Quando e quanto spesso dare da mangiare al cane

di Fabiana Valentini 212 visite

Avrete sicuramente ascoltato contrastanti sull'alimentazione del mio cane: una volta al giorno, due volte al giorno, basta tenere la ciotola piena. Si rischi di fare confusiione!

Qual è un buon programma di alimentazione?

L'alimentazione del cane non deve essere misteriosa. Riconoscendo alcuni concetti e attributi chiave dei cani, possiamo creare un piano alimentare molto ragionevole per loro.

Contenuti

I cani sono creature abitudinarie. Possiamo sfruttare questo fatto a nostro vantaggio creando un programma di alimentazione regolare e rispettandolo.

Un programma di alimentazione regolare aiuta ad addestrare i cuccioli e i cani adulti da soccorso che non hanno imparato le buone maniere in casa. I cuccioli devono generalmente di fare i bisogni entro 10-15 minuti dal pasto. Collegando la fermata del vasino al pasto, non solo ci permettiamo di prevedere quando il cucciolo ha bisogno di uscire, ma gli permettiamo anche di imparare ad associare l'urgenza di urinare e defecare con la presenza nel luogo appropriato.

Nutrire un cane adulto a orari regolari offre la sicurezza e la prevedibilità di una routine. I pasti diventano un evento fondamentale della giornata, attorno al quale si aggiungono altre attività. Una routine alimentare aiuta il cane ad affrontare i cambiamenti in casa.

Una routine alimentare aiuta il cane ad affrontare i cambiamenti in casa.

Una routine alimentare rende più facile un cambio di cibo necessario. Quando il cane è abituato a mangiare ogni giorno alle stesse ore, il suo corpo si abitua ad aspettarsi il cibo in quegli orari. La fame può essere una grande motivazione! Se si creano le premesse per un aumento della fame seguito da pasti a orari regolari, il passaggio a un nuovo alimento sarà spesso semplice e senza intoppi.

I cani hanno un'anatomia dello stomaco semplice, proprio come gli esseri umani. Poiché i cani hanno una struttura gastrica semplice, una volta riempito di cibo lo stomaco si svuota nel giro di poche ore, mentre il cibo si sposta nell'intestino tenue. Dopo 8-10 ore, lo stomaco vuoto inizia a inviare segnali al cervello che stimolano la risposta alla fame. Per questo motivo, la cosa migliore per il cane è consumare almeno due pasti al giorno. Orari di alimentazione regolari e di routine permettono al corpo del cane di prepararsi al cibo che riceverà. Non è consigliabile tenere la ciotola piena e permettere che il cane mangi al volo.

Un'interruzione delle abitudini alimentari può essere anche un segnale di allarme per una malattia. Quando i cani mangiano secondo un programma regolare, l'abitudine diventa forte. È facile vedere a colpo d'occhio se tutto il cibo di un pasto è stato consumato. Se rimane del cibo, tutto o in parte, è un segnale importante che indica che c'è qualcosa che non va ed è ora di fissare una visita veterinaria.

Quanti pasti deve fare il mio cane ogni giorno?

I veterinari raccomandano di nutrire un cane almeno due volte al giorno. I cani con problemi medici o esigenze dietetiche possono richiedere programmi di alimentazione specifici o restrizioni su ciò che mangiano. Parlate con il vostro veterinario delle abitudini alimentari del vostro cane per assicurarvi di soddisfare le sue esigenze nutrizionali e sanitarie.

Anche la razza gioca un ruolo importante nel decidere la frequenza dell'alimentazione del cane. I comuni cani di razza grande, ad esempio, spesso richiedono più pasti e più calorie al giorno rispetto ai cani di razza media e piccola. Anche l'età è un'altro fattore importante, come vedremo in seguito.

Il numero di pasti giornalieri di un cane dipende completamente dagli orari della famiglia. I cani dovrebbero consumare almeno due pasti al giorno, a distanza di circa 12 ore l'uno dall'altro. Ma un programma di colazione, an anche pranzo e cena è un'opzione altrettanto valida. E' meglio non lasciare passare più di 12 ore tra un pasto e l'altro, lo stomaco può diventare iperacido e causare nausea.

Il mio cane non finisce il pasto tutto in una volta. Credo che preferisca mangiare al volo. Cosa devo fare?

Alcuni cani riescono a regolare abbastanza bene l'assunzione di cibo. È comunque una buona idea creare l'aspettativa del momento del pasto. In questo modo sarà più facile se in futuro si aggiungerà un altro animale alla famiglia. Per i brucatori, è sufficiente misurare la porzione di cibo per l'intera giornata al mattino e offrire la ciotola più volte nel corso della giornata. Scegliete orari regolari per creare la routine che sappiamo essere utile. L'importante è utilizzare una porzione misurata, con un misurino o una bilancia da cucina, per la giornata.

