Cuccioli: mordere, mordere e mordere...

di Fabiana Valentini 1270 visite

Strategie Efficaci per Gestire il Mordicchiamento dei Cuccioli: Dall'Inibizione del Morso alle Tecniche di Redirezione Comportamentale

I cuccioli passano molto tempo a giocare, masticare e indagare sugli oggetti.

Si tratta di attività del tutto normali che comportano l'uso della bocca e dei denti affilati. Allo stesso modo , quando un cucciolo gioca con le persone, spesso morde, mordicchia e "mangia" le mani, le braccia e i vestiti.

Questo comportamento può sembrare carino quando il cucciolo ha sette settimane, ma non lo è altrettanto quando ha tre o quattro mesi e diventa sempre più grande!

Contenuto articolo

Cosa fare per il cucciolo che mordicchia

È importante aiutare il cucciolo ad imparare a frenare il suo comportamento mordace. Si possono sperimentare diversi modi, alcuni migliori di altri, per insegnare al cucciolo a controllarsi. L'obiettivo finale è quello di addestrare il cucciolo a smettere di addentare e mordere le persone. Tuttavia, il primo e più importante obiettivo è insegnargli che le persone hanno una pelle molto sensibile, per questo deve imparare ad essere molto delicato quando usa la bocca.

Inibizione del morso: Insegnare al cucciolo a essere gentile

L'inibizione del morso si riferisce alla capacità del cane di controllare la forza della sua masticazione. Un cucciolo o un cane che non ha imparato l'inibizione del morso con le persone non riconosce la sensibilità della pelle umana e quindi morde troppo forte, anche durante il gioco.

Alcuni comportamentisti e addestratori ritengono che un cane che ha imparato a usare la bocca con delicatezza quando interagisce con le persone avrà meno probabilità di mordere forte e danneggiare la pelle se dovesse mordere qualcuno in una situazione diversa dal gioco, come quando ha paura o prova dolore.

I cuccioli di solito imparano l'inibizione del morso giocando con altri cuccioli. Se osservate un gruppo di cuccioli che giocano, vedrete un sacco di rincorse, di pugni e di lotte. I cuccioli si mordono anche dappertutto. Di tanto in tanto, un cucciolo morde troppo forte il suo compagno di giochi. La vittima del morso doloroso guaisce e di solito smette di giocare. L'aggressore è spesso colto di sorpresa dal guaito e smette di giocare per un momento. Tuttavia, ben presto entrambi i compagni di gioco tornano a giocare. Attraverso questo tipo di interazione, i cuccioli imparano a controllare l'intensità dei loro morsi in modo che nessuno si faccia male e che il gioco possa continuare senza interruzioni. Se i cuccioli possono imparare a essere gentili l'uno con l'altro, possono imparare la stessa lezione anche dalle persone.

Quando giocate con il vostro cucciolo, lasciategli posare la bocca sulle vostre mani. Continuate a giocare finché non morde con particolare forza. Quando lo fa, emettete immediatamente un guaito acuto, come se foste feriti (anche il classico ahi! va benissimo), e lasciate che la mano si afflosci. Questo dovrebbe spaventare il cucciolo e farlo smettere di mordicchiarvi, almeno momentaneamente. (Se il guaito non sortisce alcun effetto, potete dire "Peccato!" o "Hai rovinato tutto!" con voce severa). Lodate il cucciolo per aver smesso o per avervi leccato. Riprendete l'attività che stavate svolgendo prima. Se il cucciolo vi morde di nuovo con forza, sgridatelo di nuovo. Ripetete questi passaggi per non più di tre volte nell'arco di 15 minuti. Se vi accorgete che i guaiti da soli non funzionano, potete passare alla procedura del time-out. I time-out sono spesso molto efficaci per frenare la masturbazione nei cuccioli. Quando il cucciolo dà un morso violento, urlate forte. Poi, quando si spaventa e si gira a guardarvi o si guarda intorno, togliete la mano.

