Perché i gatti portano regali ai loro padroni?

di Fabiana Valentini 2124 visite

Avete un gatto che vi porta regali speciali? Alcuni proprietari possono ricevere offerte come il giocattolo preferito del loro gatto, mentre altri proprietari sono gli sfortunati destinatari di uccelli o roditori morti.

Perché i gatti portano doni come questi? E c'è qualcosa che il proprietario può fare per fermare questo comportamento?

Per capire come evitare che il gatto porti "regali" indesiderati in casa, è utile comprendere le motivazioni alla base di questo tipo di comportamento.

Perché i gatti portano i regali?

Questo comportamento del gatto può avere diverse motivazioni. È possibile iniziare a capire le motivazioni che spingono il vostro micio a fare regali in base al tipo di oggetti che offre.

Gatti che offrono giocattoli in regalo

Alcuni gatti possono salutare i loro padroni al mattino o quando tornano a casa dal lavoro con uno dei loro giocattoli preferiti. La motivazione alla base di questo tipo di regali può essere che il vostro micio sta cercando di giocare.

Per la maggior parte dei proprietari è difficile resistere a dare attenzione al gatto quando si avvicina con una palla in bocca. Provate a riservare un po' di tempo ogni giorno per dedicarvi a sessioni di gioco che simulino la caccia, ogni volta che il vostro gatto è solito portarvi dei giocattoli.

Gatti che portano in dono le loro prede

I gatti sono cacciatori innati e sono istintivamente attratti da oggetti in rapido movimento. Quando un gatto vede un piccolo animale peloso o piumato in movimento, come un topo o un uccello, molto probabilmente si accuccia immediatamente e lo fissa. Probabilmente lo inseguirà e salterà addosso all'animale.

L'abilità di caccia di ogni gatto varia in base alle sue capacità ed esperienze individuali.

Quando un gatto è riuscito a catturare la sua preda, può giocare con essa o mangiare l'intero animale o parte del corpo. Il gatto può lasciare il corpo dove si trovava quando ha perso interesse, il che significa che il proprietario può imbattersi in qualche spiacevole sorpresa.

Alcuni gatti amano nascondere le loro prede nel loro posto preferito della casa e alcuni vocalizzano tenendo la preda morta in bocca finché il proprietario non viene a controllarla.

Ma perché a volte vi portano la preda come regalo?

Le madri portano ai loro gattini prede vive o morte per insegnare loro a cacciare. Alcuni gatti potrebbero avere un'inclinazione simile a condividere le prede con i loro proprietari. (Oppure, segretamente, credo che alcuni gatti si divertano a vedere i proprietari saltare e urlare quando il topo inizia a correre intorno ai piedi).

Di solito, il proprietario cerca di allontanare l'animale morto dal gatto e può inavvertitamente rinforzare il suo comportamento. Se il gatto tiene in mano l'uccello morto e il proprietario gli lancia un giocattolo o un bocconcino per farlo cadere, il gatto può imparare a portare altre prede al proprietario per ottenere maggiori attenzioni o ricompense.

Come posso impedire al mio gatto di portare prede in casa?

Ci sono diverse opzioni che si possono provare. La prima è quella di non permettere al gatto di uscire.

Non può uccidere la fauna locale se non ha accesso ad essa. Se il gatto ha accesso all'esterno, sarà più propenso a cacciare e uccidere piccole prede rispetto a un gatto di casa.

Tenere il gatto occupato in casa lo intratterrà e lo aiuterà a soddisfare la sua voglia di cacciare. Per tenerlo occupato, provate a creare un puzzle pieno di cibo.

Se il vostro gatto è molto ostinato a voler uscire, potete portarlo fuori con una pettorina e un guinzaglio e sorvegliarlo per tutto il tempo.

In alternativa, potete fornirgli una cassetta per la finestra o un catio (patio per il gatto) in modo che possa godersi l'aria aperta senza uscire.

Potete anche apprezzare il fatto che al vostro gatto piaccia portarvi degli oggetti. Magari non sono oggetti che vi piacciono, ma è il pensiero che conta.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

I gatti possono provare rancore?

Tutti noi attribuiamo ai nostri gatti sentimenti e emozioni umane, ma spesso la verità non è quella che sembra, in...

di Marco Fiamberti -

Gatto Birmano: guida alla razza

Gatto misterioso e leggendario, il Birmano è un gatto colorato con pelo lungo e setoso e quattro zampe bianche. Spesso...

di Fabiana Valentini -

Nebelung: guida alla razza

Il Nebelung è un gatto di media taglia con corpo, coda e zampe lunghi. Sono piuttosto muscolosi e pesano in media tra i...

di Fabiana Valentini -