Tutto sul Golden Retriever

di Fabiana Valentini 867 visite

I golden retriever sono cani intelligenti e leali, ideali come compagni di famiglia. Con la loro natura gentile, il manto lucente e il sorriso affascinante, sono considerati una delle razze più popolari. Scoprite di più sulla convivenza con questi cuccioli che piacciono alle persone.

Il golden retriever è una delle razze canine più popolari, per una buona ragione. Sono contemporaneamente meravigliosi animali da famiglia, grazie al loro atteggiamento amichevole e tollerante, e cani da lavoro capaci e intelligenti. Questi cani robusti e di media taglia raggiungono circa i 25-34 chili e vivono in genere circa 10-12 anni. Estroversi, affidabili, desiderosi di compiacere e facili da addestrare, sono particolarmente apprezzati dalle famiglie con bambini piccoli. Spesso i golden mantengono il loro atteggiamento divertente da cuccioli e il loro caratteristico sorriso anche in età adulta.

Facenti parte del gruppo dei cani sportivi, i golden retriever sono cani attivi che richiedono almeno un'ora di esercizio quotidiano. Sono all'altezza del loro nome: amano recuperare qualsiasi cosa gli venga lanciata. Questo li rende eccellenti compagni di caccia e abili cani da assistenza. Amano mangiare, correre, passare il tempo con i loro padroni e anche partecipare a eventi di obbedienza e agilità.

Tabella dei contenuti

Aspetto

I golden retriever maschi adulti raggiungono i 65-75 kg, mentre le femmine pesano 55-65 kg. La loro colorazione varia dal dorato chiaro al crema, dal dorato scuro al dorato, e la loro corporatura può variare da ampia e densa a più magra e sportiva. Secondo gli standard dell'AKC, i golden si muovono con un'andatura fluida e potente e la coda piumata è portata, come dicono gli allevatori della razza, con un "movimento allegro".

I Golden retriever perdono spesso e molto, quindi hanno bisogno di essere spazzolati regolarmente. Grazie al loro allevamento come cani da caccia e da riporto nelle Highlands scozzesi, il loro mantello esterno è denso e respinge l'acqua. Hanno anche un folto sottopelo. La tessitura del mantello può variare da ondulata a dritta. Il petto, la parte posteriore delle zampe e la coda sono ricoperti di piume.

Cuccioli Golden
Cinque adorabili cuccioli di Golden Retriever

Temperamento

In generale, i golden retriever sono estroversi, giocosi e gentili. Sono anche amichevoli, intelligenti e devoti. "I golden retriever sono speciali perché sono i cani da famiglia perfetti", afferma Ryan Steen, DVM, direttore medico del Frey Pet Hospital di Cedar Rapids, Iowa. "Dal punto di vista della personalità, è difficile trovare un compagno più affettuoso, estroverso e desideroso di compiacere". All'inizio della loro vita, sono perfetti per giocare con i bambini nel cortile. Con l'età, la maggior parte dei golden retriever diventa docile e tranquilla.

Allevati come cani da lavoro, i golden retriever hanno molta energia e richiedono molta attività. Sono più adatti a proprietari con uno stile di vita attivo e prosperano in una casa in cui c'è qualcuno che passa il tempo con loro durante il giorno. Non se la cavano bene se lasciati a casa da soli: amano troppo i loro umani.

Poiché i golden sono stati allevati per lavorare con le persone, sono desiderosi di compiacere i loro proprietari e amano avere un compito da svolgere, come recuperare il giornale o svegliare i bambini. Il loro atteggiamento allegro spesso attira l'attenzione di altre persone quando si è in giro: i golden vanno d'accordo con gli estranei e con gli altri cani. Sebbene non siano considerati buoni cani da guardia - è più probabile che mostrino a un intruso dove si trovano i dolcetti piuttosto che lo facciano scappare - i golden retriever sono eccellenti cani da servizio grazie alla loro lealtà, intelligenza e al loro temperamento stabile.

Esigenze di vita

Un golden retriever ha bisogno di vivere in casa vicino alle persone che ama di più. Si considerano parte della famiglia e hanno bisogno di essere trattati come tali. Fortunatamente, i golden retriever non sono infastiditi da rumori, confusione e attività, il che li rende molto tolleranti nei confronti dei bambini. I golden retriever hanno anche un approccio "più siamo meglio è" alla presenza di altri animali in casa. Con un'introduzione e un addestramento adeguati, i golden retriever possono essere affidati ad altri cani, gatti, conigli e altri animali. Un golden retriever si troverebbe bene a regnare su un ampio cortile recintato, quindi se non avete molto spazio all'aperto o vivete in un appartamento, assicuratevi di portare il vostro golden fuori regolarmente.

