Quando un cucciolo è considerato un cane adulto?

di Roberto Zanga 2448 visite

Chiunque abbia posseduto un cucciolo di cane, sa che questi adorabili batuffoli crescono molto in fretta. Un giorno vi si addormentano in braccio sul divano mentre guardate la tv quello successivo sono troppo grandi per starci!

Ma quando possiamo dire che un cucciolo smette di essere un cucciolo e diventa un cane adulto?

Vediamo di scoprire qualcosa di più sul processo di invecchiamento dei cuccioli e per capire quando potrete considerare il vostro cucciolo un cane adulto.

La crescita di un cucciolo è un processo soggettivo

Ogni cucciolo è unico, non solo per il suo padrone, ma è un individuo con proprie caratteristiche diverso, in qualche modo, da tutti gli altri. Possiamo prevedere lo sviluppo dei cuccioli seguendo un calendario, ma all'interno della stessa cucciolata non tutti i fratelli crescono e maturano allo stesso ritmo.

Come regola di base possiamo dire che i cuccioli sono considerati cani adulti tra uno e due anni di età.

Ma non è che si svegliano la mattina del loro primo compleanno e diventano improvvisamente cani adulti! In realtà, la maturazione dei cuccioli è un processo che varia da cane a cane a seconda della taglia, della razza, della socializzazione e altro ancora.

Cosa c'è da sapere sulla maturità sessuale e fisica dei cani

Per la gran parte dei cani la la maturità sessuale arriva intorno ai sei mesi di età. Per maturità sessuale intendiamo quello stadio fisico in cui un cane può fisicamente generare o partorire dei cuccioli. Certo procreare può sembrare un capacità unicamente degli adulti, ma se possedete un cane o ne avete avuto uno saprete bene che un cucciolo di sei mesi non è ancora completamente cresciuto.

Quindi un cucciolo può dirsi fisicamente maturo prima di essere completamente adulto. Per maturità fisica si intende il momento in cui il cucciolo raggiunge la sua altezza adulta,e, questo dipende dalla razza a cui appartiene, quindi dai suoi geni. Come regola di base possiamo dire che a seconda delle dimensioni del cane la maturità fisica può essere raggiunta tra i 12 e i 24 mesi, per quanto riguarda le razze di piccola taglia arriva intorno ai 12 mesi di età, per le razze più grandi possono essere necessari fino a 24 mesi per raggiungere il massimo sviluppo fisico.

Chiunque abbia cresciuto un cane conosce bene quella fase in cui il cucciolo è fisicamente maturo ma non sa ancora gestire il suo corpo e il suo volume, andando a sbattere dappertutto e apparendo goffo o impacciato.

La maturità emotiva dei cani

La maturità emotiva è una cosa completamente diversa rispetto a quella fisica, si raggiunge è quando un cane si comporta proprio come ci si aspetterebbe da un cane e ha perso tutti quegli atteggiamenti che lo hanno contraddistinto durante la sua fase di cucciolo. Come per gli esseri umani la maturità emotiva è un processo che non non si raggiunge di colpo, ma avviene gradualmente nel tempo. Forse non ve ne accorgerete mentre succede, ma un giorno guarderete il vostro cucciolo e capirete che è diventato un cane.

E' anche un processo influenzato dalla chimica e dagli ormoni, infatti coincide con l'appianamento degli sbalzi ormonali del cucciolo. Proprio durante la fase di crescita, come succede per gli esseri umani, entrano in gioco gli ormoni, che portano alla maturità sessuale del cane, durante le prime fasi i cuccioli possono comportarsi male, mettere alla prova i propri e i nostri limiti e combinarne di tutti i colori. Ma al raggiungimento dell'anno e mezzo di vita, generalmente, il cucciolo stabilizza la sua indole ed emerge la sua personalità adulta.

