Labrador Retriever: caratteristiche, storia e cura

di Fabiana Valentini 18959 visite

Il Labrador Retriever è stato selezionato e allevato per due motivi principali: essere un gran lavoratore e un amico fidato. Si tratta di una razza nata per lavorare in acqua , infatti, aiutava i pescatori nell'oceano Atlantico trainando reti, recuperando i pesci che cadevano in acqua e le corde utilizzate per la pesca.

Oggi è una delle razze più amate dai cinofili di tutto il mondo per la sua indole gentile e per la sua predisposizione al lavoro e alla fatica. I labrador sono pieni di risorse e sono utilizzati per le più svariate attività: come cani da assistenza e salvataggio, per riporto da parte dei cacciatori, per la pet therapy e per altre numerose mansioni.

Contenuto articolo

Il Labrador Retriever

Si tratta della razza numero uno al mondo per diffusione, oggi chiunque, anche chi non ama i cani, sa riconoscere un Labrador, che è entrato a far parte della cultura popolare, la sua inconfondibile immagine si ritrova spesso in pubblicità online e addirittura al cinema.

E' un cane dolce e fedele, progettato per l'attività fisica, con una struttura muscolosa ed atletica. Anche la cura è semplice, il pelo è corto e non necessita di troppe attenzioni, il suo atteggiamento è sempre amichevole e ben disposto, è dotato di intelligenza acuta e di una dose mostruosa di energia.

Il Labrador è una razza ideale per le famiglie con le quali instaurano un rapporto profondo e una dedizione totale, sono cani affettuosi, ben disposti verso tutte le persone e vivono per servire la loro famiglia umana.

Originariamente proviene dall'isola di Terranova, nel Canada nor-orentale, sulla costa Atlantica. Il nome, in origina, era cane di St. John's, prendeva il nome dal capoluogo di Terranova, questi cani venenro selezionati per aiutare i pescatori nel loro lavoro per questo sono ottimi nuotatori.

Oggi questa sua indole lavorativa è spesso messa in secondo piano e tutti li conosciamo come tipici cani da famiglia, ma puoi scommetterci, se ne hanno l'occasione si dimostrano lavoratori instancabili ed energici.

Viene utilizzato anche come cane da terapia, grazie alla sua natura dolce e paziente. Questi fantastici animali spiccano anche come cani da ricerca e soccorso o come cani da riporto per i cacciatori, questo grazie alle loro caratteristiche fisiche e al fiuto ben sviluppato per non citare la loro natura coraggiosa.

Se proprio dobbiamo trovare un difetto, possiamo dire che non sono dei grandi cani da guardia e chiunque ne possieda uno, ti saprà dire che in caso di intrusione, probabilmente, il suo labrador andrà a salutare e a fare gli onori di casa piuttosto che scacciare l'intruso.

Cucciolata di adorabili Labrador
tutti i cuccioli sono tenri e dolci, ma quelli di labrador hanno davvero qualcosa di speciale... è impossibile resistergli!

La personalità del Labrador Retriever

Il Labrador è riconosciuto per essere una delle razze dal carattere più dolce, e, questa sua fama, è ben meritata. Si tratta di un cane estroverso, amichevoli sia con le persone che con gli altri animali, non è raro che vadano d'accordo anche con i gatti.

Il labrador ha un carattere, un'intelligenza e una predisposizione verso il rapporto con l'uomo che lo rendono facile da addestrare. Anche se si tratta di un cane dolce e benevolo è bene addestrarlo perché questa razza ha molta energia ed esuberanza. Deve essere sempre stimolato e mantenuto in attività sia fisica che mentale, questo lo renderà felice e contribuirà alla qualità della sua vita.

La storia

Come abbiamo detto in precedenza, il Labrador Retriever è il tradizionale cane d'acqua di Terranova, è stato a lungo impiegato come recuperatore di anatre e compagno dei pescatori. Ma è dall'inizio del 1800 che la popolarità del Labrador è arrivata in tutto il mondo, dapprima furono i nobili inglesi che si recavano in Canada ad importarlo in europa. Ed è propio in inghilterra che la razza è stata perfezionata ed ha assunto i canoni che conosciamo oggia.

Ancora oggi i tratti fisici e temperamentali della razza ricordano lo scopo originario del Labrador. Il pelo è corto e denso per resistere alle intemperie e all'acqua, pensa a come si ghiaccerebbe un pelo lungo, quando il cane esce dall'acqua del nord atlantico in inverno!

La sua coda, spessa e affusolata, conosciuta anche come "coda di lontra" serve da timone in acqua, e il cane agitandola nuota più fluentemente e riesce meglio a virare. Anche il temperamento è un segno distintivo della razza: l'indole ideale è quella di un cane gentile, estroverso e docile, desideroso di compiacere e non aggressivo nei confronti dell'uomo o degli animali.

