Come prendersi cura del cane al mare

di Fabiana Valentini 18 visite

Con le splendide giornate estive, una gita al mare non può che essere una buona idea. E se volessimo portare con noi il nostro cane? Fortunatamente in Italia sono presenti numerosi stabilimenti completamente attrezzati per gli amici a quattro zampe: le dog beach sono una realtà ormai consolidata e sempre più lidi italiani si aprono alla possibilità di ospitare gli ospiti pelosi. Avete trovato lo stabilimento o la spiaggia libera che fa per voi? Benissimo, allora siete quasi pronti per partire. Per far divertire e stare realmente a vostro agio il cane dovrete prendere qualche accorgimento dedicato al suo benessere. Vediamo quindi come prendersi cura del cane al mare e cosa portarsi in spiaggia per trascorrere una giornata di relax e divertimento in totale sicurezza.

Le precauzioni da prendere al mare

Una volta arrivati in spiaggia ricordate che è necessario proteggere il vostro cane dai raggi solari. Anche gli amici a quattro zampe possono scottarsi, per questo motivo portiamo sempre un ombrellone così il cane potrà stendersi all’ombra e riposarsi. Suggeriamo di evitare le ore particolarmente calde per evitare affaticamenti o scottature dei polpastrelli. Teniamo sempre a disposizione una ciotola per l’acqua fresca e, all’occorrenza, tuffiamoci in acqua per un bel bagno rinfrescante!

Il momento del bagno

Non è detto che tutti i cani siano dei bravissimi nuotatori: lasciamo che il cane si abitui piano piano all’acqua così da prendere confidenza con l’ambiente. Anche se il vostro cucciolo dimostra di avere una particolare predilezione per il bagno, ricordate di tenerlo sempre vicino a voi per evitare che beva l’acqua del mare.

Una volta finito il bagno andiamo a togliere l’acqua salata dal manto del cane. Basterà risciacquarla con acqua dolce così da togliere ogni residuo di sabbia e sale. L’acqua del mare e la sabbia seccano la pelle dei nostri pet: per non rischiare che si irriti risciacquiamola via ogni sera, facendo attenzione ai polpastrelli e alle pliche. Successivamente si passa all’asciugatura del manto e delle orecchie che vanno pulite con cura per evitare irritazioni, specie se il vostro cane ha orecchie lunghe che possono trattenere l’umidità più facilmente.

Cosa portare al mare per il cane

Avete preparato la valigia con tutto il necessario per la vostra vacanza al mare? Non dimenticate di organizzare anche un piccolo bagaglio con il necessario per il vostro amico a quattro zampe! Vi diamo ora qualche utile consiglio sulle cose da portare per il cane in spiaggia. È il momento di prendere carta e penna!

L’acqua è fondamentale

Iniziamo questa lista con un elemento scontato, ma sempre importante da menzionare. Avere a disposizione dell’acqua fresca è fondamentale per dare refrigerio al nostro cane. Vi suggeriamo quindi di portare con voi una borraccia e un portabottiglie termico così da tenere le bevande sempre al fresco. Insieme all’acqua portate una ciotolina: in commercio esistono delle comodissime ciotole pieghevoli che occupano poco spazio nello zaino o in borsa.

L’ombrellone o la tenda per proteggere il cane dal sole

Ve lo abbiamo detto anche prima, troppo sole può fare male al cane. Se non andate in un lido attrezzato, portate con voi il classico ombrellone per offrire riparo al cane. Potete portare con voi anche una pratica brandina per cani, uno strumento adatto per la spiaggia pensato per evitare che il cane stia a contatto con la sabbia rovente: online potrete trovare anche dei modelli dotati di parasole. Un’altra alternativa è acquistare una tendina a mezzaluna: si apre facilmente ed è un oggetto molto leggero da trasportare.

I sacchetti per le deiezioni

Un proprietario educato deve sempre portare con sé i sacchettini e paletta per raccogliere le deiezioni canine. Non lasciamo le spiagge sporche, ma comportiamoci sempre in maniera impeccabile per rispettare l’ambiente e gli altri bagnanti.

Teli da mare per il cane

Nella valigia per il mare non possono mancare gli asciugamani. Il consiglio? Portatene sempre più di uno con voi: un telo da mare vi sarà utile in spiaggia per asciugare subito il vostro pet, mentre un altro lasciatelo in macchina per evitare che bagni i sedili. La scelta di teli da mare è ampia: online e nei negozi è possibile trovare degli asciugamani per cani in microfibra oppure dei morbidi accappatoi per cani che assorbono efficacemente l’umidità.

La crema solare

Iniziamo con il dire che non tutti i pet hanno bisogno di crema solare. Più il pelo è lungo e minore è il rischio di scottarsi. Il vostro cucciolo ha il pelo corto? In questo caso potrebbe essere una buona idea consultare il veterinario per acquistare una crema solare per cani. È necessario comprare un prodotto specifico? La risposta è sì: le formulazioni dedicate al nostro cane sono resistenti all’acqua e soprattutto non hanno profumazione.

I giochi per il cane al mare

Dopo tutti questi strumenti utili passiamo a qualcosa di divertente: i giocattoli! Portare nella borsa del mare una pallina, una corda oppure un gioco galleggiante ideale per divertirsi in acqua.