Gatti bianchi:cosa c'è da sapere

di Fabiana Valentini 288 visite

I gatti bianchi hanno qualcosa di speciale, non lo si può negare, in noi umani questi meravigliosi felini suscitano sensazioni come la dolcezza e la purezza.

La genetica gioca un ruolo fondamentale nella colorazione del pelo dei gatti, e gli aspetti che caratterizzano i gatti dal pelo bianco sono davvero affascinanti, vedremo come si sviluppa il legame tra pelo bianco e sordità e quali sono le caratteristiche dei gatti albini.

Per iniziare il bianco nei gatti è una colorazione comune?

Decisamente no i gatti completamente bianchi rappresentano la colorazione più rara.

Quali sono le razze in cui il pelo bianco è più comune?

  • American Shorthair
  • Angora Turco
  • Devon Rex
  • European Shorthair
  • Maine Coon
  • Orientale
  • Persiano
  • Siamese
  • Siberiano
  • Van Turco

I gatti bianchi hanno generalmente pelo lungo corto?

La lunghezza del pelo non influenza il colore: i gatti bianchi possono avere sia il pelo lungo che corto.

Quale colore hanno gli occhi dei gatti bianchi?

Il colore più comune è il blu, ma esistono gatti bianchi con occhi dorati, verdi, gialli o ambrati.

Se vuoi saperne di più sul colore degli occhi dei gatti leggi questo articolo: I colori degli occhi del gatto e la loro rarità

Perché gli occhi azzurri sono comuni tra i gatti bianchi

Per cominciare dobbiamo introdurre il concetto di melanociti: ma cosa sono e a cosa servono? Durante la fase embrionale le cellule staminali si muovono in diverse parti del corpo e si trasformano in cellule specializzate. Alcune si trasformano in melanociti e vanno ad occupare diverse aree dell'embrione, tra queste parti alcune si collocano sulla superficie esterna, dove si trovano la pelle, il pelo e anche gli occhi.

Questi melanociti non sono altro che cellule che contengono il pigmento melanina. Se i melanociti sono inesistenti o sono presenti mka in quantità ridotta, gli occhi dei gatti bianchi diventeranno blu.

Inoltre i melanociti e la melanina influenzano a pelliccia bianca e la colorazione blu degli occhi nei gatti di colore bianco.

Perché i gatti con gli occhi blu hanno gli occhi rossi quando scatta il flash della fotocamera?

Il tapetum lucidum è una specie di specchio colorato presente nella maggior parte degli occhi dei gatti, la peculiarità dei gatti con gli occhi azzurri è che non ne hanno uno, quindi quando la luce si riflette sui loro occhi, proprio come accade per gli esseri umani, rimbalza sui vasi sanguigni della retina e viene riflesso il colore rosso. La mancanza del tapetum lucidum rende più difficoltosa a questi gatti la visione al buio.

Gattino albino occhi azzurri
Un gattino con splendidi occhi blu

Tutti i gatti bianchi con gli occhi blu sono sordi?

Non tutti i gatti bianchi con occhi azzurri sono sordi. Ci sono dei melanociti che influiscono sul corretto equilibrio ionico nell'orecchio, che si occupa della trasmissione dei segnali acustici dall'orecchio al cervello del micio. Se questo bilanciamento di ioni non funziona correttamente i segnali delle onde acustiche non arrivano al cervello del gatto e questo stato di sordità è già riscontrabile nei primi giorni di vita del gattino.

Poiché la presenza degli occhi azzurri e del manto bianco denota una mancanza di melanociti è logico che tale mancanza possa influenzare anche l'orecchio del gatto. Nonostante questo lo stato di sordità è legato a un gene e non tutti i gatti bianchi con gli occhi blu hanno questo gene, quindi non tutti i gatti bianchi con gli occhi blu sono sordi.

Ecco i dati statistici su gatti bianchi con occhi azzurri con sordità dovuta a motivi genetici:

  • 2-5% dei gatti sono bianchi
  • il 15-40% ha almeno un occhio blu, e il 60-80% di questi gatti è sordo
  • il 30-40% dei gatti bianchi con occhi blu è sordo
  • il 10-20% dei gatti bianchi senza occhi azzurri è sordo

Perchè alcuni gatti bianchi hanno occhi di colore diverso? È vero che un gatto bianco èsordo nel lato con l'occhio blu?

