Il gatto fa la pipì oltre il bordo della lettiera? Motivi e soluzioni

di Fabiana Valentini 5878 visite

I problemi della lettiera, come la pipì del gatto oltre il bordo della lettiera, sono tra i più comuni per i proprietari di gatti. Possono richiedere tempo per essere corretti, ma la causa è di solito abbastanza facile da determinare. I gatti non possono dirci apertamente quando non si sentono bene, possono solo usare le loro azioni. Quando fanno la pipì fuori dalla lettiera, invece di sentirci frustrati, dobbiamo pensare che stiano soffrendo ed adoperarci per dargli sollievo ed evitare che il problema si ripresenti in futuro.

I gatti preferiscono avere un luogo pulito per espletare i loro bisogni. In natura, di certo, non andrebbero mai nello stesso posto, ma ne troverebbero uno nuovo ogni volta. Così come voi non amate andare in bagno in una toilette che è piena di rifiuti umani e ne trattiene gli odori, anche il vostro gatto non ama certoandare in una lettiera sporca o coperta.

Contenuti

Motivi per cui il vostro gatto fa la pipì oltre il bordo della lettiera

I gatti sono creature misteriose e può essere difficile individuare con precisione il loro problema. Ecco i motivi più comuni per cui il gatto entra nella lettiera e non la usa.

Problemi medici

Dovreste sempre partire dal presupposto che il vostro gatto potrebbe avere qualcosa che non va e che un cambiamento nel suo comportamento è un avvertimento per voi. Forse il gatto non è più in grado di accovacciarsi come un tempo, magari prova dolore quando ci prova. Forse lo fa perché non riesce a posizionarsi in tempo nella lettiera

L'artrite è un problema medico predominante che potrebbe impedire al gatto di accovacciarsi completamente. Potrebbe avere bisogno di farmaci per rendere il dolore più gestibile e muoversi in modo simile a come faceva prima. Un altro problema medico comune è un'infezione urinaria. Questa può causare un'improvvisa urgenza di andare in bagno che il gatto non si aspettava. Potrebbe arrivare alla cassetta ma non avere il tempo di mettersi nella posizione corretta.

Anche il diabete, l'insufficienza renale o una dannosa ostruzione urinaria possono essere responsabili del cattivo comportamento del gatto.

Stress o territorialità

Un altro fattore della nuova routine di bagno del gatto potrebbe essere rappresentato da ulteriori fattori di stress nella sua vitgatto-pipi-nella-lettiera.jpga. Se avete fatto dei cambiamenti di recente o se il gatto si è trasferito da poco, potrebbe sentirsi più stressato del solito ed essere meno interessato alle sue abitudini in bagno.

Un altro fattore meno passivo, ma che può avere un'origine simile, è se il bambino ha iniziato a sentire il bisogno di proteggere il proprio territorio. Questo sentimento si verifica spesso in risposta all'arrivo di un nuovo animale in casa, soprattutto un altro gatto. Se fanno la pipì intorno alla scatola, potrebbero cercare di fare i loro bisogni e allo stesso tempo dire: "Questo è il mio spazio".

Problemi con la cassetta

Anche la lettiera potrebbe essere la causa di tutte le brutte macchie sul pavimento. La lettiera del gatto deve essere mantenuta in condizioni immacolate perché il gatto voglia continuare a usarla. Se lasciate che la lettiera diventi troppo sporca, la considereranno inaccettabile. Potrebbero non essere in grado di trovare uno spazio pulito e soddisfacente per fare i loro bisogni, quindi decidono che fuori dalla cassetta ha semplicemente più senso.

La lettiera potrebbe presentare altri problemi. Potrebbe essere troppo piccola per muoversi e posizionarsi correttamente. La cassetta potrebbe non avere pareti sufficientemente alte per il modo in cui di solito fanno la pipì. Avete cambiato qualcosa nella lettiera di recente? Se avete cambiato il tipo di lettiera che usate di solito, questo potrebbe essere il modo in cui il vostro gatto vi dice che non gli piace.

Alcuni gatti sono sensibili ai tipi di texture che sentono sotto di loro. Se non gli piace la sensazione della lettiera sotto le zampe, vorranno andarsene il prima possibile. Questo potrebbe significare non prendersi nemmeno il tempo di accovacciarsi.