Se dobbiamo definire gli attributi principali di un Labrador, il più importante potrebbe essere il temperamento, poiché la sua utilità e le sue capacità di lavoro dipendevano dalla sua predisposizione alla fatica e al sacrificio.

Labrador Retriever: la scheda

Caratteristica Descrizione
Altezza al garrese Maschi: 56-57 cm, Femmine: 54-56 cm
Peso Maschi: 29-36 kg, Femmine: 25-32 kg
Colore del manto Nero, Cioccolato, Giallo
Tipo di pelo Corto, denso, impermeabile
Longevità 10-14 anni
Livello di energia Alto
Necessità di esercizio Almeno 1 ora al giorno
Un labrador nuota felice
L'acqua è l'elemento naturale del Labrador, tutto in lui è predisposto al nuoto

La salute del Labrador Retriever

Possiamo dire che i Labrador Retriever siano generalmente sani, ma sono soggetti a determinate condizioni di salute. Certo, non tutti i Labrador sono affetti da una di queste malattie, tuttavia è importante che tu le conosca se stai valutando di adottare un cucciolo di questa razza.

L'atrofia progressiva della retina

L'atrofia progressiva della retina comporta il graduale deterioramento della retina. La malattia ha una sua evoluzione: nelle prime fasi i cani diventano ciechi di notte, con il passare del tempo e il suo progredire, perdono anche la visione diurna. Alcuni cani si adattano bene alla perdita limitata o completa della vista, a patto che l'ambiente in cui vivono e in cui sono cresciuti rimanga lo stesso.

La cataratta

Le cataratte canine sono caratterizzate da macchie torbide sul cristallino che possono aumentare e peggiorare con il trascorrere del tempo. La cataratta può svilupparsi a qualsiasi età e spesso non compromette del tutto la vista, ma può ridurre la qualità di vita del cane. Per fortuna la cataratta può essere generalmente rimossa chirurgicamente.

La coda fredda

Cosa è la coda fredda? Si tratta di una condizione benigna, purtroppo dolorosa per il cane, in genere si manifesta nei Labrador e anche in altre razze di retriever. Provoca l'afflosciamento della coda del cane, quando si verifica può capitare che il cane si morda la coda. Si ritiene che sia un problema legato ai muscoli posti tra le vertebre della coda, In genere non c'è da preoccuparsi e di solito, questa situazione, scompare da sola in pochi giorni.

La dermatite acuta umida

La dermatite umida acuta porta all'arrossamento e all'infiammazione della cute dell'animale. Si tratta di una patologia causata da un'infezione batterica. Per trattarla in genere si procede alla tosatura del pelo, ad effettuare bagni con shampoo medicato e antibiotici.

La dilatazione gastrica

La dilatazione gastrica è una condizione pericolosa per la vita che colpisce i cani di taglia grande e con una struttura toracica simile a quella dei Labrador, bisogna stare attenti quando li si nutre, in particolar modo se lo si fa una sola volta al giorno, se mangiano rapidamente, se bevono grandi quantità di acqua è bene evitare di sottoporre a un esercizio fisico troppo energico dopo aver mangiato. Il gonfiore si verifica quando lo stomaco si torce, il cane, così, cane non è in grado di vomitare per liberarsi dell'aria in eccesso nello stomaco e il flusso sanguigno al cuore viene ostacolato, se la pressione sanguigna si abbassa troppo il cane può andare in shock e rischiare la sua vita. In questo caso è necessario un tempestivo intervento medico per risolvere il problema.

La displasia dell'anca

La displasia dell'anca è una problematica di origine ereditaria per cui il femore non si inserisce perfettamente nell'articolazione. A volte i sintomi sono evidenti e alcuni esemplari provano dolore e zoppia su una o entrambe le zampe posteriori, ma è possibile che non si percepisca alcun segnale della sua presenza, con l'avanzare dell'età, il cane può sviluppare l'artrite. E' bene ricordare che i cani con displasia dell'anca, poiché si tratta di una caratteristica ereditaria, non dovrebbero essere fatti riprodurre.

La displasia del gomito

Anche questa è una condizione ereditaria comune ai cani di taglia media e grande. E' causata da tassi di crescita diversi delle tre ossa che compongono il gomito del cane e questo provoca una lassità articolare. Anche questa patologia può causare zoppie dolorose al cane. può essere trattata tramite intervento chirurgico o farmaci per controllare e lenire il dolore.

L'epilessia

I Labrador, come molti altri cani di razza, possono soffrire di epilessia, che causa crisi lievi o gravi. Le crisi epilettiche possono manifestarsi in diversi modi, con comportamenti insoliti, come correre freneticamente, barcollare o nascondersi. la buona notizia è che, anche se le crisi sono spaventose da vedere, a prognosi a lungo termine è generalmente buona.

