Perché il mio cane dorme vicino a me? Motivi di questo comportamento

di Fabiana Valentini 6913 visite

Non è importanza la razza, l'età o la dimensione: tutti i cani amano stare vicino o addosso ai loro padroni nei momenti di relax, e questo, accade sia se stiamo guardando la tv comodamente seduti sul divano o se siamo a letto durante la notte. In realtà si tratta di un comportamento abbastanza positivo, significa che abbiamo stabilito un forte legame con il nostro amico quadrupede, alcuni di noi, però, non lo trovano piacevole,o hanno dei problemi, in particolar modo se il cane è di taglia grande (una cosa è avere un chihuahua sul letto una cosa cosa avere un alano con tutta la sua mole adagiato sul nostro fianco). In questo articolo cercheremo di capire perché il vostro cane si sdraia vicino a voi e cosa potete fare per impedirglielo se questo vi genera problemi..

Cominciamo con il dire che si tratta di un comportamento istintivo. Abbiamo identificato quattro motivi per cui questo avviene, vediamo quali sono e come dovreste comportarvi:

Perché il mio cane dorme così vicino a me?

Dormire contro di voi è scritto nei suoi geni

Se pensiamo alle suo origini, il vostro cane discende direttamente dal lupo. Molte delle caratteristiche comportamentali del lupo, con la selezione, sono state rimosse dai nostri cani domestici, ma altre permangono. Nella fattispecie i cani (a differenza dei gatti) sono rimasti animali da branco, proprio come i loro antenati lupi.

Se pensiamo al modo in cui i lupi vivono in natura, e cioè in branco, capiamo che sono soliti dormire con gli altri membri del loro gruppo, sia per darsi sicurezza sia per scaldarsi nei mesi più freddi. Giacere tutti insieme vicini è un fattore essenziale per la sopravvivenza e la forza dell'intero branco. E questa abitudine è radicata anche nei cuccioli di cane, sia che si tratti di randagi sia che si tratti di cani domestici.

Pensiamo anche al modo in cui i cani e i lupi vengono al mondo, non si tratta di singoli individui, ma di cucciolate. E nei primi periodi di vita l'intera cucciolata dorme in piccoli ammucchiamenti di cuccioli per avere più calore e protezione, e questo comportamento permane anche quando crescono: dormire insieme è simbolo di sicurezza, forza e complicità.

Si tratta di un comportamento che si è dimostrato vincente in millenni di evoluzione, quindi è difficile, se non impossibile sradicare dal loro istinto.

Per proteggersi

Dormire vicino al padrone non è un gesto egoistico, ma altruistico, il cane vi fornisce protezione e calore, perché vi identifica come un membro del suo branco e cerca di proteggervi. In cambio riceve da voi gli stessi benefici, e tutto il branco ne risente positivamente

Anche se la situazione in casa è tranquilla e non ci sono minacce all'orizzonte, i cani quando dormono formano questa area di protezione per evitare guai. E questo potrebbe essere il motivo per cui il cane dorme accanto a voi, per proteggervi in caso di incontri indesiderati o intrusione di qualche pericolo nel territorio del suo branco.

Anche in questo caso possiamo far risalire questo comportamento agli antenati lupi del vostro cane.

Un modo per creare un rapporto e legare come squadra

Il terzo motivo per cui il cane può voler dormire con voi è quello di rafforzare il vostro rapporto. Tutti i cani si affezionano in modo viscerale ai propri padroni e sono disposti a mettere a rischio la loro vita pur di proteggerli. Quindi desiderano sempre rafforzare il loro rapporto e legame con voi e mettono in pratica diversi comportamenti per farlo.

In questo caso i cani dormono molto vicini ai loro padroni per rafforzare il legame che li unisce. Anche in questo caso possiamo fare risalire questo comportamento ai lupi che dormono in branco per dimostrare fiducia e sostegno reciproco. Quindi anche se non sente una minaccia incombente il cane desidera dormire vicino a voi per rafforzare questo legame.

Ansia da separazione

In questo caso parliamo di un motivo più allarmante: l'ansia da separazione. Intendiamoci, è normale che i cani sentono la mancanza dei loro padroni, non è, invece, normale che soffrono di ansia da separazione, e questo è un problema da non trascurare, am va e affrontato per la salute e il benessere a lungo termine del cane.

Poichè dorme appiccicato a voi il cane si accorgerà immediatamente appena vi muoverete eo ve ne andrete, l'ansia da separazione può essere la causa del comportamento appiccicoso del cane, quindi se si notano segni di ansia ogni volta che si esce di casa, potrebbe valere la pena di contattare uno specialista nel comportamento canino.