Osservare gatto che fa pipi nella lettiera
Osservare il gatto mentre utilizza la lettiera può farci capire i motivi del problema e correggerli

Spruzzare

Quando il gatto fa pipì in piedi, è importante stabilire se sta urinando (e non si accuccia abbastanza) o se sta spruzzando (senza tentare di accucciarsi).

Sia le femmine che i maschi spruzzano. Si tratta dell'atto di urinare in piedi e di fare pipì su superfici verticali. Come suggerisce il nome, l'urina "spruzza" invece di uscire in un flusso continuo.

In genere i gatti spruzzano per marcare il territorio, ma anche i gatti non sterilizzati spruzzano quando sono pronti ad accoppiarsi. Lo spruzzo è stato anche collegato allo stress.

Se riuscite a sorprendere il vostro gatto mentre urina nella lettiera, cercate di capire se non si è accucciato abbastanza o se sta spruzzando. Quando spruzza, solleva la coda e la vede scuotersi.

Se il gatto fa pipì anche sul muro o su altri oggetti verticali della casa, è ancora più probabile che stia spruzzando.

Se ritenete che il vostro gatto possa spruzzare, e se è già sterilizzato o castrato, valutate se lo spruzzo è dovuto a un senso di territorialità. Avete altri gatti o animali domestici in casa? O forse è un nuovo coinquilino o un nuovo membro della casa che fa sentire il vostro gatto come se avesse bisogno di marcare il territorio.

In questo caso, potrebbe essere utile procurarsi un'altra lettiera, o due. Una famiglia dovrebbe avere una lettiera per ogni gatto, più un'altra. Quindi, se avete due gatti, avete bisogno di tre lettiere. In questo modo il gatto si sente meno obbligato a sorvegliare l'unica lettiera della casa (con tre lettiere e due gatti, ce n'è una per ogni gatto e poi una sola, così nessuno deve condividerla).

Soluzioni per evitare che il gatto faccia la pipì oltre il bordo della lettiera

Qualunque sia la ragione del comportamento scorretto del vostro gatto, la maggior parte di noi non sarà in grado di gestire a lungo la pipì sul pavimento mentre cerca di risolvere il problema. Ecco i modi migliori per risolvere il problema. Se si conosce la causa del cambiamento comportamentale, si può trovare più rapidamente una soluzione.

Portatelo dal veterinario

Partiamo dal presupposto che il vostro micio sta soffrendo di qualcosa. Spesso, se è malato, non è l'ultima opzione da prendere in considerazione. Portatelo dal veterinario per un rapido controllo e parlategli del recente cambiamento di comportamento. Questa operazione è particolarmente utile quando l'animale comincia ad avanzare di età, poiché molte malattie pericolose hanno maggiori probabilità di manifestarsi quanto più l'animale è anziano.

Correggete eventuali cambiamenti recenti nella lettiera

Se avete apportato delle modifiche alla lettiera e poco dopo avete notato una differenza nel comportamento dell'animale, è meglio provare a cambiare di nuovo. È molto probabile che questa sia la causa dell'angoscia del vostro gatto. Se avete acquistato una nuova cassetta, cercate di trovarne una diversa che si avvicini di più alla forma e alle dimensioni di quella precedente. L'estetica non è importante per il vostro gatto parzialmente daltonico. A loro interessa solo l'usabilità.

Fornite loro una lettiera personale

Se avete recentemente adottato un altro gatto o avete adottato due gatti contemporaneamente che erano estranei, hanno bisogno di una lettiera personale. Anche se può essere complicato se non avete molto spazio interno, è meglio che dover pulire la pipì dal pavimento ogni giorno. La lettiera del gatto è uno dei suoi spazi più personali. Se deve condividerla con un altro animale, probabilmente cercherà di marcarla ripetutamente per far capire all'altro gatto che deve trovare un altro posto dove andare.

Qualsiasi azione conseguente da parte del gatto successivo non sarà positiva per voi. O si sottometteranno al loro compagno di casa e troveranno un altro posto in casa per fare il bagno, oppure inizieranno a marcare la lettiera in una guerra per il territorio. Invece, date a ogni gatto una lettiera e preferibilmente collocatele in zone separate della casa.

