Perché il mio cane abbaia a tutto?

di Fabiana Valentini 1802 visite

I cani abbaiano per molti motivi: per esprimere il loro stato d'animo, per comunicare informazioni cruciali e per attirare l'attenzione su qualcosa che ritengono interessante. Oltre alle espressioni facciali, al linguaggio del corpo e ad altre vocalizzazioni, l'abbaio è un modo vitale per i cani di comunicare. Spesso le persone trovano fastidioso un cane che abbaia, ma è importante ricordare che dal punto di vista del cane sta cercando di trasmettere informazioni necessarie.

I cani non devono essere puniti o sgridati perché abbaiano. Al contrario, se l'abbaiare causa problemi alle persone che li circondano, capire perché il cane abbaia può aiutare ad affrontare il problema e a trovare tecniche di addestramento positive per risolverlo.

Contenuti

Perché i cani abbaiano?

Come i loro parenti selvatici, i cani domestici hanno una grande varietà di vocalizzi che li aiutano a comunicare e nel tempo hanno perfezionato l'uso di questi suoni con gli esseri umani. Gli studi condotti sui cani e sui canidi selvatici, come i lupi e le volpi, hanno dimostrato che i cani non solo tendono a vocalizzare di più quando sono vicini agli esseri umani, ma che hanno anche evoluto forme uniche di comunicazione verbale.

I cani sono esperti nel leggere le risposte umane e possono adattare le loro vocalizzazioni per trasmettere alle persone informazioni specifiche sui loro desideri e sui loro stati emotivi. Le persone hanno imparato a capire questi segnali verbali dai cani: in studi in cui le persone ascoltavano registrazioni di cani che abbaiavano in varie situazioni, erano in grado di determinare con precisione lo stato emotivo dei cani.

L'abbaio è una delle vocalizzazioni più riconoscibili e più frequentemente utilizzate dai cani (le altre includono il mugolio e il ringhio). L'abbaio di un cane è unico a seconda della razza e delle variazioni individuali. Razze come lo shar-pei, il chow chow e il basenji tendono ad abbaiare meno di altri cani, mentre i segugi hanno abbai molto riconoscibili e caratteristici della loro razza, anche se i singoli cani possono variare.

Cosa cercano di comunicare i cani quando abbaiano?

Un cane abbaia per avvisare di qualcosa nell'ambiente, come la consegna di un pacco o qualcuno che si avvicina alla porta, quando vuole giocare, quando è annoiato o ansioso, come saluto, quando ha paura, o quando vuole uscire o entrare. Possono abbaiare per mostrare che sono eccitati per qualcosa, come una passeggiata o un viaggio in auto.

Alcuni cani abbaiano per esprimere incertezza quando incontrano qualcosa di nuovo o quando vogliono attenzione. I cani possono anche abbaiare per qualcosa che vedono, annusano o sentono e che voi non potete vedere. Quando si vive con un cane, si può imparare a riconoscere il significato dei suoi vari abbai e a soddisfare meglio le sue esigenze.

Segni che l'abbaiare è un problema

Sebbene i cani si siano adattati in modo unico alla vita con gli esseri umani e abbiano sviluppato strategie per "parlare" efficacemente con i loro padroni, a volte questi metodi di comunicazione si interrompono. Spesso il cane sta cercando di dire qualcosa, ma il messaggio non arriva o non viene compreso. In questi casi, l'abbaiare del cane può essere etichettato come "eccessivo" o "non necessario", quando in realtà, dal punto di vista del cane, è del tutto necessario.

Ad esempio, se un cane lasciato solo in giardino tutto il giorno abbaia ininterrottamente, questo può essere un segno che il cane è annoiato e si sente solo, e la situazione deve essere modificata per migliorare il benessere del cane.

Altre cause di abbaio nei cani sono:

  • Ansia
  • Attenzione
  • Dolore
  • Disfunzioni cognitive nei cani anziani
  • Paura
  • Ricerca di attenzione
  • Risposte eccessive agli stimoli, come le persone che passano o gli uccelli in giardino

Se il vostro cane ha subito un cambiamento di comportamento e abbaia più del solito, abbaia in momenti anomali e in situazioni inappropriate, o il suono del suo abbaio è cambiato, portatelo prima da un veterinario per escludere eventuali cause mediche sottostanti. Se non ci sono cause fisiche di fondo, potete anche parlare con il veterinario di come affrontare l'abbaio, a patto che i metodi suggeriti non siano forzati e non puniscano o creino esperienze negative per il cane.

