Di quanto spazio ha bisogno un criceto?

di Fabiana Valentini 1044 visite

I criceti sono meravigliosi "animali da compagnia tascabili" e rimangono uno dei preferiti dai proprietari britannici. Hanno la reputazione di essere un animale da compagnia economico per bambini, ma i criceti sono animali interessanti e attivi le cui esigenze meritano di essere soddisfatte per garantire loro una vita felice. Sebbene i criceti siano un animale poco costoso da acquistare, non bisogna trascurare il costo di una sistemazione adeguata.

Ma di quanto spazio hanno bisogno i criceti? Le gabbie per criceti disponibili nei negozi di animali variano enormemente in termini di dimensioni e design; quindi, a cosa bisogna prestare attenzione quando si considerano le dimensioni e il tipo di gabbia?

I criceti comunemente allevati sono:

Criceti siriani

Si tratta della specie più grande. I siriani sono criceti di grandi dimensioni che devono vivere da soli.

Criceti nani

Bianco d'inverno, Roborovski, Campbell o nano cinese, queste specie variano in termini di dimensioni ma sono tutte più piccole del criceto siriano. Le specie nane possono talvolta vivere in coppia o in piccoli gruppi se si presta attenzione a fornire spazio e risorse sufficienti.

Requisiti della gabbia o dello stabulario

Per qualche tempo, le dimensioni minime della gabbia (lunghezza e larghezza) sono state comunemente indicate in 80 cm x 50 cm per il criceto siriano e 70 cm x 40 cm per il criceto nano. Tuttavia, la RSPCA si è allontanata da una raccomandazione ufficiale sulle dimensioni a causa della mancanza di prove, affermando solo che la gabbia dovrebbe essere il più grande possibile.

Molte gabbie facilmente reperibili nei negozi di animali e online sono significativamente più piccole di 80 x 50 cm, anche se ora è sempre più possibile ottenere stabulari più grandi. Quando si considera lo spazio a terra, questo viene solitamente misurato come continuo, il che significa che le gabbie a sporgenza o a capsula non forniscono un ampio spazio continuo a terra. Tuttavia, la raccomandazione di una superficie continua piuttosto che composta da compartimenti sembra essere per lo più aneddotica, piuttosto che basata sulla ricerca.

Esistono prove limitate che indicano la quantità di spazio di cui un criceto ha realmente bisogno. Tuttavia, la raccomandazione di acquistare una gabbia il più grande possibile è sensata. Molte gabbie in vendita sono molto piccole e questo limita la possibilità di aggiungere arricchimenti.

Nonostante la percezione popolare, di norma i criceti traggono beneficio da un maggiore spazio sul pavimento piuttosto che da una gabbia alta a più livelli. Questo perché i criceti hanno una vista scarsa e possono ferirsi cadendo da piattaforme o livelli alti. È preferibile avere una gabbia più grande a un solo livello o una piattaforma bassa, piuttosto che le comuni gabbie alte a 3 o 4 livelli con una base di dimensioni ridotte.

Più grande è la gabbia, maggiore è il numero di arricchimenti o di elementi di interesse che possono essere aggiunti. Se lo spazio a disposizione è ampio, i giocattoli o gli oggetti di arricchimento possono essere spostati periodicamente per cambiare l'ambiente.

Oltre a garantire che il criceto abbia il massimo spazio disponibile, cosa si può fare per consentire i comportamenti naturali?

L'arricchimento è un modo molto importante per consentire al criceto di comportarsi in modo normale e fornire stimoli.

I criceti sono una specie che scava, quindi l'ideale sarebbe che la gabbia fosse dotata di uno strato di lettiera profondo. Agevolare questo comportamento naturale è molto importante per mantenere il criceto felice e stimolato. Il cibo e le leccornie possono essere nascosti nella lettiera per incoraggiare lo scavo.

L'alimentazione sparsa, invece di mettere il cibo in una ciotola, incoraggia il criceto a cercare il cibo come farebbe in natura.

Una ruota per l'esercizio fisico è importante per consentire al criceto di mantenersi in forma e attivo. In natura, infatti, i criceti percorrono distanze molto ampie di notte mentre si procurano il cibo. La ruota deve essere abbastanza grande da permettere al criceto di correrci sopra senza inarcare la spina dorsale.

Masticatori per consentire comportamenti di rosicchiamento, poiché gli incisivi del criceto sono in continua eruzione e beneficiano dell'usura.

Tubi e tunnel che riproducono le tane naturali in cui vivono i criceti e che sono molto apprezzati dai criceti.

Una cassetta nido per offrire al criceto un'area confortevole e accogliente per dormire.

Quali segni di stress o di noia possono indicare un problema?

Mordere la barra può essere un segno che il criceto è annoiato e potrebbe aver bisogno di ulteriori stimoli o di spazio. Anche la toelettatura eccessiva può evidenziare un problema o mostrare un criceto stressato.

Le femmine di criceto, in particolare le femmine siriane, sono aneddoticamente ritenute più attive e traggono beneficio da una gabbia grande con un adeguato arricchimento.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Alimentazione dei porcellini d'India

Quando si acquista il cibo per un porcellino d'India, bisogna ricordare che i porcellini d'India sono erbivori. Mangiano...

di Fabiana Valentini -

Perché il criceto morde la mano?

I criceti sono ottimi animali domestici e spesso vengono acquistati come primo animale domestico per un bambino o come...

di Fabiana Valentini -

Guida alle Razze di criceto

Il criceto è un animale tutto da amare e coccolare: il suo muso simpatico e la sua energia trasmettono vitalità e...

di Fabiana Valentini -

Adottiamo un criceto!

Questo roditore non potrà non ispirarvi tantissima tenerezza: il criceto è un animale simpatico e dallo sguardo vispo,...

di Fabiana Valentini -