Perché i cani leccano le persone?

di Fabiana Valentini 4507 visite

Se al tuo cane piace leccarti, ci sono alcune ragioni: è estremamente affettuoso, cerca la tua attenzione o segue i suoi istinti selvaggi. Leccare il suo padrone è un evento così tipico che molte persone lo chiamano "dare baci" e lo vedono come un'indicazione di affetto.

Di solito è sicuro permettere al tuo cane di leccarti, ma alcuni cani sembrano leccare le persone più frequentemente di altri.

Leccare le persone è un'abitudine che piace a molti cani ed è tipicamente sicura per loro. Tuttavia, vediamo perché ai cani piace leccare gli esseri umani, se è giusto che lo facciano e come puoi insegnare al tuo cane a leccare meno se diventa un problema.

I motivi per cui i cani leccano le persone

Affetto: Poiché il tuo cane ti vuole bene, molto probabilmente ti sta baciando in segno di affetto. Ecco perché molte persone si riferiscono ad essi come "baci" I cani possono dimostrare amore leccando sia le persone che gli altri cani.

Leccare è un istinto normale per i cani. Hanno imparato questo comportamento dalle cure costanti e dall'amore che hanno ricevuto dalle loro mamme da cuccioli. Se il tuo cane riesce a raggiungerlo, potrebbe leccarti la faccia. In caso contrario, potrebbero scegliere qualsiasi area di pelle disponibile, come mani, braccia, gambe e piedi.

Se un cane non lecca, non significa che sia meno affettuoso. Potrebbe aver imparato le cose in modo diverso da cucciolo o semplicemente non desidera leccare.

Anche se non sappiamo perché i cani si lecchino, la maggior parte degli esperti crede che ci siano diverse ragioni. A meno che la cosa non ti preoccupi, il leccarsi non è considerato un problema comportamentale importante.

Sai perché il tuo cane si lecca, ma capire perché lo fa potrebbe cambiare il tuo modo di vedere la cosa.

Ricerca dell'attenzione: Il piacere di ottenere un premio e le lodi che ne derivano possono incoraggiare il tuo cane a compiere questa azione di schiocco delle labbra per affetto. Quando viene percepita la risposta di una persona, come una risata, un sorriso, una carezza, etc., il piacere di ottenere un premio e di essere lodato può essere rinforzato. Forse il tuo cane si annoia o si sente solo.

Ed eccola qui, a richiedere la tua attenzione. Anche l'attenzione negativa potrebbe invogliare un cane a leccare. Quando un cane cerca attenzione, sarà contento di qualsiasi tipo di attenzione, anche quella negativa. Spingerlo via, dirgli "no" o punirlo sono tutti esempi di ignorarlo in qualche modo. Questo può indurre il cane a leccare di nuovo.

Istinto: Dopo una caccia, quando i lupi (e a volte i cani in natura) tornano dai loro cuccioli dopo un pasto, vomitano la carne dell'uccisione. I cuccioli, troppo giovani per cacciare da soli, puliranno la carne intorno alla bocca della madre. Alcune persone ritengono che questo comportamento di lappatura sia stato tramandato attraverso il DNA e che faccia sì che i cani lo facciono in modo istintivo.

Hai un buon sapore: La saliva del cane contiene una sostanza chimica che causa una sensazione di formicolio quando entra in contatto con la pelle della tua bocca. In futuro, potrebbe associare il tuo odore con quello del cibo o di altri cani e avere paura di avvicinarsi a te. Sarà riluttante ad impegnarsi in qualsiasi gioco se crede che tu stia di nuovo cercando il suo cibo.

Comportamento ossessivo-compulsivo: La causa più comune del disturbo ossessivo-compulsivo canino è l'ansia e la tensione. 1 Il leccamento che avviene regolarmente (e che include frequentemente leccate su oggetti, superfici e persino se stessi) può essere molto pericoloso.

Consulta il tuo veterinario per qualsiasi preoccupazione tu abbia riguardo al tuo cane. Un comportamentista animale potrebbe essere in grado di assisterti. Il tuo veterinario o un comportamentista animale potrebbe anche prescriverti dei farmaci ansiolitici per aiutarti a rilassarti.

Sebbene tu possa credere che la prescrizione di farmaci debba essere usata come ultima risorsa, è fondamentale comprendere che gli animali non possono imparare in uno stato di panico. I farmaci possono essere utilizzati come parte di una strategia educativa.

Nel caso di ansia grave, la terapia farmaceutica può essere utilizzata temporaneamente fino a quando il tuo cane è addestrato e ha cambiato il suo comportamento.

È sicuro che i cani ti lecchino?

Di solito va bene che il tuo cane ti lecchi. Tuttavia, non credere alla vecchia diceria secondo cui la bocca di un cane è più pulita di quella di un umano.

La bocca dei cani è piena di un sacco di germi presenti in natura, che è uno dei motivi per cui i morsi di cane sono così pericolosi. Tuttavia, a meno che non entri in una ferita aperta, è improbabile che questi batteri causino danni. Ma ehi, potresti pensare che sia disgustoso. E questo va bene

Come convincere il tuo cane a smettere di leccarti

I baci dei cani possono sembrarti sgradevoli. Potresti credere che ce ne sia già abbastanza o che sia il momento di porre fine a tutto questo. Quando il tuo cane lecca te (e altri), negargli l'attenzione è di solito la soluzione.

Smetti di accarezzare il tuo cane o di fissarlo. Allontanati da lui e fissa un'altra direzione. Se necessario, alzati e allontanati. Quando il leccamento si placa, offri al tuo cane attenzioni, cure o anche chicche per premiarlo. Il tuo cane di solito arriverà alla conclusione che leccare è un comportamento no-no col tempo.

Se vuoi che il tuo cane ti dia un bacio affettuoso sulla guancia o sul mento ogni tanto, usa una parola o una frase come "bacio" o "dammi lo zucchero" per insegnarglielo. Dalle un leggero bacino sulla guancia (o forse solo sulla tua mano a seconda delle preferenze personali).

Se il leccare va fuori controllo, ignoralo. Considera di assumere un addestratore di cani se hai bisogno di assistenza con questo e altri addestramenti.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Prendersi cura di un cane anziano

Quando si tratta di cani anziani, gran parte delle cure dipende dalle esigenze del singolo cane. Tuttavia, ci sono...

di Fabiana Valentini -

Tutto sul Pinscher: guida completa.

Dolcissimo ed energico, il Pinscher è un cane tedesco riconosciuto dalla FCI con lo Standard N. 184, Gruppo 2, Sezione...

di Fabiana Valentini -