Graffi su mobili e tappeti

di Fabiana Valentini 1111 visite

Perché i gatti graffiano?

I gatti graffiano con gli artigli anteriori trascinandoli verso il basso, sia su una superficie orizzontale che verticale: questa azione, chiamata "stropping", allenta e rimuove l'involucro esterno dell'artiglio rivelando una nuova superficie tagliente al di sotto.

Inoltre, esercita i muscoli degli arti anteriori e della colonna vertebrale per mantenere il gatto in condizioni ottimali per la caccia. Alcuni gatti si grattano sdraiandosi e tirando il peso del corpo sul pavimento. Le superfici scelte sono solitamente fisse e non rigide per resistere alla forza esercitata dal gatto.

Il graffio viene utilizzato anche come forma di comunicazione territoriale o come comportamento di marcatura. Le ghiandole odorose e sudoripare situate tra i cuscinetti delle zampe si mescolano per produrre un odore unico. Quando gli artigli vengono raschiati su una superficie, l'odore viene depositato e la combinazione del segno, delle bucce degli artigli scartate e dell'odore fornisce un forte messaggio visivo e olfattivo agli altri gatti.

Le tracce di graffi all'aperto si trovano spesso su alberi, pali di recinzione, capannoni e cancelli di legno, ad esempio, tutti luoghi strategicamente importanti in un'area popolata da gatti. Superfici simili all'esterno vengono utilizzate anche per la manutenzione degli artigli. I legni non verniciati e la corteccia degli alberi sono le superfici più naturali per graffiare, in quanto offrono un perfetto livello di resistenza all'azione e mostrano un forte richiamo visivo quando vengono utilizzati regolarmente.

Ti potrebbe interessare:
Perchè i gatti graffiano i mobili

Perché il mio gatto graffia in casa?

Oggi molti gatti hanno un accesso limitato o nullo all'esterno. Ci sono anche quelli che scelgono di trascorrere più tempo nel comfort e nella sicurezza della casa e si sentono più tranquilli nel mantenere i loro artigli in un ambiente sicuro!

Il graffio può anche essere usato come precursore del gioco o addirittura come strumento di ricerca di attenzione, se hanno imparato che questo comportamento viene rinforzato positivamente. I substrati più diffusi in casa sono legni teneri (ad esempio il pino), tessuti, carta da parati e moquette. Tra i luoghi più gettonati ci sono i telai delle porte, i mobili e le scale.

I gatti spesso graffiano vigorosamente in presenza dei loro proprietari o di altri gatti come segno di fiducia territoriale.

Come faccio a sapere se la quantità di graffi del mio gatto è normale?

Se i graffi sono diffusi in tutta la casa, in particolare intorno alle porte e alle finestre, è probabile che il gatto stia segnalando un senso generale di insicurezza. Il fatto che il graffio rappresenti la manutenzione degli artigli, la marcatura o entrambe le cose dipende dalle dinamiche della famiglia del gatto, dallo schema dei luoghi e da vari altri fattori. Anche se il livello di graffiatura è normale per il vostro gatto, se non vengono messi a disposizione dei tiragraffi o delle aree attraenti in casa, è probabile che si verifichino danni ai mobili, alla carta da parati o alla moquette!

Cosa posso fare per evitare che il mio gatto graffi i mobili e i tappeti?

Se il gatto è di proprietà fin da quando era un gattino, è importante che sia abituato fin da piccolo a essere maneggiato e trattenuto. Se un gatto si abitua a spuntare gli artigli da gattino, da adulto sarà ben tollerato ed eviterà di danneggiare i mobili. Tuttavia, questa operazione dovrebbe essere effettuata solo se il gatto viene tenuto esclusivamente in casa, poiché potrebbe aver bisogno di quegli artigli affilati per difendersi dagli attacchi e per uscire dai guai.

Tuttavia, la rifilatura degli artigli non è l'unica soluzione: se una particolare superficie o oggetto viene danneggiato, è importante fornire un'alternativa accettabile che offra un'esperienza simile quando viene utilizzata. Ad esempio, se il gatto graffia la carta da parati strutturata a una certa altezza, è consigliabile che l'area di graffiatura alternativa sia verticale, con una struttura e delle striature simili, che permettano al gatto di allungarsi fino allo stesso livello.

