili

  • DentaStix: la pagina ufficiale sul sito Pedigree.it
Roberto Zanga

Roberto Zanga

Roberto Zanga è un autore di blog e appassionato di animali, noto per la sua vasta esperienza come veterinario e consulente nella zona di Milano. Dopo una carriera di successo durata oltre 30 anni, Roberto ha deciso di dedicarsi alla sua passione per il bird watching e per i viaggi con il suo camper, con l'obiettivo di esplorare la natura e gli animali di tutto il mondo.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Affenpinscher: guida alla razza

Come cani di taglia toy, sono molto robusti e vigorosi, con un grande senso del divertimento ad alta energia. Quando...

di Fabiana Valentini -

I cani hanno il concetto di tempo?

Come fa il nostro a cane a capire quando è ora di mangiare? E quando è il momento della passeggiata? I cani sanno che...

di Fabiana Valentini -