Scheda del Golden Retriver

  • Altezza al garrese: Maschio: 61 centimetri - Femmina: 56 centimetri
  • Caratteristiche: Maschio: Orecchie flosce (naturalmente)
  • Requisiti per l'esercizio fisico: >40 minuti al giorno
  • Livello di energia: Medio
  • Aspetto di vita: 10-13 anni
  • Tendenza a sbavare: Bassa
  • Tendenza ad abbaiare: Moderata
  • Tendenza a scavare: Bassa
  • Esigenze sociali: Alta
  • Manto: Medio, Diritto, Dorato di varie tonalità
  • Esigenze di toelettatura: Moderate

Cura

Chiunque stia pensando di prendere un golden retriever deve sapere che sta acquistando un compagno fedele, ma che fa i capannoni. Molto", dice Steen. I proprietari dovrebbero abituarsi ad avere una discreta quantità di peli di cane sui vestiti e sui mobili di casa. I golden hanno un doppio mantello folto e idrorepellente che perde moderatamente in inverno e in estate, e pesantemente in primavera e in autunno. Tuttavia, spazzolando il vostro golden quotidianamente, potete evitare che si aggrovigli e rimuovere i peli morti prima che ricoprano tutto ciò che vedete. Anche i bagni possono essere utili e sono consigliati circa una volta al mese, ma assicuratevi che il golden sia completamente asciutto prima di iniziare a spazzolarlo.

I golden retriever hanno anche bisogno di tagliare le unghie circa una o due volte al mese. Un buon indicatore di quando devono essere tagliate è quando si sente che ticchettano sul pavimento. Anche i denti devono essere spazzolati almeno due o tre volte alla settimana. Anche il controllo delle orecchie è importante; i golden hanno orecchie ripiegate, che creano un ambiente che favorisce la crescita di batteri e funghi. Cercate arrossamenti o cattivo odore e pulite semplicemente l'orecchio esterno con un batuffolo di cotone inumidito con un detergente auricolare delicato e a pH bilanciato per aiutare a prevenire le infezioni.

L'esercizio fisico è una parte essenziale della giornata di un golden retriever. È necessaria almeno un'ora al giorno di attività rigorosa, anche se questa avviene in diverse uscite o momenti di gioco durante la giornata. I golden possono essere portati a fare lunghe corse, giri in bicicletta, escursioni e nuotate. Si divertono anche a fare battute di caccia, prove sul campo e altri sport canini come l'agilità, l'obbedienza e il tracking.

Un golden che non fa abbastanza esercizio è probabile che manifesti comportamenti indesiderati come scavare e masticare. Anche le sfide mentali, come imparare trucchi e giocare con i puzzle, sono interessanti per i golden, ma non dovrebbero mai sostituire l'attività fisica. Nei primi due anni di vita del golden retriever, l'esercizio fisico va fatto con calma, poiché le placche di crescita si stanno ancora formando. Non fate lunghe e faticose corse o escursioni fino a quando il cane non è completamente cresciuto e preferite sempre l'erba al cemento.

La socializzazione precoce e le lezioni di addestramento per cuccioli sono importanti per i golden retriever. I cuccioli devono essere esposti a un'ampia varietà di persone, luoghi e situazioni per aiutarli ad adattarsi bene alla loro giovane vita.

Per quanto riguarda l'alimentazione, i proprietari devono aiutare i golden retriever a gestire l'assunzione di cibo; hanno la tendenza a diventare sovrappeso. Il cibo deve essere misurato e somministrato due volte al giorno, piuttosto che lasciarlo sempre fuori. Le leccornie per cani devono essere date con moderazione. Se non siete sicuri che il vostro golden retriever sia in sovrappeso, fate la prova dell'occhio e la prova della mano. Innanzitutto, guardatelo dall'alto in basso. Dovreste essere in grado di vedere il girovita. Poi mettete le mani sulla schiena, con i pollici lungo la colonna vertebrale e le dita aperte verso il basso. Dovreste essere in grado di sentire, ma non di vedere, le sue costole senza dover fare pressione. Se non ci riuscite, è probabile che abbia bisogno di meno cibo e più esercizio fisico. Parlate con il vostro veterinario della migliore linea d'azione.

