I gatti possono mangiare la frutta? Cosa va bene e cosa evitare

di Fabiana Valentini 332 visite

Dolci tentazioni naturali: frutti ammessi e divieti per il tuo micio

Se hai un gatto curioso presto o tardi sarà attratto dalla frutta presente in casa, la domanda è: i gatti possono mangiare la frutta?

In questo articolo vedremo tutto quello che c'è da sapere su gatti e frutta, prima di lasciare che il tuo micio addenti queste prelibatezze della natura

Fai molta attenzione: alcuni frutti sono commestibili per i gatti altri no, anzi, possono essere velenosi o dannosi!

Contenuto articolo

I gatti possono mangiare la frutta?

Per prima cosa vale la pena ricordare che i gatti sono carnivori obbligati, questo rende evidente che non hanno alcun bisogno di mangiare frutta. Se a questo si somma il fatto che la lingua del gatto è priva di recettori che gli permettono di sentire i gusti dolci, appare evidente come i gatti generalmente evitino o non siano interessati alla frutta. Alcuni frutti però possono attrarre i gatti grazie alla loro consistenza, il gatto inizia per gioco a interagire con la frutta e addentandola scopre che è piacevole da mordere.

Quali tipi di frutta possono mangiare i gatti?

Nell'elenco dei frutti "sicuri" per i gatti troviamo mele, banane, mirtilli, melone, fragole anguria, se priva di semi e alcuni frutti di bosco come lamponi, more e mirtilli.

Se pensi di offrire questi frutti al gatto (che non ne ha bisogno) devi tagliarli in piccoli pezzi e di elargirli con estrema moderazione, come sempre i cambiamenti nella dieta dii un gatto domestico possono portare a problemi gastrointestinali. Quindi nel caso della frutta meno è meglio è...

Esistono benefici nel dare la frutta ai gatti?

Esistono dei benefici nell'offrire frutta al gatto? Se parliamo di apporto di nutrienti, la risposta è no! L'unico vantaggio è rompere la routine quotidiana e quello di sostituire con bocconcini di frutta qualche pasto fuori orario, nel caso tu possegga un gatto sovrappeso.

I frutti che non vanno bene per i gatti

E' meglio evitare qualsiaso altro tipo di frutta che non sia indicato nel paragrafo precedente, inoltre esistono dei frutti particolarmente sconsigliati per i gatti che è bene non offrire mai loro:

  • ciliegie
  • uva
  • uvetta

Questi frutti sono tossici per i gatti e possono causare danni ai reni e forse la morte.

Anche agrumi come:

  • limoni
  • lime
  • arance

sono da evitare perché possono causare disturbi digestivi e, se consumati in quantità, possono danneggiare il sistema nervoso centrale. In altre parole.

Quindi assicurati di evitare che il tuo micio possa ingerire questi frutti tossici.

I segnali di un avvelenamento da frutta

Quindi, se pensi che il gatto abbia ingerito della frutta nociva, quali sono i sintomi da tenere sott'occhio?

Sono gli stessi di un qualsiasi avvelenamento alimentare, e comprendono:

  • convulsioni
  • diarrea
  • dolore addominale
  • gengive pallide o gonfie
  • rifiuto del cibo
  • lingua pallida o gonfia
  • vomito continuo

Altri segnali, seppur meno evidenti e intensi possono indicare un avvelenamento alimentare:

  • letargia
  • il gatto tende a nascondersi e stare appartato
  • eccessiva salivazione

Se noti uno di questi segnali è bene contattare il veterinario e cerca di comunicare l'elenco completo di ciò che il gatto ha ingerito durante la giornata, in modo che il veterinario possa capire tempestivamente quale si ail problema e intervenire subito nel modo corretto.

Ci sono alimenti umani sicuri per i gatti?

Ti è mai capitato di rimanere senza cibo per il tuo gatto? E guardando in frigo o in dispensa ti sei chiesto cosa dargli da mangiare?

Ricorda che i gatti sono dei carnivori! Quindi offrire loro della carne è l'opzione più sensata.

Tra i cibi per umani che puoi ritenere sicuri per il tuo gatto ci sono il manzo cotto, il pollo, il tacchino e gli affettati, senza dimenticare il pesce che ha il plus di contenere molti acidi grassi omega-3, che possono essere molto salutari per il tuo gatto.

Ricordiamo che è sempre meglio offrire cibo cotto ai gatti, quindi niente carne o pesce crudi.

Cronologia aggiornamenti

  • 30 ottobre 2023 Pubblicato l'articolo che risponde alla domanda: i gatti possono mangiare la frutta?.

Fonti e link utili

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

I gatti sbattono le palpebre?

La maggior parte della giornata di un gatto trascorre dormendo, quindi è naturale che i suoi occhi siano completamente...

di Fabiana Valentini -