Il latte è davvero salutare per i gatti?

di Fabiana Valentini 95 visite

Nonostante la maggioranza delle persone ritenga che il latte faccia bene ai gatti, la realtà è che si tratta semplicemente di un mito. Purtroppo, il latte non è decisamente la bevanda più salutare per i felini. Anzi, può causare una serie di disturbi, tra cui mal di stomaco, crampi e diarrea grave. La maggior parte dei gatti è intollerante al lattosio e/o si disidrata quando viene loro somministrato latte vaccino.

Somministrare latte al gatto

Tutti abbiamo visto, almeno una volta un gattino bere vopracemente e con soddisfazione una ciotola di latte, nonostante sembri soddisfatto questo non è un bene per lui. Per molti versi, il latte può diventare il "cibo di conforto" del gattino, che ricorda il latte materno. Tuttavia, se avete adottato un gattino è buona norma non fornirgli nessun tipo di latte vaccino.

Innanzitutto, il latte non contiene i nutrienti essenziali di cui i gatti hanno bisogno per crescere. Una quantità eccessiva di latte può addirittura far passare l'appetito per le diete a base di carne e persino causare malattie da carenza nutrizionale. Inoltre, uno dei motivi più comuni per cui il latte non è raccomandato ai gatti adulti è che molti di loro hanno seri problemi a digerirlo.

I gatti sono intolleranti al lattosio

Alla maggior parte dei gatti manca l'enzima lattasi, che li aiuta a digerire il lattosio contenuto nel latte. Quando non viene digerito, il lattosio si fa strada attraverso l'apparato digerente del gatto e assorbe acqua dall'intestino. In poche parole, il lattosio non riesce a passare attraverso la parete intestinale e a raggiungere il flusso sanguigno molto facilmente. Inoltre, i gatti sono sensibili ai batteri intestinali che possono causare gas dolorosi e diarrea.

Se il gatto non vomita o non ha diarrea, può consumare latte intero, scremato o senza lattosio in piccole quantità. Alcuni esperti consigliano di preferire la panna al latte normale perché contiene meno lattosio del latte intero o scremato.

Nel corso degli anni sono stati sviluppati diversi sostituti del latte senza lattosio per gatti. CatSip ad esempio è vero latte di grado A proveniente da un caseificio, sviluppato appositamente per ridurre il rischio di problemi digestivi nei gatti. CatSure, invece, è un pasto nutrizionale liquido bilanciato che permette ai gatti di vivere al meglio i loro anni d'oro. Include proteine e aminoacidi di alta qualità per una vita sana ed è realizzato in particolare per i gatti adulti e anziani.

Il caso peggiore

Se il vostro gatto beve latte e soffre di diarrea regolare, il risultato potrebbe essere fatale. Questo fenomeno è più comune nei gattini perché causa disidratazione. Invece del latte, date al gatto ciò di cui ha veramente bisogno: acqua pulita. L'acqua è necessaria su base regolare per aiutare i gatti a mantenersi idratati.

Se il gatto non sembra bere abbastanza acqua, è possibile che stia consumando cibo umido. Il contenuto di umidità del cibo è spesso sufficiente. Tuttavia, se il gatto mangia cibo secco e non beve abbastanza acqua, si può provare a farlo bere da un rubinetto o da una fontana, poiché l'acqua corrente spesso lo invoglia.

DOMANDE FREQUENTI

Quale latte è adatto ai gatti?

Latte senza lattosio prodotto appositamente per i gatti (attenzione, bere questo latte speciale non garantisce che il gatto non abbia una reazione spiacevole. Per questo motivo, non va somministrato ai gattini).

Perché il latte non va bene per i gatti?

Perché la maggior parte dei gatti è intollerante al lattosio e il latte lo contiene.

Il latte di cocco fa bene ai gatti?

Anche se piccole quantità non faranno male ai vostri gatti, il latte di cocco contiene elevate quantità di grassi e oli di cui il vostro micio non ha bisogno nella sua dieta.

Per concludere

È un'idea errata comune che ai gatti si debba dare regolarmente il latte come premio. La verità è che la maggior parte dei gatti è intollerante al lattosio, quindi dare loro del latte di mucca può effettivamente causare problemi di salute significativi. Il latte non fa parte dell'alimentazione necessaria del gatto e molti gatti soffrono di disturbi gastrici o di altri problemi correlati perché il loro padrone pensava di dargli una leccornia.

Esistono prodotti "latte per gatti" appositamente formulati che sono più adatti ai gatti, ma la verità è che i felini non hanno certo bisogno del latte nella loro dieta per mantenere una salute ottimale. Questi prodotti fanno ingrassare e, se offerti regolarmente al gatto, la sua dieta a base di alimenti solidi dovrebbe essere adattata per compensare le calorie contenute nel latte, al fine di evitare lo sviluppo dell'obesità e i relativi pericoli per la salute del gatto.

Ti potrebbero interessare