Salute

I Golden retriever vivono in genere circa 10-12 anni. Secondo Steen, si tratta di una razza generalmente sana, ma i golden hanno un rischio leggermente maggiore di displasia dell'anca e di cancro rispetto agli altri cani. Altre condizioni di salute, anche se non particolarmente comuni, includono la displasia del gomito, la cataratta, l'atrofia progressiva della retina, ovvero il suo graduale deterioramento, l'ipotiroidismo, la dilatazione gastrica (altrimenti nota come gonfiore) e le allergie. Per una salute ottimale, i Golden retriever dovrebbero anche essere sottoposti a un controllo frequente delle orecchie e a una regolare pulizia dei denti.

Problemi di salute comuni del Golden Retriever

Problemi articolari

Displasia dell'anca e del gomito

La razza Golden Retriever soffre di alcuni problemi genetici di salute, come la displasia dell'anca e la displasia del gomito. Si tratta di gravi deformità articolari che possono diventare molto dolorose e debilitanti con l'avanzare dell'età e che spesso possono essere risolte solo con costosi interventi chirurgici ortopedici o gestite con farmaci e terapie come fisioterapia e idroterapia.

L'allevatore da cui acquistate il vostro cucciolo dovrebbe avere una certificazione scritta della buona salute delle articolazioni dei genitori del cucciolo, poiché questo è l'unico modo per evitare che i cani sviluppino questa patologia.

Problemi agli occhi

Displasia retinica

La displasia retinica può essere causata dalla genetica, da infezioni e dall'esposizione a tossine e può ridurre la vista negli occhi del cane. Si tratta di una crescita e di uno sviluppo anomalo nella parte posteriore dell'occhio, ma non provoca alcun dolore al cane colpito, il che significa che può passare inosservata ai proprietari e ai veterinari.

Per questo motivo, la diagnosi viene solitamente effettuata quando la condizione è in uno stadio avanzato in cui la perdita della vista è evidente. La displasia retinica non può essere prevenuta o curata, quindi la cosa migliore da fare è aiutare il vostro animale ad adattarsi a una vita senza vista.

Atrofia retinica progressiva (PRA)

L'atrofia retinica progressiva (PRA) è una condizione ereditaria in cui la retina del cane degenera, portando alla cecità nei cani affetti. Proprio come la displasia retinica, questa condizione non può essere prevenuta e non esiste una cura. Pertanto, se al vostro Golden Retriever viene diagnosticata la PRA, la cosa migliore da fare è aiutare il vostro animale a prepararsi e ad adattarsi a una vita senza vista.

I Golden Retriever affetti da PRA non dovrebbero essere allevati, poiché questo è l'unico modo per evitare che la patologia venga trasmessa ai cuccioli.

Problemi di pelle

Ittiosi

Un altro problema di salute ereditario che può essere riscontrato nei Golden Retriever è una malattia della pelle chiamata ittiosi. I cani colpiti soffrono di un'eccessiva formazione di squame e forfora. Non tende a essere pruriginosa e i Golden Retriever di solito hanno una forma lieve di questa malattia, ma rende la loro pelle più suscettibile alle infezioni cutanee secondarie.

Non esiste una cura per la desquamazione, ma nei casi lievi può essere gestita con prodotti appropriati per il bagno del cane e l'idratazione della pelle.

Per il Golden Retriever, in particolare, è disponibile un test del DNA che può determinare se è portatore del difetto genetico responsabile. Gli allevatori responsabili si assicurano che i loro cani siano negativi al test prima di riprodurli e si raccomanda di chiederne la prova all'allevatore prima di acquistare un cucciolo.

Altri problemi cutanei

Molti Golden Retriever sono affetti da malattie della pelle perché il loro folto sottopelo e il lungo pelo esterno creano un ambiente perfetto per la crescita di alcuni batteri e funghi. Le allergie e le infezioni cutanee purulente sono relativamente frequenti. In qualità di proprietario di un Golden Retriever, è importante tenere sotto controllo la salute della pelle del cane.

Spesso si raccomanda di sostenere la salute della pelle del cane con un'adeguata cura del pelo e della pelle e con regolari trattamenti antiparassitari.

Problemi alle orecchie

Infezioni alle orecchie

Come molti cani con le orecchie flosce, il Golden Retriever è molto suscettibile alle infezioni alle orecchie. A volte possono essere legate ad allergie o ad altre malattie sottostanti. È possibile prevenirle pulendo settimanalmente le orecchie del cane con soluzioni specifiche per mantenere sana la barriera cutanea e la flora dell'orecchio.

Nel caso in cui il cane presenti un orecchio arrossato e/o pruriginoso, eventualmente con secrezione, è importante farlo controllare dal veterinario.