I tiragraffi disponibili in commercio vanno da un'unica struttura verticale di base con una base pesante a un'elaborata unità modulare da pavimento a soffitto che offre molte opportunità di gioco, esercizio e riposo, oltre a una varietà di superfici da graffiare. Nelle famiglie con più gatti, è consigliabile fornire un tiragraffi per ogni gatto (più uno aggiuntivo a scelta) posizionato in luoghi diversi.

La scelta del design dipende quindi dal budget e dallo spazio disponibile. Se lo spazio è un problema, i pannelli tiragraffi possono essere fissati alle pareti, utilizzando prodotti fatti in casa o disponibili in commercio. Sezioni di moquette possono essere fissate alle pareti utilizzando nastro biadesivo per moquette e bacchette di legno fissate in alto e in basso (utilizzando tasselli e viti) per una maggiore sicurezza. La moquette scelta per fornire una superficie adatta ai graffi dovrebbe avere una trama ad anello per offrire il giusto grado di resistenza. È inoltre essenziale che sia posizionato in modo da consentire al gatto di graffiare a tutta forza (ricordate che i gattini crescono molto rapidamente, quindi la piena forza per loro non sarà sufficiente!!!).

Scegliere un tiragraffi per il gatto

I gatti hanno bisogno di graffiare per mantenere gli artigli affilati, esercitare e allungare i muscoli e marcare il territorio.

Se non si fornisce un'area accettabile per graffiare, i tappeti, i mobili e la carta da parati potrebbero danneggiarsi. Una volta che un gatto trova un'area attraente da graffiare, vi tornerà sempre! I tiragraffi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e sono un'aggiunta essenziale alla casa. Spesso sono costituiti da paletti verticali in legno ricoperti da uno spesso filo di sisal o da un tappeto, insieme a piattaforme, letti, nascondigli e giocattoli penzolanti per i soggetti più energici. I tiragraffi possono essere indipendenti o progettati per essere fissati a una parete o al pavimento.

Prima di sceglierne uno per il vostro gatto, potete prendere in considerazione i seguenti criteri:

  • Assicurarsi che il palo sia rigido; i gatti hanno bisogno di resistenza quando si grattano per fare il lavoro migliore.
  • Assicurarsi che sia abbastanza alto da permettere al gatto di grattarsi a tutta forza. Se ne acquistate uno per il vostro gattino, dovrete cambiarlo quando crescerà.
  • Assicuratevi di offrire al gatto la possibilità di graffiare sia le superfici orizzontali che quelle verticali.
  • Se si tratta di un tiragraffi alto e modulare, con varie piattaforme e attacchi per il letto, deve essere stabile. Non c'è niente di peggio di un tiragraffi alto che cade quando il gatto si lancia a tutta velocità.
  • Se acquistate un tiragraffi alto che, una volta montato, sembra instabile, potete ottenere un'unità più rigida se la fissate al muro tramite una staffa.

Ci sono diversi modi per far sì che il gatto utilizzi qualsiasi tiragraffi disponibile. La cosa più interessante è posizionarlo vicino a una finestra o a un termosifone in una stanza particolarmente amata dal gatto, soprattutto se si tratta di uno dei modelli più grandi che incorporano piattaforme e letti nella struttura. I gatti amano stiracchiarsi e grattarsi appena svegli, quindi è sempre utile avere un'area di graffiatura accettabile vicino al letto del gatto. Non incoraggiate il gatto a graffiare afferrandolo per le zampe e mostrandogli cosa fare, né prestate particolare attenzione al tiragraffi al suo arrivo, perché ciò potrebbe dissuadere il gatto dall'avvicinarsi ad esso! Se il gatto non mostra interesse per il tiragraffi, provate a spargere un po' di erba gatta secca sulla base o a giocare con il gatto con una canna da pesca intorno al tiragraffi o al pannello per incoraggiare il collegamento tra gli artigli e la superficie da graffiare; questo spesso favorisce il graffio. Si può anche provare a mettere una piccola manciata di cibo secco su una delle piattaforme, se si tratta di un paletto modulare alto, per incoraggiare il gatto a saltare su e a esplorare.