Come fare smettere di abbaiare i cani

Non bisogna mai cercare di "fermare" l'abbaio nei cani, perché è una parte fondamentale della loro capacità di comunicare. Se non si permette a un cane di abbaiare, questo provoca frustrazione e compromette la felicità e il benessere del cane. Piuttosto, se l'abbaiare del vostro cane è un problema per voi, per gli altri membri della famiglia o per i vicini, seguite questi passaggi per cercare di aiutare il vostro cane ad abbaiare meno in determinate situazioni.

  • Scoprite cosa scatena l'abbaio. È quando il fattorino si presenta alla porta o quando il cane viene lasciato solo? Tenete un diario dei momenti della giornata e delle circostanze che fanno abbaiare il vostro cane.
  • Una volta capito cosa scatena l'abbaio, si può lavorare per sostituirlo con un altro comportamento. Se l'abbaio è associato alla porta d'ingresso, insegnate al cane ad andare su un tappetino e a sedersi per ricevere un premio quando suona il campanello. Se il cane non è motivato dal cibo, anche un giocattolo divertente può servire come ricompensa.
  • Se il cane abbaia per attirare l'attenzione, provate a rinforzare altri comportamenti come il contatto con il naso o con gli occhi per chiedere attenzione. Date sempre premi e lodi per i comportamenti che volete che il cane usi al posto dell'abbaiare.
  • Non lasciate il cane fuori senza sorveglianza per lunghi periodi di tempo. Se il cane abbaia a causa della solitudine, cercate di modificare i vostri orari in modo da trascorrere più tempo a casa e verificate le opzioni di asilo per cani, appuntamenti di gioco e case di accoglienza, in modo che il cane non sia così solo.
  • Assicuratevi che il vostro cane faccia molto esercizio fisico e si dedichi ad attività divertenti per mantenersi in forma fisicamente e mentalmente. Esistono molti puzzle e giocattoli che possono essere un buon modo per tenere il cane occupato quando non siete in casa.

Non utilizzate mai quanto segue:

  • Collari a scossa, alla citronella o altri collari "abbaia".
  • Collari a scatto o a strozzo
  • Colpi, urla o lancio di oggetti
  • Punizioni

Queste tecniche utilizzano la punizione per creare un'associazione negativa tra il comportamento indesiderato (abbaiare) e una risposta spiacevole o dolorosa da parte vostra. Queste tecniche presentano molti problemi, tra cui la creazione di paura e possibilmente di aggressività nel cane e l'erosione del legame tra voi e il vostro cane, che porta il cane a non fidarsi di voi. Spesso queste tecniche non risolvono effettivamente il problema, poiché il cane impara a evitare di mettere in atto il comportamento in vostra presenza, ma non sta imparando cosa fare al suo posto.

L'abbaiare per paura o ansia, compresa l'ansia da separazione, può richiedere un trattamento veterinario per risolvere il problema di fondo. Può essere molto utile lavorare con un addestratore professionista se state lottando per cambiare il comportamento del vostro cane nell'abbaiare, ma assicuratevi che usi solo metodi di addestramento con rinforzo positivo e senza forzature. Non utilizzate mai un addestratore che punisca o provochi dolore o paura al vostro cane.

Domande frequenti

Cosa significa quando un cane abbaia?

Abbaiare - Un cane può abbaiare come avvertimento, invito, richiesta di soccorso o semplicemente perché è felice. Le ragioni dell'abbaio sono molteplici, ma significa sempre che il cane sta comunicando qualcosa. Se il cane è angosciato o impaurito, può abbaiare con un tono acuto e ripetitivo.

Perché il mio cane abbaia senza motivo?

I cani possono abbaiare per attirare l'attenzione, per segnalare qualcosa che sta accadendo intorno a loro, perché sono annoiati, ansiosi, frustrati o perché si sentono in difesa della loro casa o della loro famiglia.

Come si fa a sapere se un cane sta abbaiando per chiedere aiuto?

Se il vostro cane emette 2-4 latrati con pause tra l'uno e l'altro (frequenza e durata) con un tono basso (intonazione), ciò significa tipicamente un messaggio "Chiama il branco, c'è pericolo" da parte del vostro piccolo. Ha notato qualcosa di strano, sta prestando molta attenzione e ha paura che il branco sia in pericolo.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Tutto sul pastore tedesco

Un cane dalla forte tempra, grande carattere e coraggio: stiamo parlando ovviamente del pastore tedesco, una delle razze...

di Fabiana Valentini -