Un'altra considerazione riguarda l'uso di giocattoli alimentari. Esistono molte opzioni, dai giochi di cibo rotanti che lasciano cadere una crocchetta di cibo a intermittenza ai giochi di cibo fissi che richiedono al cane di lavorare per ottenere il cibo. Per ulteriori informazioni su questi tipi di mangiatoie, consultate il manuale "Nutrire la mente e il corpo: mangiatoie interattive per cani e gatti". I giochi di cibo sono divertenti per le persone della famiglia quasi quanto lo sono per il cane!

Il veterinario rimane la migliore fonte di indicazioni nutrizionali per il cane, rispondendo a domande importanti come cosa dare da mangiare, quanto dare da mangiare e con quale frequenza. Il momento della pappa può essere un momento importante per creare un legame. La creazione di una routine e di orari regolari per la somministrazione del cibo rende divertenti le attività quotidiane

. Cane mangia da ciotola
In genere 2 pasti al giorno sono sufficienti per la maggior parte dei cani, questo può variare in base alla taglia e al livello di attività del cane

Quanto dovrebbero mangiare i cani adulti?

La maggior parte dei cani ha bisogno solo di due pasti al giorno, ma se vi accorgete che il vostro cane chiede l'elemosina, un bocconcino sano di tanto in tanto può aiutarvi.

Il trucco è assicurarsi di non dare al cane più cibo di quello raccomandato. Le etichette degli alimenti possono essere fuorvianti o confondere. Le tabelle di alimentazione generiche possono calcolare eccessivamente la quantità di cibo da somministrare al cane o utilizzare informazioni non aggiornate.

Per determinare la quantità di cibo da somministrare al cane, è necessario iniziare a conoscere il peso adulto stimato del cane. La maggior parte dei cani di razza grande pesa tra i 50 e i 150 chili, mentre le razze piccole pesano meno di 20 chili.

Da qui, è possibile utilizzare il peso stimato per determinare la quantità di calorie di cui i cani hanno bisogno al giorno.

Alimentazione cuccioli
I cuccioli hanno bisogno di energia per scescere e in prporzione mangiano di più dei cani adulti

Quanto dovrebbero mangiare i cuccioli?

Poiché i cuccioli crescono rapidamente, hanno bisogno di più cibo rispetto ai cani adulti. L'alimentazione dei cuccioli è fondamentale per sviluppare le basi per la crescita futura, nonché per lo sviluppo delle ossa e degli organi. I cuccioli devono assumere una quantità specifica di calcio nella loro dieta, altrimenti possono sviluppare malattie metaboliche delle ossa o condizioni ortopediche come l'artrite precoce. I cuccioli di razza di piccola taglia, in particolare, sono soggetti a ipoglicemia.

I cuccioli hanno bisogno di piccole e frequenti poppate. Per i primi mesi di vita, i cuccioli hanno bisogno di piccoli pasti di cibo durante il giorno per passare dal latte materno al cibo solido. A partire dai quattro mesi, i cuccioli possono iniziare a mangiare circa tre volte al giorno, per poi passare rapidamente a due volte al giorno.

Mi è stato detto che i cuccioli dovrebbero mangiare quanto vogliono, 3 o 4 volte al giorno. È vero?

Dare da mangiare a un cucciolo tutto quello che può mangiare in una sola volta si chiama alimentazione a libera scelta. Questa pratica è sconsigliata in quanto può creare obesità giovanile, abbuffate, nonché porre le basi per alcuni problemi ortopedici e per il diabete. L'eccesso di cibo in un pasto può anche causare disturbi allo stomaco e gonfiore, rallentando la digestione. È riconosciuto che i cani hanno un "set point" geneticamente determinato per la loro taglia adulta. Una crescita più lenta e controllata nei cuccioli ottimizza le condizioni del corpo in età adulta.

L'alimentazione tre o quattro volte al giorno facilita la digestione dei cuccioli e contribuisce a mantenere costanti i livelli di energia. Tuttavia, è importante non esagerare con l'alimentazione, poiché i cuccioli in sovrappeso hanno maggiori probabilità di diventare cani adulti in sovrappeso.

I cuccioli di razze di piccola taglia hanno bisogno di 4-6 pasti al giorno per i primi tre mesi di vita. I cuccioli di razza media necessitano di tre pasti al giorno, mentre quelli di razza grande hanno bisogno di 3 o 4 pasti al giorno. Sebbene la razza sia una considerazione importante, il metabolismo e i livelli di energia possono variare fino al 30%.