Non è necessario spendere una fortuna per i tiragraffi; alcuni dei più popolari sono realizzati con un design ingegnoso che utilizza solo cartone ondulato. Se lo spazio a casa vostra è un problema, potete sempre acquistare un pannello piatto da fissare alla parete all'altezza appropriata. Naturalmente, potete essere avventurosi e crearne uno voi stessi. Non preoccupatevi di addestrare inavvertitamente il gatto a usare i vostri tappeti se coprite la postazione con un materiale simile, se invece la costruite voi, usate un pezzo di moquette resistente, consigliata per le aree a traffico intenso, che sarà più durevole e probabilmente rimarrà l'unico bersaglio per la manutenzione degli artigli del vostro gatto.

Domande frequenti su gatti e graffi

Ho comprato un tiragraffi, perché il mio gatto non lo usa?

Alcuni prodotti per graffiare sono troppo leggeri per resistere ai graffi o non possono essere fissati a superfici rigide. Questi prodotti tendono a non essere preferiti dai gatti a causa della mancanza di resistenza durante l'utilizzo. Inizialmente è anche importante che il palo, il pannello tiragraffi o il centro modulare "aerobico per gatti" siano collocati in un'area che il gatto frequenta regolarmente. Collocarlo in un'area comoda per voi ma non frequentata dal vostro gatto garantirà che venga ignorato!

Poiché i gatti spesso si grattano dopo un periodo di sonno, può essere utile collocare il tiragraffi vicino al letto preferito. Il tipo di tiragraffi scelto dovrebbe includere paletti verticali abbastanza alti da permettere al gatto di graffiare a tutta forza.

Alcuni paletti disponibili in commercio sono impregnati di erba gatta. Si tratta di un'erba essiccata che attrae molti gatti e la sua presenza spesso attira l'attenzione senza grandi sforzi. Una volta che il gatto si è avvicinato al tiragraffi, un semplice gioco di tipo predatorio (con un pezzo di corda attaccato a una piuma, per esempio) intorno alla base incoraggerà gli artigli a entrare in contatto con le superfici. Spesso questo è sufficiente a incoraggiare ulteriori visite. Se il tiragraffi ha diversi livelli, il posizionamento di cibo secco gustoso sulle superfici modulari può incoraggiare il gatto meno giocherellone a indagare.

I tiragraffi sono ricoperti di moquette, questo non incoraggerà ancora di più il mio gatto a danneggiare le scale?

Sebbene molti tiragraffi disponibili in commercio siano ricoperti di moquette, non è dimostrato che le abitudini del gatto di graffiare si estendano ad altre aree di moquette all'interno della casa una volta che il tiragraffi viene utilizzato regolarmente.

Ho comprato un tiragraffi, il mio gatto lo usa ma continua a usare il divano: cosa devo fare?

Se il graffio ha danneggiato i mobili, è possibile dissuadere il gatto dal recarsi in futuro nello stesso luogo. Un nastro biadesivo a bassa adesività (l'adesivo del nastro attira la polvere atmosferica e le fibre, per cui potrebbe essere necessario sovrapporre quotidianamente una nuova striscia a quella originale se il gatto è ostinato) può essere incollato sull'area, per offrire un'esperienza sgradevole (ma non pericolosa) al prossimo graffio del gatto. È essenziale assicurarsi che il nastro non sia troppo appiccicoso, poiché potrebbe danneggiare le zampe e i tessuti. Questo metodo può essere utilizzato quando nelle vicinanze ci sono dei tiragraffi accettabili da usare come alternativa. I fogli biadesivi disponibili in commercio possono essere acquistati presso alcuni fornitori di prodotti per la pulizia della casa, appositamente per questo scopo.

Cosa succede se il mio gatto danneggia le superfici in legno?

Se i mobili in legno, i telai delle porte o le ringhiere sono stati danneggiati dai graffi, è importante rimuovere tutte le tracce dei graffi strofinando con una carta vetrata fine e trattando l'area con uno strato spesso di lucidante per mobili una volta che la superficie è tornata liscia. Nelle vicinanze è opportuno collocare dei pali o dei pannelli graffianti adatti. Se l'area non è ideale per un tiragraffi permanente, è possibile spostarlo lentamente (un centimetro alla volta!) in una posizione più comoda una volta che viene utilizzato regolarmente.

