21 strani comportamenti dei gatti

di Fabiana Valentini 1828 visite

Il comportamento del vostro gatto vi confonde e vi frustra, facendovi pensare di essere gli unici ad avere un gatto così pazzo? Non siete gli unici e, sorprendentemente, il vostro gatto potrebbe essere considerato del tutto normale. Scoprite 21 comportamenti strani dei gatti, perché li fanno e come potete imparare a conviverci o addirittura a godervi le buffonate del vostro micio.

Rotolarsi

Il vostro gatto si ribalta, cioè si butta a terra ai vostri piedi e rotola? È sotto l'effetto dell'erba gatta o sta succedendo qualcos'altro? Quando il gatto si rotola, in genere segnala che si sente al sicuro e forse vuole un po' di attenzione da parte vostra. In questo modo il gatto può anche marcare l'area con il suo odore, rivendicando il suo spazio come proprio.

Presentare il sedere

Il sedere del vostro micio sale alle stelle quando lo accarezzate o lo grattate? Questa è la cosiddetta posa del "sedere ad ascensore" ed è una buona cosa. L'azione del gatto è un complimento a rovescio e una correzione da parte del micio, che vi fa capire che avete colpito nel segno e che dovete continuare ad accarezzarlo. E quando il gatto vi mette il sedere in faccia? Anche in questo caso ci sono buone notizie. La coda sollevata è un invito a un altro gatto ad annusare gentilmente il sedere per salutarlo. Quando il gatto si comporta così con voi, è come abbracciare e baciare un amico. La buona notizia è che non è necessario annusare il sedere del gatto per ricambiare. Si può invece accarezzare il gatto o grattarlo dove preferisce.

Coprire la cacca

Tutti i gatti lo fanno. O forse sì? I gatti comunicano molto nella lettiera e a volte vogliono che i loro (ehm) graffiti sulla pipì siano visibili a tutti. I gatti di solito imparano il galateo della lettiera dalle loro madri e i gatti domestici sono stati a lungo incoraggiati a coprire i loro escrementi. Tuttavia, un gatto potrebbe lasciarli non seppelliti per rivendicare il territorio.

Coprire il cibo

Tutti hanno sentito parlare di gatti schizzinosi. E alcuni gatti fanno capire le loro preferenze gustative coprendo la ciotola del cibo. Se il gatto copre il cibo dopo averlo mangiato, potrebbe trattarsi di un comportamento istintivo, come i felini selvatici che nascondono il cibo per tenerlo al sicuro dagli altri. Il vostro gattino o gatto potrebbe grattare intorno alla ciotola del cibo dopo aver mangiato o addirittura trovare della carta tagliuzzata per coprirla.

Mangiare la plastica

Arrivate a casa dal supermercato e prima che possiate dire "Scat!" vi accorgete che il vostro gatto sta leccando i sacchetti di plastica. Se non vengono presi in tempo, alcuni gatti mangiano anche la plastica. I gattini possono masticare qualsiasi cosa durante la dentizione e potrebbero aver sviluppato una predilezione per la consistenza della plastica che porteranno con sé in età adulta. Inoltre, il sacchetto potrebbe avere un buon sapore per il gatto. Tuttavia, la plastica può essere un pericolo di soffocamento o causare un'ostruzione intestinale, quindi è bene scoraggiarla fornendo giocattoli da masticare sicuri.

Mangiare erba, foglie e piante

I vostri gatti mangiano cose verdi? I gatti sono carnivori, ma spesso amano assumere tracce di sostanze nutritive sgranocchiando erba e altre piante verdi, persino le foglie. In natura, questi nutrienti si ottengono mangiando il contenuto intestinale delle loro prede. Fate attenzione alle piante d'appartamento e ai fiori recisi, perché i gatti amano tutto ciò che fa pensare al fogliame e la tossicità può essere un problema per molti fiori.

Sogghigno

Il termine tecnico per indicare la caratteristica smorfia a bocca aperta è risposta flemmatica, ma di sicuro assomiglia a un ghigno felino. È improbabile che vediate il vostro gatto rivolgere questo ghigno verso di voi, perché è una reazione riservata agli altri gatti, o meglio, ai loro messaggi invisibili. I gatti captano i feromoni che altri gatti hanno marcato nell'ambiente. Il movimento di intrappolamento del feromone con la lingua contro un condotto nel tetto della bocca produce l'arricciamento delle labbra. I gatti maschi fanno questo arricciamento delle labbra più spesso.

Ammiccamento

Quando il vostro gatto vi fa l'occhiolino, sta flirtando? Questo potrebbe essere un modo di interpretare la comunicazione oculare del micio, talvolta chiamata bacio di gatto. Un lento battito di ciglia è un meraviglioso complimento. È un segnale di non minaccia che i gatti usano tra loro e con gli esseri umani con cui si sentono a proprio agio. Potete inviare lo stesso segnale al vostro gatto, chiudendo e aprendo lentamente gli occhi. È probabile che il gatto ricambi l'ammiccamento con il bacio del gatto.