Anche se i cuccioli crescono rapidamente, è importante mantenere costante l'apporto calorico e la quantità di cibo dai quattro ai dodici mesi di età. Con l'avanzare dell'età, i cuccioli consumano meno calorie per la crescita.

Che tipo di programma di alimentazione funziona?

L'alimentazione libera, ovvero lasciare il cibo a disposizione dei cani in ogni momento, è spesso sconsigliata dai veterinari. Per le famiglie con più specie o più cani, l'alimentazione libera rende difficile tenere conto delle diverse diete e monitorare l'assunzione di ciascun cane. Inoltre, l'alimentazione libera può portare all'obesità quando i cani mangiano troppo.

Il rispetto di un programma di alimentazione può aiutare il vostro compagno canino a sentirsi parte della famiglia e a incoraggiare un buon comportamento al momento del pasto. Come sempre è consigliabile pianificare un programma di alimentazione consultando il veterinario.

Cibo illimitato al cane
Lasciare che sia il cane a decidere quanto mangiare non è sempre una buona idea...

Lasciare che sia il cane a decidere

Per i cani che hanno un peso sano e non hanno incidenti in casa, è possibile utilizzare il metodo di alimentazione a libera scelta.

Ciò significa che si lascia il cibo fuori tutto il giorno e si lascia che il cane si nutra a suo piacimento. Questo può essere un buon metodo principalmente per i cani molto attivi che bruciano più calorie dei loro parenti da divano.

Se lasciate fuori il cibo tutto il giorno per farlo sgranocchiare, usate cibo secco, nion deperisce e rimane fragrante più a lungo.

Se avete un cane che allatta, probabilmente lo alimenterete con il metodo della scelta libera. I cani che allattano hanno bisogno di molte calorie per produrre un flusso costante di latte per i loro cuccioli.

Controllare le porzioni

Per i cani che non smettono mai di mangiare, utilizzate il metodo del controllo delle porzioni. Innanzitutto, chiedete al veterinario qual è il peso ideale del vostro cane. Se utilizzate un alimento commerciale per cani, somministrate al cane la quantità stampata sulla confezione che corrisponde al suo peso ideale. A volte, però, la quantità suggerita è superiore a quella di cui il cane ha bisogno. Il veterinario può aiutarvi a calcolare la quantità esatta da somministrare.

In linea di massima è possibile somministrare il cibo al cane una o due volte al giorno. È meglio farlo due volte al giorno a intervalli di 8-12 ore. In questo caso, dividete per due la quantità giornaliera suggerita sulla confezione.

Osservare l'orologio

Se non temete che il vostro cane mangi troppo, ma non volete lasciare il cibo fuori tutto il giorno, utilizzate il metodo di alimentazione a tempo. Ciò significa che date al cane un certo periodo di tempo, ad esempio 30 minuti, per mangiare. Allo scadere del tempo, buttate via tutto ciò che non ha mangiato.

E le leccornie?

I bocconcini dovrebbero costituire dal 5% al 10% o meno della dieta giornaliera del cane. Chiedete al vostro veterinario il numero di crocchette che questo significa per il vostro cane. Ovviamente la quantità varia in base al peso e al livello di attività del cane.

Se dovete usare frequentemente i croccantini per l'addestramento, usatene pezzi piccoli. È anche possibile mettere da parte una parte della porzione giornaliera di crocchette da utilizzare come "bocconcini" durante l'addestramento.

Il cane è snello, ma è sempre affamato

Le linee guida riportate sull'etichetta del cibo commerciale per animali domestici dovrebbero essere il punto di partenza per decidere quanto dare da mangiare al cane. Se sembrano sempre affamati, potrebbe essere necessario dargliene di più.

Attenzione: alcuni cani sembrano sempre affamati e sono già in sovrappeso. Potrebbe essere necessario utilizzare un alimento dietetico che li sazi di più.

La quantità di cibo di cui il cane ha bisogno può cambiare se:

  • Il cane diventa più attivo, è incinta o sta allattando.
  • Il cane si sta riprendendo da un intervento chirurgico o da un'infezione.
  • Il clima è molto caldo o freddo.

Prima di dargli più cibo, assicuratevi che non sia solo in cerca di attenzioni e coccole.

Usare una bilancia digitale per misurare il cibo per cani

La bilancia non mente. Ecco perché misurare il cibo del cane in base al peso piuttosto che al volume è più accurato. Anche se un misurino è ottimo, possiamo sempre sbagliare un po' quando controlliamo in modo visivo quanto c'è nel misurino.