Ignoratelo per 10-20 secondi oppure, se ricomincia a mordicchiarvi, alzatevi e allontanatevi per 10-20 secondi. Dopo il breve periodo di pausa, tornate dal cucciolo e incoraggiatelo a giocare di nuovo con voi. È importante insegnargli che il gioco delicato continua, mentre quello doloroso si ferma. Giocate con il cucciolo finché non morde di nuovo con forza. Quando lo fa, ripetete la sequenza di cui sopra. Quando il cucciolo non morde più con forza, si possono rendere più rigide le regole. Chiedete al cucciolo di essere ancora più delicato. Guaisce e interrompe il gioco in risposta a morsi moderatamente forti. Continuate a guaire e poi ignorate il cucciolo o concedetegli un time-out per i morsi più forti. Quando questi scompaiono, fate lo stesso per i morsi successivi più duri e così via, fino a quando il cucciolo non riuscirà a giocare con le vostre mani in modo molto delicato, controllando la forza dei suoi morsi in modo che la pressione sia minima o nulla.

Cosa fare dopo: Insegnare al cucciolo che i denti non vanno d'accordo con la pelle umana

  • Fornite al cucciolo un giocattolo o un osso da masticare quando il cucciolo cerca di rosicchiare le dita delle mani o dei piedi.
  • I cuccioli spesso mordicchiano le mani delle persone quando vengono accarezzati, accarezzati e graffiati (a meno che non siano assonnati o distratti). Se il cucciolo si agita quando lo accarezzate, distraetelo dandogli dei piccoli bocconcini dall'altra mano. Questo aiuterà il cucciolo ad abituarsi a essere toccato senza boccheggiare.
  • Incoraggiate forme di gioco senza contatto, come il recupero e il tiro alla fune, piuttosto che la lotta e il gioco violento con le mani. Una volta che il cucciolo è in grado di giocare a tiro alla fune in modo sicuro, tenete i giochi in tasca o teneteli a portata di mano. Se inizia a boccheggiare, potete immediatamente reindirizzarlo verso il gioco. L'ideale sarebbe che iniziasse ad anticipare e a cercare il giocattolo quando ha voglia di boccheggiare.
  • Se il cucciolo vi morde i piedi e le caviglie, portate in tasca il suo giocattolo preferito. Ogni volta che vi tende un'imboscata, smettete immediatamente di muovere i piedi. Tirate fuori il giocattolo e agitatelo in modo allettante. Quando il cucciolo lo afferra, riprendete a muovervi. Se non avete il giocattolo a disposizione, bloccatevi e aspettate che il vostro cucciolo smetta di mordicchiarvi. Non appena smette, lodatelo e premiatelo con un giocattolo. Ripetete questi passaggi finché il cucciolo non si abitua a guardarvi mentre vi muovete senza inseguire i vostri piedi o le vostre caviglie.
  • Fornite molti giocattoli nuovi e interessanti, in modo che il cucciolo giochi con loro invece di rosicchiare voi o i vostri vestiti.
  • Offrite al cucciolo molte opportunità di giocare con altri cuccioli e con cani adulti amichevoli e vaccinati. Giocare e socializzare con gli amici cani è importante per lo sviluppo del cucciolo, e se spende molte energie per giocare con altri cuccioli, si sentirà meno motivato a giocare con voi. Prendete in considerazione l'idea di iscrivere il vostro cucciolo a un buon corso per cuccioli, dove potrà giocare sotto supervisione con altri cuccioli e imparare nuove importanti abilità! Consultate il nostro articolo "Trovare un aiuto professionale per il comportamento" per trovare un addestratore professionale certificato nella vostra zona che offra corsi per cuccioli.
  • Utilizzate una procedura di time-out, come quella descritta sopra, ma cambiate un po' le regole. Invece di dare al cucciolo dei time-out per i morsi più forti, iniziate a dargli dei time-out ogni volta che sentite i suoi denti toccare la vostra pelle.
  • Nel momento in cui sentite che i denti del cucciolo vi toccano, emettete un guaito acuto. Poi allontanatevi immediatamente da lui. Ignoratelo per 30-60 secondi. Se il cucciolo vi segue o continua a mordere e a stuzzicare, lasciate la stanza per 30-60 secondi. (Assicuratevi che la stanza sia "a prova di cucciolo" prima di lasciarlo da solo. Non lasciatelo in una zona con oggetti che potrebbe distruggere o che potrebbero fargli male). Dopo il breve time-out, tornate nella stanza e riprendete con calma quello che stavate facendo con il cucciolo.
  • In alternativa, potete tenere un guinzaglio al cucciolo durante l'addestramento al time-out e lasciarlo trascinare sul pavimento quando siete lì a sorvegliarlo. Invece di uscire dalla stanza quando il cucciolo vi fa la bocca, potete prendere il guinzaglio e condurlo in una zona tranquilla, legarlo e voltargli le spalle per il breve periodo di time-out. Poi slegatelo e riprendete a fare quello che stavate facendo.
  • Se il time-out non è praticabile o efficace, prendete in considerazione l'uso di un deterrente per il gusto. Spruzzate le aree del vostro corpo e dei vostri indumenti che il cucciolo ama mordere prima di iniziare a interagire con lui. Se vi boccheggia o vi veste, smettete di muovervi e aspettate che reagisca al cattivo sapore del deterrente. Lodatelo abbondantemente quando vi lascia andare. Applicate il cattivo gusto sul vostro corpo e sui vostri vestiti per almeno due settimane. Dopo due settimane di punizione dal sapore amaro ogni volta che vi boccheggia, il cucciolo imparerà probabilmente a inibire il suo comportamento boccaccesco.
  • Siate pazienti e comprensivi. I bocconi giocosi sono un comportamento normale per un cucciolo o un cane giovane.