Come detto, ogni cucciolo matura a un proprio ritmo, quindi è virtualmente impossibile identificare il momento specifico in cui un cucciolo diventa adulto. Possiamo però osservare alcuni segnali indici di maturità emotiva:

  • il cane ascolta e risponde in modo appropriato all'addestramento
  • il cane ascolta e risponde ai segnali sociali degli altri cani
  • il cane si calma più facilmente

Possiamo semplificare il tutto dicendo che un cucciolo non è più un cucciolo quando si capisce che è un adulto.

L'alimentazione: quando passare dal cibo per cuccioli a quello per cani

Il passaggio tra la fase di cucciolo e quella di adulto è contraddistinto dal cambio di dieta del cane. dato che i cuccioli per crescere hanno bisogno di più energia dei cani adulti il cibo per cuccioli è più ricco e nutriente. Solo quando il cucciolo smette di crescere, si può passare al cibo per cani adulti.

Come regola generale possiamo cambiare dieta al cane quando smette di crescere in altezza, e questo dipende molto dalle dimensioni dell'animale e dalla razza, possiamo sintetizzare il periodo nell'elenco sottostante:

  • Razze piccole: 9-12 mesi
  • Razze medie: circa 12 mesi
  • Razze grandi: 12-16 mesi

Come detto precedentemente il fatto che il cane abbia raggiunto l'altezza massima stabilita dai suoi geni non significa che sia emotivamente maturo e che possa comportarsi da adulto.

Come si fa a capire quanti anni ha un cane?

Se avete adottAto un cane da un rifugio o se è un trovatello potreste essefr ein difficoltà a capire la sua età, e anche nel caso crediate che il cane sia un cucciolo, come fate a sapere con certezza che lo sia veramente?

Un buon modo per capire se un cane è un cucciolo è quello di osservare i suoi comportamenti e la sua energia: i cani più giovani sono più attivi ed energici. Con l'età, i cani rallentano. Anche i cani più maturi però possono dare segni di euforia e dimostrare energia! Bisogna quindi osservare i segnali dell'invecchiamento per avere una risposta più precisa sull'età dell'animale.

I denti per esempio in un cucciolo sono bianchi e lucenti che appaiono sottodimensionati rispetto alla mascella, in questo caso l'animale potrebbe avere meno di 16 settimane di vita. I cani adulti invece hanno già i denti permanenti..

Altri segnali che possiamo osservare legati all'invecchiamento sono:

  • Calo di energia o zoppia
  • Colore degli occhi torbido o pallido
  • Ingrigimento intorno al muso

Se il cane ha un'età che sta tra la fase di cucciolo e quella adulta definire con precisione l'età è difficile, in questo caso è meglio rivolgersi ad un veterinario che saprà valutare con correttezza l'età del cane.

Per concludere

Quindi se ti stai chiedendo se il tuo cane è ancora un cucciolo o puoi già considerarlo adulto ecco l'elenco di tutte le caratteristiche che abbiamo valutato in questo articolo e che definiscono un cane adulto:

  • Emotivamente maturo
  • Fisicamente maturo
  • Gli altri cani li considerano e rispondono a loro come a un altro cane adulto
  • Risponde all'addestramento
  • Sessualmente maturo

Ricordiamo che il passaggio da fase di cucciolo a quella adulta varia molto da cane a cane: alcuni cuccioli diventano cani già a un anno di età, mentre per altri possono trascorrere fino a due anni per maturare completamente.

Roberto Zanga

Roberto Zanga

Roberto Zanga è un autore di blog e appassionato di animali, noto per la sua vasta esperienza come veterinario e consulente nella zona di Milano. Dopo una carriera di successo durata oltre 30 anni, Roberto ha deciso di dedicarsi alla sua passione per il bird watching e per i viaggi con il suo camper, con l'obiettivo di esplorare la natura e gli animali di tutto il mondo.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Cosa è un KONG per cani?

Più o meno tutti sanno cosa è un Kong per cani, ma quanti di noi conoscono realmente l'uso dei giocattoli Kong per...

di Fabiana Valentini -

Perché il mio cane mangia la cacca?

Di tutte le abitudini ripugnanti che hanno i nostri cani - bere dal water, rotolarsi nel fango della palude, leccarsi il...

di Fabiana Valentini -