I migliori compagni di vasca per i pesci tropicali

di Fabiana Valentini 2246 visite

Gli acquari tropicali di comunità sono ideali sia per i principianti che per gli hobbisti esperti. Scegliete tra un'ampia varietà di pesci che vanno d'accordo in una comunità mista. Prima di iniziare a mescolare i pesci, assicuratevi di controllare sempre i parametri di qualità dell'acqua. Non tutti i pesci amano lo stesso ambiente e cercare di trovare un terreno comune può essere dannoso per tutti. Non dimenticate il protocollo di quarantena prima di aggiungere nuovi pesci all'acquario.

Portaspada: Xiphophorus helleri

Xiphophorus helleri

Questi pesci vivaci sono disponibili in una varietà di colori e sono ideali per gli acquari tropicali di comunità. Amano vivere in gruppo, quindi prevedete quattro o cinque portaspada per acquario. Solo i maschi hanno la lunga "spada" che si estende dalla base della pinna caudale. Tenete presente che questi pesci sono portatori di vita, quindi si riprodurranno rapidamente.

Corydoras

Corydoras

Questi pesci rimangono piccoli e sono disponibili in una varietà di tipoligie. Si occupano di pulire il substrato, raccogliendo pezzi di cibo e detriti che gli altri pesci non hanno trovato. I cory tendono a essere timidi, quindi date loro molte piante e altri posti dove nascondersi. Preferiscono vivere in gruppi di tre o più esemplari. Le femmine tendono a essere più grandi dei maschi.

Tetra del Congo: Phenacogrammus interruptus

Phenacogrammus interruptus

Tra le molte specie di tetra pacifici, il Congo tetra è un bellissimo pesce dall'aspetto lucido e arcobaleno. Con le sue pinne ornamentali e allungate, è un'aggiunta straordinaria agli acquari di comunità.

Lachino dojo: Misgurnus anguillicaudatus

Misgurnus anguillicaudatus

Conosciuto anche come "pesce del tempo", il dojo loach è una specie pacifica e di piccole dimensioni. In netto contrasto con molti altri pesci tropicali, con il suo corpo allungato, il dojo loach è noto per diventare più attivo poco prima dell'arrivo di una tempesta. È disponibile in una varietà di colore dorato e nel tipo selvatico a macchie grigie e nere.

Barbo cinese: Barbodes semifasciolatus

Barbodes semifasciolatus

Se volete aggiungere un tocco di colore al vostro acquario tropicale, dovete prendere in considerazione un barbo dorato. Nei fiumi dell'Asia, i barbi cinesi sono pesci naturalmente di colore verde. L'aspetto giallo brillante del barbo dorato è una mutazione genetica che è stata allevata selettivamente nel corso di innumerevoli generazioni. Come gli altri barbi, il barbo dorato è un pesce di scuola e dovrebbe essere tenuto in un piccolo gruppo.

Ancistrus

Ancistrus

Esistono molte specie di plecostomus nel commercio acquariofilo, e alcune diventano molto più grandi di altre, ma il pleco tursiope rimane piccolo, il che lo rende una scelta adatta alla maggior parte delle vasche di comunità. I plecostomus sono molto pacifici e si fanno strada nella vasca, cibandosi delle alghe che ricoprono le decorazioni e i lati della vasca. Questo pesce è disponibile nel colore scuro naturale o in una variante dorata. Solo i maschi presentano grandi setole sulla testa.

Platy

Platy

Con infinite varietà di colori, i platy sono pesci di comunità facili da gestire e con un unico obiettivo di vita: creare altri platy. Questi pesci sono portatori di vita e possono facilmente sovrappopolare gli acquari di comunità se lasciati a loro stessi. Se non siete in grado di tenere separati i maschi e le femmine, aspettatevi di avere molti più platy di quelli con cui avete iniziato.

Betta

Betta

Anche se di solito vengono tenuti in isolamento, alcuni singoli pesci betta hanno la mentalità giusta per prosperare in una vasca di comunità, se nell'acquario viene tenuto un solo betta maschio. Le femmine di betta sono meno combattive e di solito se ne possono aggiungere diverse con altre specie di pesci. A condizione che non ci siano altri pesci aggressivi e che ci sia spazio a sufficienza per tutti, un betta può inserirsi perfettamente in un acquario di specie miste.

Rasbora arlecchino

Trigonostigma heteromorpha

La rasbora arlecchino, dai colori vivaci, si adatta bene a gruppi più numerosi in acquari di comunità. Questi pesci sono di colore rosso-rame con una macchia nera triangolare sui fianchi, che crea un contrasto con molti altri pesci tropicali. A loro piacciono le piante, vive o finte, tra cui nuotare mentre il loro branco si muove nella vasca.

Pesce arcobaleno

Pesce arcobaleno

Ci sono molte specie di pesci arcobaleno disponibili nell'hobby dell'acqua dolce. Sono noti per la loro vivace colorazione e si adattano molto bene agli acquari di comunità. Prima dell'acquisto, valutate attentamente le singole specie, poiché molti pesci arcobaleno sono sull'orlo dell'estinzione a causa della pesca eccessiva. Chiedete al rivenditore di pesce di assicurarsi che i vostri pesci siano allevati negli allevamenti e non raccolti in natura.

Tetra neon: Paracheirodon innesi

Paracheirodon innesi

Tra le molte specie di tetra disponibili, il tetra neon è noto per il suo corpo più scuro con una striscia iridescente da arancione a giallo. Un altro pesce di scuola, il tetra neon ama essere tenuto in piccoli gruppi, ma spesso si aggrega ad altre specie di tetra simili.

Guppy

Guppy

I guppy sono un'altra specie di acquario di comunità, facile da allevare e che porta con sé la vita. Questi pesci pacifici vanno d'accordo con gli altri pesci e sono molto facili da tenere. Ricordate solo che si riproducono rapidamente! I maschi sono più piccoli delle femmine, ma con pinne caudali più grandi. I maschi sono disponibili in una grande varietà di colori e disegni, con molte forme di coda. Le femmine sono generalmente semplici, ma spesso hanno una pinna caudale colorata.

Indipendentemente dalla combinazione di specie che sceglierete per il vostro acquario, assicuratevi che tutti abbiano spazio a sufficienza! La regola "1 cm di pesce per litro d'acqua" è una semplificazione eccessiva di un'equazione molto complessa. La maggior parte di questi pesci, essendo piccoli e di passo, non richiede molto spazio. In caso di dubbio, scegliete sempre un numero di pesci inferiore a quello che pensate possa ospitare la vostra vasca. In questo modo tutti i pesci avranno spazio per respirare e la chimica dell'acqua avrà un certo margine di manovra, per ogni evenienza.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Come funziona la pietra porosa?

La pietra porosa è responsabile della formazione delle bollicine, infatti quando l'aria passa attraverso questa, viene...

di Fabiana Valentini -

Quanti kg di fondo per acquario?

12kg Prima di inserire il fondo nell'acquario, ricordati di sciacquarlo accuratamente con acqua calda per eliminare la...

di Fabiana Valentini -