Ma quando si conosce il peso di ciò che si deve dare da mangiare al cane, si può essere precisi ogni volta che si somministra il cibo con una bilancia digitale. Una bilancia da cucina può andare bene, oppure prendete in considerazione l'uso di una bilancia digitale portatile per alimenti per animali domestici rende più facile misurare il peso rapidamente o in viaggio.

Cibo cane pesato su bilancia
E' buona abitudine pesare con una bilancia il cibo per cani, andare ad occhio... non è consigliabile!

Di quante calorie ha bisogno il vostro cane?

Ogni cane è diverso per quanto riguarda il numero di calorie di cui ha bisogno ogni giorno per mantenere un peso sano.

Il risultato si basa sul livello di attività e sul peso attuale del cane, quindi è importante considerarlo solo un punto di partenza per l'apporto calorico giornaliero del cane! Il metabolismo di ogni cane è diverso e influenzato da una serie di fattori che sono quasi impossibili da calcolare con esattezza. Il vostro cane potrebbe avere bisogno di più calorie rispetto alla stima calcolata o di meno calorie.

Prestate attenzione alle condizioni corporee del vostro cane e discutete del suo peso ideale con il veterinario per assicurarvi che mantenga un peso sano.

Perché è importante tenere traccia delle calorie del cane

Perché è così importante misurare il cibo del vostro animale e sapere quante calorie consuma ogni giorno?

Perché il tasso di obesità degli animali domestici ha raggiunto proporzioni epidemiche.

L'obesità negli animali domestici contribuisce ad altri problemi di salute, come l'osteoartrite nei cani o potenzialmente il diabete nei gatti. Sebbene l'alimentazione eccessiva di un animale domestico non sia l'unico fattore determiannte, è certamente uno dei principali, e si può facilmente correggere.

Misurare il cibo del vostro animale ha enormi vantaggi. Innanzitutto, il vostro animale sarà molto più sano. Gli animali con un peso corporeo ideale sono più facili da esaminare per il veterinario e consentono anche di ottenere risultati più accurati degli esami del sangue. Inoltre, dato che i farmaci si basano sul peso, non solo dovrete somministrare meno farmaci (cosa particolarmente utile per i gatti!), ma risparmierete anche denaro.

Alcuni farmaci si basano sul peso esatto dell'animale a causa della loro distribuzione nel corpo, altri si basano sul peso corporeo ideale dell'animale. Se il vostro animale è in sovrappeso o obeso, il veterinario deve fare delle ipotesi su quale sia il suo peso ideale. Pertanto, può essere sicuro di utilizzare un peso leggermente superiore a quello ideale del vostro animale. Questo può fare una grande differenza sia nel costo dei farmaci, sia sulla loro efficacia.

In genere, la profilassi contro i vermi cardiaci e la profilassi contro le pulci e le zecche sono più convenienti per i pesi inferiori. Solo un paio di chili possono fare la differenza tra la dose da somministrare al vostro cane se è al limite tra due taglie diverse.

Domande frequenti

Quanto cibo dovrebbe mangiare il mio cane al giorno?

Supponendo che il cane abbia un livello di attività tipico, le razze toy dovrebbero mangiare da ¼ di tazza a 1 tazza, le razze piccole dovrebbero mangiare da 1 tazza a 1 2/5 tazza, le razze medie dovrebbero mangiare da 2 tazze a 2 2/3 tazze e le razze grandi dovrebbero mangiare da 2 4/5 tazze a 3 tazze. -I cani anziani dovrebbero essere nutriti un po' meno dei cani adulti.

È giusto dare da mangiare al cane una volta al giorno?

La maggior parte dei veterinari (me compreso) raccomanda di nutrire i cani adulti due volte al giorno. Alcune persone danno da mangiare ai loro cani una volta al giorno, ma i cani che vengono nutriti solo una volta al giorno possono soffrire di fame e talvolta possono essere soggetti a vomito bilioso (vomito causato da uno stomaco vuoto).

I cani dovrebbero mangiare di più al mattino o alla sera?

Sebbene non esista un momento migliore, con la maggior parte dei cani che mangiano due volte al giorno, è meglio dar loro da mangiare al mattino appena alzati e poi di nuovo al rientro dal lavoro nel pomeriggio.

Il mio cane può saltare un pasto?

Se il cane non mangia per più di 48-72 ore, è necessario chiamare il veterinario per informarlo della situazione. Un cane adulto sano può resistere qualche giorno senza mangiare se è assolutamente necessario, ma se avete un cucciolo, un cane adulto con una condizione medica nota o un cane anziano chiamate prima.

Ti potrebbero interessare