Cosa succede se il tappeto è danneggiato?

Molti gatti prendono di mira il gradino più basso delle scale e graffiano orizzontalmente mentre sono sdraiati. Applicate del nastro biadesivo a bassa adesività sulle aree danneggiate (avvertendo la famiglia di non calpestarlo!) e fornite un'area per graffiare nelle vicinanze. Se il gatto si aggrappa alle scale sui lati opposti dell'angolo retto, fornendo superfici di graffio sia verticali che orizzontali, è importante che l'alternativa offra le stesse opportunità. Ad esempio, un blocco di brezza rivestito di moquette sarà abbastanza pesante da resistere all'azione di graffio, potrà essere usato per graffiare sia in verticale che in orizzontale e si troverà facilmente nelle vicinanze.

E se la carta da parati è danneggiata?

È possibile tagliare a misura sottili fogli di Perspex e applicarli sull'area danneggiata della carta da parati utilizzando viti e tasselli, se necessario. Questa superficie non è attraente da graffiare perché è liscia ed è anche facile da pulire per rimuovere eventuali depositi di odore. Se la carta da parati è sufficientemente danneggiata da dover essere sostituita, si può utilizzare anche del nastro biadesivo sulla zona interessata. Qualunque sia il deterrente utilizzato, è essenziale prevedere un pannello verticale per i graffi di altezza simile nelle vicinanze.

Devo punire il mio gatto perché graffia il tappeto?

È importante ricordare che il gatto non lo fa solo per cattiveria. Se la motivazione è la manutenzione degli artigli, si sta punendo un comportamento naturale (che confonde molto il gatto) o se il gatto si gratta eccessivamente per ansia e insicurezza, la punizione aumenterà il suo disagio e probabilmente peggiorerà la situazione.

Come faccio a sapere se il graffio del mio gatto è legato all'ansia?

Se il graffio è diffuso, se avete una famiglia con più gatti e/o se vivete in un territorio densamente popolato da gatti, il graffio potrebbe essere legato all'ansia. Anche i lavori di costruzione più importanti all'interno della casa possono scatenare un'intensa attività di graffiatura, in quanto il gatto si adatta al territorio modificato.

Spesso ci sono tensioni all'interno di famiglie con più gatti o territori che non sono facilmente identificabili dai proprietari. La soluzione alla marcatura territoriale sta nell'identificare la causa dello stress del singolo gatto. Una volta stabilita, può essere possibile diminuire l'ansia del gatto, ad esempio fornendo risorse aggiuntive all'interno della casa per evitare la competizione tra i membri del gruppo. Anche apportare modifiche all'ambiente domestico aumenterà il senso di sicurezza del gatto. Un modo per aumentare potenzialmente la sicurezza è quello di utilizzare feromoni felini sintetici che imitano le secrezioni naturali che tutti i gatti producono dalle ghiandole presenti sulle guance. I gatti usano questo odore per marcare il territorio e l'odore dà loro un senso di sicurezza e rassicurazione. Le ricerche hanno dimostrato che i gatti non graffiano e non spruzzano urina nelle aree in cui si deposita questo feromone. Una parte di questo odore è comune a tutti i gatti e una versione sintetica chiamata Feliway® (prodotta da Ceva Animal Health) è disponibile sotto forma di spray e diffusore (che si collega a una presa elettrica).

Se si sospetta che il graffio sia legato all'ansia, è necessario contattare il veterinario per una consulenza generale o per rivolgersi a uno specialista del comportamento.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Prendersi cura di un gatto anziano

Così come le persone vivono più a lungo rispetto al passato, anche i gatti vivono più a lungo. In effetti, la...

di Fabiana Valentini -

Razze di gatti più intelligenti

In generale, i gatti sono animali domestici molto intelligenti rispetto ad altri animali. Non è troppo difficile...

di Fabiana Valentini -

I gatti ritrovano la strada di casa?

Se il vostro gatto è mai scomparso, conoscete la sensazione di terrore e preoccupazione che si prova quando ci si chiede...

di Fabiana Valentini -

Le razze del gatto nudo o senza pelo

Una nuova strana razza di gatto sta rapidamente guadagnando popolarità in tutto il mondo: i gatti senza pelo. Al posto...

di Fabiana Valentini -