Quanto possono saltare i gatti?

di Fabiana Valentini 35 visite

Che sia dalla cima della libreria o da un pino in giardino, il vostro micio è naturalmente progettato per guardare la vita da grandi altezze.

Certo, i gatti amano oziare al sole. Ma in un attimo possono entrare in azione e la loro portata è sbalorditiva.

Quanto possono saltare in alto i gatti?

Fino a 3 metri e mezzo in un solo balzo! Ecco come ci riescono.

Come fanno i gatti a saltare così bene

Tutti i gatti domestici discendono dal gatto selvatico del Nord Africa e del Vicino Oriente, che era una specie che viveva sugli alberi.

Questi gatti selvatici dovevano essere in grado di saltare rapidamente su trespoli alti per sicurezza, osservazione e riposo. Inoltre, dovevano essere in grado di saltare, torcersi e girarsi, sia per inseguire le prede che per sfuggire ai predatorie. I gatti domestici di oggi hanno mantenuto molte delle stesse caratteristiche anatomiche dei loro antenati selvatici.

La fisiologia dei gatti domestici di oggi è perfettamente adattata per renderli abili saltatori:

  • Il corpo dei gatti ha più di 500 muscoli e li usa tutti quando salta.
  • L'abilità di saltare di un gatto è supportata da zampe posteriori più forti e più lunghe e da fibre muscolari "a contrazione rapida" che supportano gli scatti di movimento. Inoltre, le zampe posteriori sono angolate per contribuire a un migliore assorbimento degli urti quando atterrano.
  • I cuscinetti delle zampe sono dotati di decine di recettori nervosi. Questi aiutano a valutare le superfici migliori da cui saltare e a migliorare l'equilibrio. I gatti usano anche la coda per l'equilibrio.
  • I gatti estendono le zampe anteriori per raggiungere la loro destinazione non appena le zampe posteriori li spingono in avanti. Le zampe anteriori consentono una maggiore stabilità e gli artigli possono anche aiutarli ad afferrare le superfici di atterraggio, che possono fornire ancora più stabilità.
  • Un gatto ha più di 200 ossa, di cui fino a 23 nella coda e 30 nella colonna vertebrale. La flessibilità della colonna vertebrale e la sua capacità di inarcarsi consente loro di effettuare correzioni di rotta mentre sono in volo per ammorbidire l'atterraggio, noto anche come "riflesso di raddrizzamento".
  • I baffi sono dotati di "cellule follicolari propriocettive [che] permettono al gatto di percepire la posizione, l'ubicazione e l'orientamento del proprio corpo rispetto al terreno", spiega Rose.
  • Inoltre, percepiscono piccole vibrazioni e correnti d'aria, proteggono gli occhi e il muso da oggetti come i rami degli alberi e valutano la distanza e le dimensioni degli spazi, tutti elementi molto importanti per il processo di salto.
Gattino che salta in lungo

Quanto lontano e quanto in alto possono saltare i gatti?

Un gatto adulto sano può saltare circa cinque o sei volte la lunghezza del suo corpo (circa 8 piedi!) in verticale e quasi altrettanto in orizzontale. Infatti, il detentore del record del Guinness World Book per il salto più lungo di un gatto è Waffle il gatto guerriero, un bel tuxedo che può saltare 2,1 metri. Quindi, se pensate che il sacchetto di croccantini sia al sicuro in cima al frigorifero, un giorno potreste entrare in cucina e trovare il vostro gatto che si sta servendo di un buffet.

Certo, questa capacità di trampolino di lancio potrebbe variare per i gatti dalle zampe corte come i mici, le cui zampette potrebbero non spingerli così lontano. Rose dice che le seguenti razze di gatti sono note per la loro abilità nel salto:

  • Abissino</li>
  • Orientale a pelo corto
  • Gatto Savannah
  • Siberiano

Quale è il record mondiale di salto in alto del gatto?

In realtà non esiste un record mondiale ufficiale per il salto del gatto più alto, e noi percepiamo un vuoto nel mercato!

Esiste però un Guinness World Record per il salto più lungo del gatto, che attualmente è fissato a ben 2,13 metri. Il fiero detentore di questo riconoscimento è Waffle, il gatto guerriero di Big Sur, California.

Come regola generale, si pensa che un gatto possa saltare da cinque a sei volte la lunghezza del suo corpo, esclusa la coda. Poiché il gatto domestico medio ha una lunghezza di 45 centimetri, ciò significa che in teoria i nostri gatti dovrebbero essere in grado di saltare 2,3-2,76 metri!

Tenete presente che i gatti più grandi possono essere in grado di saltare più in alto, mentre quelli più piccoli potrebbero non essere in grado di farlo.

Allo stesso modo, i gatti atletici e muscolosi saranno in grado di saltare più in alto di un gatto sedentario e in sovrappeso della stessa taglia.

Confrontate questa altezza media con il record mondiale di salto in alto maschile, stabilito da Javier Sotomayer di Cuba nel 1993. Il suo record è di 2,45 metri. Ora l'abilità di salto del nostro gatto sembra ancora più impressionante, visto che, anche se di taglia minuscola, alcuni gatti possono battere questo record!

Perché i gatti saltano?

La maggior parte dei gatti salta in alto per trovare il posatoio migliore e scala banconi, tende e persino alberi di Natale per trovarlo. Rose sostiene che questo fa parte dell'istinto naturale dei nostri gatti moderni, tramandato dai loro antenati gatti selvatici, e probabilmente per ragioni simili. I gatti saltano per una sensazione di sicurezza, per ottenere un buon punto di osservazione o anche solo per curiosità verso l'ambiente circostante.

E' meglio fornire ai loro animali modi sicuri per raggiungere e rilassarsi comodamente in luoghi elevati. A questo scopo, si può avere un albero per gatti su cui possono arrampicarsi con diversi livelli di posatoi, un sedile sul davanzale della finestra o anche un ripiano già esistente che sia stabile e fuori pericolo.

Assicurarsi che il gatto salti in modo sicuro

Dovreste quindi lasciare che il vostro micio usi la vostra casa come una palestra? Non necessariamente. I gatti non sanno quando le stufe sono accese o spente, quindi permettere loro di saltare sui banconi vicino a questi e ad altri apparecchi riscaldati significa che c'è il rischio che si scottino.

Aggiunge che i gatti rispondono bene all'addestramento con il clicker con rinforzo positivo. Quindi, se in casa ci sono alcune aree che sono off-limits per i salti e gli slanci, provate a insegnare al vostro micio a trovare punti più alti e adatti.

Ti potrebbero interessare