Poiché i problemi di masticazione possono essere difficili da risolvere, non esitate a chiedere l'aiuto di un addestratore cinofilo professionale certificato. Questo può offrire lezioni di gruppo o private che possono fornire a voi e al vostro cane molta assistenza per quanto riguarda i problemi di masticazione.

Precauzioni generali

  • Evitate di agitare le dita delle mani o dei piedi sul viso del cucciolo o di schiaffeggiarlo per invogliarlo a giocare. Queste azioni possono infatti incoraggiare il cucciolo a mordere le mani e i piedi.
  • Non scoraggiate il cucciolo dal giocare con voi in generale. Il gioco crea un forte legame tra il cane e la sua famiglia umana. È bene insegnare al cucciolo a giocare con delicatezza, piuttosto che a non giocare affatto.
  • Evitate di allontanare le mani o le zampe dal cucciolo quando boccheggia. Questo lo incoraggerà a saltare in avanti e ad afferrarci. È molto più efficace lasciare che le mani o i piedi si afflosciano, in modo che non siano molto divertenti da usare.
  • Gli schiaffi o i colpi inferti ai cuccioli per gioco possono indurli a mordere più forte. Di solito reagiscono giocando in modo più aggressivo. Le punizioni fisiche possono anche far sì che il cucciolo abbia paura di voi e possono persino causare una vera e propria aggressività. Evitate di scuotere il cucciolo, di colpirlo sul naso, di infilargli le dita in gola e tutte le altre punizioni che potrebbero ferirlo o spaventarlo.

Quando mordicchiare diventa aggressività?

La maggior parte dei cuccioli che mordono è un comportamento normale. Tuttavia, alcuni cuccioli mordono per paura o frustrazione e questo tipo di morso può segnalare problemi di aggressività futura.