Prendete una cassetta con un'area interna più ampia

Se avete un gattino che sta crescendo, potreste non rendervi conto di quanto spazio hanno bisogno da adulti rispetto a quando erano più piccoli. Se il gatto non può girarsi o scavare nella lettiera per trovare uno "spazio sicuro", sarà meno probabile che lo faccia bene. Se non ha abbastanza spazio, probabilmente non sarà in grado di accovacciarsi comodamente e riuscirà a infilarsi solo per fare pipì oltre il bordo. È abbastanza facile provare una lettiera più grande.

Prendete una cassetta con i lati più alti

Una delle soluzioni più evidenti è quella di procurarsi una cassetta con i lati più alti. Se il vostro gatto non è in grado o semplicemente non vuole accovacciarsi sulla lettiera, allora dovete procurargli una cassetta con i lati abbastanza alti da soddisfare le sue preferenze per il bagno.

Mettete un coperchio sulla parte superiore della cassetta

Un'altra opzione è quella di procurarsi un tipo di lettiera con i lati pieni che arrivano fino al coperchio. Si possono trovare in vendita nei negozi di animali, oppure si possono creare da soli a partire da un contenitore di plastica. In questo modo, non importa quanto in alto faccia la pipì, non potrà mai andare oltre il bordo.

Ma se il vostro gatto comincia ad affacciarsi in modo da fare la pipì fuori dalla porta della lettiera, potrebbe essere il momento di provare qualcosa di nuovo. Utilizzando la vaschetta di plastica, praticate un foro nella parte superiore della cassetta in modo che il gatto debba scendere per utilizzare la sua cassetta. In questo modo saranno completamente chiusi e non avranno la possibilità di angolarsi in modo strano.

Tappetini per il pavimento

L'ultima opzione è quella di mettere dei tappetini intorno alla lettiera del gatto. È meglio usare questa soluzione come ultima risorsa, poiché comporta comunque cattivi odori e una pulizia supplementare intorno alla cassetta. Potrebbe però essere necessario se l'uso di una cassetta con i lati più alti non funziona e se il gatto si rifiuta di usare una cassetta con il coperchio.

Anche se i gatti sono creature difficili da capire, è meglio lavorare con loro perché non possono parlare con noi per comunicarci le loro preoccupazioni e paure. Potrebbe trattarsi di un problema medico o di pura pigrizia, ma prestare attenzione al gatto è uno dei modi migliori per determinare ciò di cui ha bisogno.

Domande frequenti

Perché il mio gatto ha fatto pipì in un angolo?

La frustrazione, lo stress e l'ansia sono cause comuni di urinazione inappropriata nei gatti e possono essere un modo per mostrare che non sono molto contenti di qualcosa. Dovreste cercare di capire cosa potrebbe far sentire il vostro gatto stressato, in modo da poter eliminare o almeno ridurre il fattore di stress.

Come faccio a far smettere il mio gatto di fare pipì territoriale?

Per porre rimedio al comportamento di marcatura dell'urina causato dal conflitto con un gatto esterno, si possono seguire i seguenti consigli:

  1. Chiudere le finestre, le persiane e le porte.
  2. Aggiungi un dispositivo di rilevamento del movimento all'irrigatore del prato.
  3. Se il vostro gatto è intatto, sterilizzatelo o sterilizzatelo.
  4. Utilizzate un feromone sintetico per gatti nelle aree in cui il gatto ha marcato.

Il mio gatto segna o fa pipì?

La marcatura dell'urina assume due forme: La loro coda spesso freme mentre spruzzano. L'urinazione regolare avviene quando si accovacciano per fare pipì sui mobili, sul pavimento, su oggetti che giacciono sul pavimento o su qualsiasi altra superficie orizzontale. Sia i maschi che le femmine possono (e lo fanno) spruzzare e accovacciarsi.

Spruzzare è la stessa cosa che fare pipì?

Innanzitutto, bisogna stabilire se il gatto sta spruzzando o urinando. I gatti urinano accovacciandosi su una superficie orizzontale; lo spruzzo avviene in piedi. Il gatto compie un movimento di calpestio con le zampe posteriori e agita la coda, lasciando il segno del suo odore su una superficie verticale.

Per approfondire: articoli correlati

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Gatto del BENGALA: guida alla razza

Il Bengala è un gatto domestico con caratteristiche fisiche tipiche dei gatti selvatici che vivono nelle foreste e con...

di Fabiana Valentini -

Perchè il gatto morde la mano?

I morsi di gatto possono essere piuttosto sgradevoli e generalmente è meglio evitarli. I gatti sono abili predatori...

di Fabiana Valentini -