Cosa fare se il cane dorme accanto a voi

Ignorare il cane

Se il vostro cane dorme accanto a voi o molto vicino a voi, non c'è nulla di cui dobbiate necessariamente preoccuparvi. Si tratta di un comportamento istintivo e quasi sempre di un segno di affetto e amore. A meno che non ci sia un motivo reale per cui il cane non dovrebbe sdraiarsi così vicino a voi, va benissimo ignorare questo comportamento.

Premiare il cane che dorme altrove

Se non vi piace dormire con il cane o soffrite di allergie, potreste non trovare piacevole che il vostro amico a quattro zampe e potreste volere incoraggiarlo a dormire altrove. Per fare ciò è necessario predisporre un luogo designato per il cane in cui dormire e pregarlo perché dorme lì, con coccole o bocconcini. Per fare ciò potreste utilizzare l'addestramente nella cassa o nella gabbia per abituare il cane a distanziarsi durante la notte.

Dategli una valida alternativa, valutate l'acquisto di una cuccia per cani comoda e posizionarla abbastanza vicino a voi, in questo modo il cane si potrà sentire a suo agio, essendo vicino a voi, ma identificherà la cuccia come il suo luogo personale. Certo, non sarà una cosa istantanea, e potrebbe essere necessario un po' di tempo, ma se provvederete a premiare il cane ogni volta che dormirà nella sua cuccia, lo abituerete ad avere un rapporto positivo con il suo nuovo letto.

Dovrete avere pazienza e insistere con questo processo finché il cane non impara che deve dormire lì. Solo in casi estremi, se tutto fallisce, potreste rivolgervi ad un addestratore per risolvere il problema, ma nella maggior parte dei casi questo non sarà necessario.

Come gestire l'ansia da separazione

Se ritenete che il cane si sdraia vicino a voi a causa dell'ansia da separazione è bene intervenire in tempi rapidi e gestire il problema, perché l'ansia potrebbe anche essere dannosa per la salute a lungo termine del cane.

Ci sono alcuni comportamenti che potete assumere per ridurre l'ansia da separazione ogni volta che vi allontanate.

Se questi spunti non dovessero funzionare e l'ansia del vostro cane non dovesse diminuire, ma addirittura aumentare potete rivolgervi al vostro veterinario o ad un addestratore di cani per capire come comportarvi con il vostro cane. Molto spesso l'ansia da separazione può essere risolta con un addestramento adeguato e una sistemazione in gabbia.

Per concludere

Ricordiamo che se il vostro cane dorme o si sdraia vicino a voi si tratta in genere di una cosa positiva e dovete vederlo come una sorta di complimento o dimostrazione di affetto da parte del cane. Significa che avete fatto un buon lavoro e che il cane vi vede come parte del branco. Gli unici casi in cui dovreste preoccuparvi è se il cane vi soffoca (dorme sopra di voi), se siete allergici o se soffre di ansia da separazione.

Ricordiamo come sempre che con la pazienza e un addestramento adeguato è possibile insegnare al cane a non sdraiarsi sopra di voi, se è questo che volete evitare. Quindi a meno che non ci sia un motivo preciso per cui non volete che il vostro cane dorma vicino a voi, non c'è nulla di male a concedergli questo comportamento.

Domande frequenti

I cani dormono con l'umano alfa?

Non lasciate che un cane che ha problemi di alfa dorma nello stesso letto degli umani. Questa è una posizione decisamente alfa. Un letto per cani sul pavimento accanto a voi è la scelta migliore per mantenere la posizione alfa. Questa regola vale per i cani aggressivi o per quelli che mostrano di aver dimenticato il loro posto.

I cani preferiscono le padrone donne?

In linea di massima i cani non disprezzano gli uomini, ma la maggior parte dei cani viene accudita da donne e quindi si trova più a suo agio con loro. Una donna single ha più probabilità di avere un cane rispetto a un uomo single; in una coppia, è più probabile che sia la donna a occuparsi della cura del cane.

Come scelgono i cani la loro persona preferita?

I cani scelgono le persone preferite in base alle interazioni positive e alla socializzazione che hanno condiviso in passato. Come gli esseri umani, i cani sono particolarmente impressionabili durante lo sviluppo del loro cervello, quindi i cuccioli fino a 6 mesi di età sono nel loro periodo di socializzazione chiave.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Perché i cani odiano i gatti?

Nell'immaginario collettivo cani e gatti non vanno proprio d'accordo... Canie gatti non fanno eccezione, ci sono anche...

di Fabiana Valentini -