Problemi cardiaci

Stenosi subaortica

Alcune malattie cardiache sono più comuni nei Golden Retriever rispetto ad altre razze, come ad esempio una condizione chiamata stenosi subaortica (SAS). Si tratta di un restringimento dell'aorta, il grande vaso che trasporta il sangue dal cuore. Può portare alla morte improvvisa, a volte in giovane età.

All'esame, questa malattia si presenta innanzitutto con un leggero soffio al cuore, motivo per cui si consiglia di far controllare il cuore del cane almeno una volta all'anno.

Ipotiroidismo

Una delle malattie ormonali che si riscontrano spesso nei Golden Retriever si chiama ipotiroidismo. Colpisce la ghiandola tiroidea del cane e provoca una carenza di tiroxina, un ormone che controlla il metabolismo del cane. I segni di questa malattia sono perdita di pelo, mantello opaco e sottile, aree annerite della pelle, letargia, scarsa propensione all'esercizio fisico e aumento di peso.

Questa malattia non deve essere trascurata perché influisce sulla qualità della vita del cane. I cani a cui viene diagnosticata questa patologia dovranno assumere farmaci per via orale per il resto della loro vita.

La storia

Dudley Marjoribanks, il primo Lord di Tweedmouth, sviluppò i golden retriever verso la metà e la fine del 1800. Sebbene un tempo si dicesse che i golden retriever discendessero dai cani da pastore russi, in realtà furono allevati nelle Highlands scozzesi. Marjoribanks allevò i cani per oltre 50 anni per creare un cane da caccia ideale: era un appassionato cacciatore di uccelli acquatici. Tweedmouth voleva un cane adatto al clima piovoso e al terreno accidentato della zona, così incrociò il suo "yellow retriever" con una razza oggi estinta, il Tweed water spaniel. Voleva anche che il cane avesse un carattere equilibrato in casa.

Un golden retriever fu presentato per la prima volta all'esposizione canina britannica nel 1908. Il Kennel Club inglese riconobbe ufficialmente il golden retriever come razza distinta nel 1911. A quel tempo, i cani erano classificati come "retriever - giallo o dorato". Nel 1920, il nome della razza fu ufficialmente cambiato in golden retriever. La razza arrivò negli Stati Uniti, attraverso il Canada, intorno al 1910 e fu riconosciuta dall'American Kennel Club nel 1932.

Curiosità

  • Considerato una delle razze canine più amate, il golden retriever è diventato popolare tra le famiglie americane negli anni '70, quando il presidente Gerald Ford aveva un golden di nome Liberty.
  • Tucker Budzyn è attualmente il golden retriever più conosciuto su Internet, con oltre 3 milioni di follower su YouTube, Instagram e Facebook.
  • I golden retriever sono protagonisti di grandi e piccoli schermi. Sono presenti in televisione e al cinema, tra cui Full House, Homeward Bound, i film di Air Bud e i film di Disney Buddy.
  • I golden retriever amano le palline da tennis. Basta chiedere a questo golden di 6 anni di nome Finley, che è il detentore del Guinness World Record per aver portato in bocca il maggior numero di palline da tennis alla volta. Riesce a tenerne sei!

Domande frequenti

Il Golden Retriever è un buon cane da famiglia?

I Golden Retriever sono una delle migliori razze canine per le famiglie. Sono leali, affettuosi e amano giocare. Questi cani sono facili da addestrare, non abbaiano incessantemente e vanno d'accordo con gli altri animali. Essendo cani altamente adattabili, possono adattarsi a quasi tutti gli stili di vita.

Quali sono le 2 razze che compongono un Golden Retriever?

Per sviluppare il retriever ideale, il barone di Tweedmouth, Dudley Marjoribanks, incrociò un Tweed water spaniel con un retriever di colore giallo. I quattro cuccioli furono poi utilizzati per ulteriori allevamenti con linee che includevano il setter irlandese, il bloodhound, il cane da acqua di St. John e i retriever neri.

Il Golden Retriever è un Labrador?

Equivoci comuni. Le persone possono confondere le due razze, chiedendo se devono prendere un Labrador o un retriever, o pensando che un Labrador giallo sia un Golden. Ma in molti casi si tratta di una questione terminologica. "Non esiste un Golden Labrador e il Black Lab non è una razza a sé stante".

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Basenji: guida alla razza

Il Basenji è un cane da caccia africano di corporatura leggera ed elegante. Ha una testa rugosa e una coda alta e...

di Fabiana Valentini -