Impastare e calpestare

Le zampe posteriori fanno girare il motore del gatto prima di un'esplosione di velocità, mentre le zampe anteriori (impastate) offrono un'emozione più riflessiva. Si ritiene che l'impastamento delle zampe anteriori sia un residuo del comportamento di allattamento che i gattini usano per stimolare il rilascio di latte da parte della madre. Nei gatti adulti lo si vede soprattutto quando sono felici e soddisfatti. Inoltre, l'impastamento rilascia l'odore del gatto e segna il suo territorio. Il calpestamento delle zampe posteriori avviene prima e dopo l'accoppiamento, ma anche quando si caccia e il gatto sta per sferrare un attacco.

Interruzione delle telefonate

Il gatto vuole telefonare a casa? Se interrompe il vostro tempo al telefono, alla tastiera o durante la lettura, il vostro gatto è geloso che voi dedichiate la vostra attenzione a questi oggetti piuttosto che al vostro cucciolo. La soluzione è offrire al gatto più tempo a tu per tu e giocattoli interattivi che lo stimolino.

Teste che si scontrano

Tra i comportamenti unici dei gatti c'è il "bunting", lo strano modo in cui il gatto vi dà una testata. Il termine tecnico è "bunting" e si riferisce al modo in cui un gatto preme e strofina la testa contro gli oggetti. Un altro termine tecnico, allorubbing, si riferisce al modo in cui i gatti strofinano il loro corpo contro un altro gatto, un umano o persino il fidato cane di famiglia. Questo avviene per marcare l'animale con il suo odore e rivendicarlo come proprio.

Chiacchiere e cinguettii

Un gatto vocalizza in molti modi. Probabilmente lo avete sentito cinguettare e chiacchierare, molto probabilmente quando il vostro gatto sta guardando fuori dalla finestra gli uccelli o altre potenziali prede. Se avete più gatti, potreste averli sorpresi a cinguettare l'uno con l'altro durante quella che sembra una riunione di caffè tra gattini. Il cinguettio e il chiacchiericcio sono suoni di conversazione e di eccitazione per il brivido della caccia che percepisce all'esterno.

Seduti nelle scatole

I gatti, proprio come i bambini, spesso preferiscono giocare con la scatola di un regalo piuttosto che con il giocattolo stesso. Mettete anche la più piccola scatola vuota sul pavimento e il vostro peloso cercherà di infilarsi dentro. La passione del gatto per le scatole è un istinto naturale. I felini sono cacciatori e amano nascondersi in piccoli spazi prima di sorprendere la preda, rendendo una scatola il nascondiglio perfetto. Anche la consistenza di una scatola, spesso fredda e liscia, può essere piacevole per un gatto. Assicuratevi che la scatola sia sicura per giocare, senza punti metallici o noccioline da imballaggio che possono invogliare il gatto a masticare.

Rovesciare gli oggetti

I gatti amano rovesciare gli oggetti e guardarli mentre si rompono. Anche se non è il comportamento più accattivante, è probabilmente il modo in cui il vostro animale domestico vi dice che è annoiato, che ha bisogno di attenzione e che vuole giocare. Come probabilmente già sapete, sgridare il gatto non aiuterà a eliminare il problema. Per ridurre al minimo questo comportamento frustrante, è utile arricchire la giornata del gatto con giocattoli più interattivi e piatti puzzle per far sì che il gatto si impegni per ottenere i suoi croccantini.

Bere dai rubinetti

I gatti non amano bere l'acqua, a meno che non provenga da un rubinetto. Si sospetta che i gatti evitino l'acqua immobile in una ciotola perché sembra che non sia salutare. Al contrario, l'acqua corrente è percepita dai gatti come un'acqua più fresca, motivo per cui il rubinetto del bagno o della cucina è un'attrazione così forte. Se volete tenere il vostro micio lontano dal lavandino, provate una fontanella per gatti o incoraggiate l'idratazione con una ciotola speciale. Ma se il vostro gatto ama dormire nel lavandino (è comodo e fresco e spesso ha la forma di un letto per gatti) sorseggiando l'acqua che gocciola dal rubinetto, potrebbe essere un'abitudine difficile da interrompere.

Dormire vicino ai computer

Anche se i gatti sono ricoperti di pelo, vogliono comunque un po' di calore in più da qualsiasi fonte, che sia il sole, il vostro grembo o un computer portatile. Quindi, anche se il gatto cerca di dormire sul portatile o sulla tastiera, sappiate che ha bisogno di un po' più di calore di quello che il vostro grembo può offrire. Per ridurre al minimo questo comportamento, provate a mettere un lettino riscaldante o un altro letto accogliente per gatti accanto alla vostra postazione di lavoro come cuscinetto riscaldante alternativo per il vostro micio.