Le "crisi d'ira" del cucciolo

I cuccioli a volte fanno i capricci. Di solito i capricci si verificano quando si fa fare al cucciolo qualcosa che non gli piace. Qualcosa di benigno come il semplice tenere fermo il cucciolo o il manipolare il suo corpo può farlo arrabbiare. I capricci possono verificarsi anche quando il gioco si intensifica. (Anche i "cuccioli" umani possono fare i capricci durante il gioco quando sono sovreccitati o arrabbiati)! Un capriccio di un cucciolo è più grave di un mugugno giocoso, ma non è sempre facile distinguere le due cose. Nella maggior parte dei casi, un cucciolo giocherellone ha il corpo e il muso rilassati. Il muso può sembrare rugoso, ma non si nota una grande tensione nei muscoli facciali. Se il cucciolo fa i capricci, il suo corpo può sembrare molto rigido o congelato. Potrebbe tirare indietro le labbra per esporre i denti o ringhiare. Quasi sempre i suoi morsi saranno molto più dolorosi di quelli normali durante il gioco.

Se state tenendo in braccio o maneggiando il vostro cucciolo e lui inizia a fare i capricci, evitate di urlare come se foste feriti. Questo potrebbe infatti indurre il cucciolo a continuare o intensificare il suo comportamento aggressivo. Siate invece molto calmi e non emotivi. Non fate del male al cucciolo, ma continuate a tenerlo fermo senza costringerlo, se possibile, finché non smette di lottare. Dopo che si è calmato per uno o due secondi, lasciatelo andare. Quindi, programmate di contattare un professionista qualificato per ottenere aiuto. I ripetuti morsi di frustrazione non sono qualcosa che il cucciolo può semplicemente superare, quindi il comportamento del cucciolo deve essere valutato e risolto il prima possibile.

Quando e dove chiedere aiuto

Un professionista esperto può aiutarvi a determinare se il morso del vostro cucciolo è normale o meno e può guidarvi attraverso un piano di trattamento efficace. Se si sospetta che i morsi del cucciolo corrispondano alla descrizione di un comportamento aggressivo o di paura, è bene rivolgersi a un professionista qualificato, come un comportamentista applicato certificato. Se non riuscite a trovare un comportamentista nella vostra zona, potete rivolgervi a un addestratore cinofilo professionale certificato, ma accertatevi che abbia una formazione professionale e un'esperienza nel trattamento di problemi di paura e aggressività.

Cronologia aggiornamenti

  • 29 Dicembre 2023 Aggiornato e rivisto l'articolo
  • 23 Giugno 2022 Pubblicato l'articolo su come gestire l'attitudine a mordere e rosicchiare dei cuccioli.

Domande frequenti

>

Come posso insegnare al mio cucciolo a non mordere le mani?

Per insegnare al tuo cucciolo a non mordere le mani, ogni volta che morde, emetti un guaito acuto o un'esclamazione per comunicare che ti ha fatto male. Interrompi il gioco per un breve periodo. Questo insegna al cucciolo che il morso causa la fine del divertimento.

Qual è il modo migliore per reindirizzare il comportamento di mordicchiamento del mio cucciolo?

Offri al tuo cucciolo un giocattolo o un osso da masticare ogni volta che inizia a mordicchiare le mani. Questo aiuta a indirizzare il suo desiderio di mordicchiare verso oggetti appropriati.

È normale che i cuccioli mordano durante il gioco?

Sì, è normale per i cuccioli mordere durante il gioco. È un modo per loro di esplorare il mondo e interagire. Tuttavia, è importante insegnare loro l'inibizione del morso, ovvero a controllare la forza del loro morso, per evitare morsi dolorosi.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Lagotto: guida alla razza

Instancabile cercatore e infaticabile alleato dell’uomo, il Lagotto si è imposto negli ultimi anni come cane da...

di Fabiana Valentini -

I cani possono mangiare i fagioli?

Esplora la risposta scientifica alla domanda se i cani possono mangiare fagioli. Scopri quali tipi sono sicuri, i...

di Fabiana Valentini -