Quando aprono gli occhi i cuccioli di cane?

di Fabiana Valentini 2874 visite

I cuccioli nascono ciechi e sordi in grado di percepire solo il tatto e l'olfatto.

La maggior parte dei cuccioli impiega circa 10-14 giorni per iniziare ad aprire gli occhi. Alcune razze come i Bulldog e i Cocker Spaniel, tuttavia, possono impiegare più di 21 giorni. Questo è anche il periodo in cui si aprono le orecchie e iniziano a svilupparsi i denti.

Quando i cuccioli aprono gli occhi per la prima volta

Gli occhi dei cuccioli non sono completamente sviluppati quando nascono. Quando aprono gli occhi per la prima volta, non vedono ancora chiaramente. La loro visione sarà sfocata man mano che gli occhi continueranno a svilupparsi nelle due settimane successive.

Ti potrebbe interessare:
Il cane vede a colori?

In questa fase, gli occhi dei cuccioli sono molto sensibili alla luce e possono apparire grigi o blu. Questo colore degli occhi, tuttavia, cambierà. Gradualmente, con lo sviluppo degli occhi, gli occhi dei cuccioli inizieranno ad assomigliare sempre di più al colore degli occhi che avranno da cani adulti. Potreste anche vedere gli occhi dei cuccioli aprirsi uno alla volta, con un solo occhio all'inizio e solo un giorno o due dopo il secondo. L'intero processo di sviluppo degli occhi può durare fino a 16 settimane (4 mesi). A questo punto, una parte particolare dell'occhio, chiamata Tapetum Licidum, finisce di svilupparsi. I cuccioli acquisiscono finalmente la capacità di vedere al massimo delle loro potenzialità.

La cosa migliore è lasciare che il processo si svolga naturalmente. Forzare l'apertura degli occhi dei cuccioli potrebbe far loro del male se i loro occhi non sono ancora abbastanza sviluppati. Gli occhi si apriranno da soli al momento giusto, a meno che non ci sia un problema di fondo.

Quando rivolgersi al veterinario

  • Se si notano gonfiore, rigonfiamento, pus o secrezione dall'occhio o dalla zona oculare, potrebbe essere un segno di infezione. È importante tenere a bada le infezioni perché possono causare problemi allo sviluppo dell'occhio e, in alcuni casi gravi, rendere il cucciolo cieco. Per questo motivo, è essenziale mantenere pulita l'area del cucciolo per ridurre la possibilità che si verifichino infezioni come la congiuntivite.
  • Se gli occhi del cucciolo non si sono aperti dopo 2-3 settimane dalla nascita, potrebbe significare che c'è un problema di sviluppo.

Se notate uno di questi segni, consultate un veterinario professionist.

Valutazione rapida della vista di un cucciolo

Si può e si deve valutare la vista del cucciolo dopo aver aperto gli occhi per assicurarsi che gli occhi si siano sviluppati correttamente. Una semplice valutazione può consistere nel muovere lentamente e silenziosamente la mano davanti agli occhi del cucciolo e osservare la sua reazione. In questa fase, il cucciolo non è ancora in grado di vedere chiaramente. Tuttavia, i movimenti della mano dovrebbero essere in grado di distogliere momentaneamente la sua attenzione. Se non c'è alcuna reazione o se avete motivo di sospettare che qualcosa non va, dovreste far valutare il cucciolo da un veterinario.

Nota:
Le informazioni contenute in questo articolo non sostituiscono l'aiuto di un professionista.
Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Quanto si spende per la dieta barf?

Quanto spenderesti se la comprassi ogni settimana dal tuo macellaio o al supermercato? Confidando in qualche offerta...

di Fabiana Valentini -

Come vedono la TV i cani?

I cani percepiscono i televisori e gli schermi in modo diverso da quello degli umani, ma sembra che siano spesso...

di Fabiana Valentini -

Rally obedience: cosa è?

Praticare un’attività sportiva insieme al proprio amico a quattro zampe è divertente e aiuta a consolidare il rapporto...

di Fabiana Valentini -