Scorrazzare in giro per la casa

Le pazzie di mezzanotte, altrimenti note come zoomate del gatto, sono un comportamento tipico che raramente richiede attenzione. Il vostro micio può correre per casa come se fosse inseguito, rimbalzare letteralmente sulle pareti e miagolare come se stesse guaendo. Molto probabilmente si tratta solo di un comportamento di intrattenimento per il piacere del gatto. Ricordate che il gatto è un cacciatore naturale e che, senza la necessità di dare la caccia alla preda, ha molta energia repressa. A volte, però, il gatto si comporta in modo selvaggio per sentirsi meglio a causa di un caso di pulci o, se il gatto è anziano, forse è un po' rimbambito e sta rivivendo la sua infanzia. Osservate il vostro gatto durante questo comportamento e se notate prove fisiche di insetti fastidiosi o altri problemi, chiamate il veterinario per una visita.

Leccarvi

Anche se il vostro viso brucia un po' a causa della lingua simile alla carta vetrata del gatto che vi lecca, sappiate che state sopportando il disagio in nome dell'amore. Ogni volta che un gatto vi lecca, è un gesto di affetto. Il vostro gatto vi sta anche facendo capire che vi possiede. A proposito della lingua ruvida? È normale: la lingua del gatto è la macchina pulitrice per eccellenza, progettata con uncini rivolti all'indietro per afferrare il pelo per la toelettatura. Attenzione: una sessione di leccate coccolose può finire con il mordere delicatamente il mento del gatto, ma non preoccupatevi, forse vi sta dicendo che è ora di smettere.

Scappare dai sacchetti di plastica

Se il vostro gatto non mangia la plastica o usa un sacchetto di plastica come grotta o letto, potrebbe esserne terrorizzato. Questo è il caso di molti gatti che temono oggetti come i sacchetti di plastica della spesa o della spazzatura. Il gatto potrebbe aver avuto un incontro traumatico con un sacchetto, per cui la vista e il suono di un sacchetto di plastica frusciante possono mandare il micio a nascondersi. Provate a desensibilizzare il vostro gatto lasciando alcuni sacchetti di plastica vicino a un bocconcino per gatti e, col tempo, la paura potrebbe diminuire.

Fare puzzette

I gatti possono essere così puliti e aggraziati che quando scoreggiano, spesso tendiamo a ridere di questo comportamento inaspettato dei nostri fastidiosi felini. Anche se a volte è comico, la scoreggia è un comportamento che può destare qualche preoccupazione se diventa un problema cronico. I gatti possono avere flatulenze per una serie di motivi:

  • È ansioso o spaventato.
  • È allergico, sensibile o ha una reazione al cibo o a un cambiamento di dieta.
  • Ha parassiti nel tratto digestivo (è ora di andare dal veterinario).

Succhiare la lana

Anche se sembra carino per un gatto succhiare un gomitolo di lana, non è il comportamento più auspicabile. Un gatto può succhiare la lana perché è morbida e soffice come la madre. Il gattino potrebbe essere stato allontanato troppo presto dalla madre, mentre stava ancora allattando, e sta cercando la stessa sensazione che provava da piccolo. Se non si tratta di filato, potrebbe essere una coperta morbida a cui il gatto si aggrappa.

Se il succhiare è solo un comportamento di conforto poco frequente e il gatto non ha ingerito fibre pericolose che possono causare un'ostruzione intestinale, non c'è da preoccuparsi. Se invece si tratta di un comportamento cronico, è possibile distrarlo rimuovendo l'oggetto, fornendo altri tipi di arricchimento e chiedendo consiglio al veterinario.

Fissare

Non è raro che un gatto fissi gli occhi senza sbattere le palpebre. Anche se lo sguardo ammiccante è un bacio, lo sguardo aperto può essere altrettanto affettuoso. Tuttavia, se il gatto è seduto sul vostro petto e vi fissa, ed è mattina, è probabile che stia usando gli occhi per chiedere cibo o un altro tipo di attenzione, ad esempio per giocare.

Se lo tenete in braccio, vi fissa e c'è un altro linguaggio del corpo, come le orecchie appuntite e la coda che si agita selvaggiamente, potrebbe dirvi che è spaventato, ansioso e ha bisogno di spazio. Non fissate il vostro gatto in risposta: potrebbe essere visto come ostilità e causare maggiore ansia nel gatto.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Perchè gatti soffiano

Alcuni gatti soffiano quando giocano, ma il motivo non è aggressività intrinseca. Piuttosto, non è raro che il sibilo...

di Fabiana Valentini -

Come i gatti comunicano tra loro

Esistono 3 modi principali con cui i gatti comunicano tra loro : Vocalizzazione,Linguaggio del corpo, odori

di Fabiana Valentini -