Le infezioni alle orecchie

Le infezioni all'orecchio sono abbastanza comuni, soprattutto negli esemplare che adorano stare in acqua, questa sua predisposizione a bagnarsi, sommata alla forma a goccia delle orecchie lo rende incline a queste patologie. La pulizia delle orecchie, e controlli regolari, aiutano a prevenire le infezioni.

La miopatia

La miopatia è una patologia che colpisce i muscoli e il sistema nervoso. I sintomi si manifestano giù in tenera età dalle sei settimane fino ai sette mesi di età. Un cucciolo affetto da miopatia, si riconosce facilmente: è stanco, rigido nelle movenze. Col passare del tempo, i muscoli si atrofizzano e il cane riesce a malapena a stare in pied,i si tratta di una malattia ereditaria.

La osteocondrosi dissecante

La osteocondrosi dissecante è causata da una crescita impropria della cartilagine nelle articolazioni, principalmente si manifesta nei gomiti del cane, ma si può verificare anche nelle spalle. Tra i sintomi c'è l'irrigidimento doloroso dell'articolazione, può essere molto invalidante per il cane che non riesce a piegare il gomito. Si può identificare in esemplari di età che va dai quattro ai nove mesi. Attenzione all'alimentazione: evitare alimenti ad alto contenuto proteico che possono contribuire al suo sviluppo.

Le tre colorazioni del labrador
Ci sono tre colorazioni riconosciute di Labrador: nero, cioccolato e giallo

I Labrador nel cinema

I labrador sono spesso comparsi in film e serie TV, ecco una lista di film in cui compare questo simpatico cane:

Titolo Film in Italiano Anno di Uscita Breve Descrizione del Labrador nel Film
Io & Marley 2008 Marley è un Labrador Retriever dispettoso ma affettuoso che accompagna i suoi padroni attraverso le varie fasi della loro vita.
L'Incredibile Viaggio 1993 Shadow è un Golden Retriever, ma nel film appaiono anche Labrador. Il film racconta l'avventura di Shadow insieme ad altri due animali per ritrovare il loro padrone.
Air Bud - Campione a Quattro Zampe 1997 Buddy è un talentuoso Labrador Retriever che sa giocare a basket.
Qua La Zampa! 2017 Tino è un Labrador Retriever che cambia la vita di una famiglia intera.
La Carica Dei 101 - Questa Volta La Magia È Vera 1996 Un Labrador Retriever appare in un ruolo minore, come uno dei cani del quartiere.
Cuore di Campione 1994 Un Labrador Retriever è uno dei cani che aiutano il protagonista a trovare la sua strada.
Hachiko - Il Tuo Migliore Amico 2009 Sebbene il protagonista sia un Akita, ci sono Labrador Retriever presenti nel film.
Hotel per Cani 2009 Uno dei cani in un hotel per cani è un Labrador Retriever che fa parte delle varie scenette comiche.
Beethoven 1992 Sebbene il protagonista sia un San Bernardo, appaiono anche dei Labrador Retriever in ruoli minori.
My Dog Skip 2000 Un Labrador Retriever fa una breve apparizione nel film, portando un tocco di calore e familiarità.

Questo articolo è dedicato a Lolle, una dolcissima Labrador che ha riempito la vita della nostra famiglia per 14 anni.

Cronologia aggiornamenti

  • 30 agosto 2023 Pubblicato la scheda sul Labrador Retriever.

Fonti e link utili

Domande frequenti

>

Perché il Labrador Retriever perde così tanto pelo?

Il Labrador Retriever ha la particolarità di avere il un manto doppio, questo lo protegge sia dal caldo che dal freddo. Questa caratteristica, però, può portare alla perdita di una certa quantità di pelo, soprattutto durante i cambi di stagione. Spazzola il tuo Labrador regolarmente per controllare la perdita dei peli.

I Labrador Retriever sono buoni cani da famiglia?

Sì, i Labrador Retriever sono degli eccellenti cani da famiglia. Sono affettuosi, pazienti e ottimi con i bambini. Inoltre, sono cani intelligenti e addestrabili, il che li rende adatti anche come cani da assistenza o da terapia.

Di quanto esercizio ha bisogno un Labrador Retriever?

Si tratta di una una razza molto energetica, per questo il Labrador Retriever necessita di una buona dose di esercizio quotidiano per rimanere in salute e felice. Deve effettuare almeno un'ora di attività fisica al giorno, questa attività può variare dal gioco alla semplice passeggiata per arrivare anche ad una bella nuotata, attività questa che resta una delle preferite del Labrador.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Tutto sul Bracco italiano

Tra le razze di cani da caccia più conosciute troviamo lui, il Bracco italiano. Come dice il nome stesso, questa razza è...

di Fabiana Valentini -

Bolognese: guida alla razza canina

Il Bolognese è veramente la razza da compagnia italiana per eccellenza, anche se in effetti questo piccolo cane è...

di Fabiana Valentini -