La condizione genetica di occhi di colore diveso è chiamata eterocromia. Se i melanociti non sono presenti in uno degli occhi questo avrà un colere blu azzurro. L'altro occhio, di colore differente, indica che al momento della formazione embrionale i melanociti hanno raggiunto l'altro occhio determinandone il colore, essendo stati in grado di produrre melatonina.

Il fatto che un gatto ha un occhio azzurro potrebbe causare la sordità dell'orecchio sul lato in cui si trova l'occhio azzurro, perché un numero inferiore di melanociti causa gli occhi blu e significa che c'è una maggiore probabilità di avere meno melanociti nell'orecchio dallo stesso lato.

>Cosa determina geneticamente che un gatto abbia la pelliccia di un bianco uniforme?

I gatti di colore bianco uniforme hanno il gene bianco dominante e, nonostante nel loro patrimonio genetico siano presenti anche altri geni che controllano il colore della pelliccia, il gene dominante, come dice il nome, prende il sopravvento ed evita la presenza di pigmentazione del pelo.

In realtà il gene maschera il vero colore del gatto! Quando un gattino bianco dominante nasce, sovente ha alcuni peli sulla testa che indicano il vero colore del gatto, ma questi peli colorati tendono a diminuire e a scomparire dopo alcuni mesi dalla nascita.

Un altro fattore che può causare il pelo completamente bianco in un gatto è legato al gene della macchia bianca. Questo gene è responsabile della creazione di macchie bianche visibili nella pelliccia di gatti bicolori e gatti calici, ma può anche generare una macchia bianca che copre l'intero corpo del gatto, questa è comunque una situazione estremamente rara.

Che differenza c'è tra un gatto bianco e un gatto albino?

I gatti albini nascono con un gene TYR mancante o danneggiato. Ciò significa che sono privi dell'enzima tirosinasi, il quale è assolutamente necessario per produrre melanina. Per questo motivo i mici albini non hanno pigmento. I loro occhi sono di colore azzurro pallido o possono anche apparire rosa perché riflettono il rosso dei vasi sanguigni dell'occhio. L'assenza di melanina causa anche il colore della loro pelle che è rosa.

La melanina è presente nei gatti di colore bianco, ma in quantità minore rispetto a gatti di altri colori. La differenza tra gatti bianchi e albini è che i gatti bianchi hanno geni che creano una pelliccia bianca, nascondendo altri colori nel loro patrimonio genetico, i gatti albini invece non hanno altri colori nei loro geni e hanno un quantitativo di melanina pari a zero.

I gatti albini hanno più problemi di salute dei gatti semplicemente bianchi?

Certamente: questo è dovuto al fatto che la carenza o mancanza di melanina genera una serie di problemi:

  • La loro pelle e i loro occhi sono più sensibili al sole. Hanno un tasso più elevato di cancro alla pelle e i loro occhi possono subire danni dalla luce solare diretta.
  • Non hanno una buona percezione della profondità, messa a fuoco e inseguimento, il che li rende un po' goffi e non molto precisi durante la caccia o le attività di gioco.
  • Sono più suscettibili alle malattie perché la melanina gioca un ruolo nella forza del sistema immunitario.

Quanto vivono i gatti bianchi? E che dire di quelli albini?

I gatti bianchi se tenuti in appartamento hanno un'aspettativa di vita pari a quella di tutti gli altri gatti, questo vale anche per il gatto albino, che se non esposto costantemente ai raggi solari può avere una vita normale.

Oltre all'esposizione alla luce solare che può causare danni alla cute, soprattutto dove il pelo è corto, come nella zona delle orecchie, i gatti albini possono fare fatica a sopravvivere in natura, perché, per i problemi a cui abbiamo accennato sopra, difficilmente non è un grande cacciatore.

I gatti bianchi hanno una personalità particolare?

Non c'è correlazione tra il colore del manto e la personalità di un gatto, ma ci sono delle percezioni che i padroni sviluppano verso questi animali: in genere i proprietari affermano che i gatti bianchi sono asociali, timidi, calmi e pigri.

Ci sono malattie che sono tipiche dei gatti bianchi?

Come detto in precedenza, anche se non si tratta di predisposizione genetica, i gatti bianchi hanno un rischio maggiore di cancro alla pelle a causa della minore quantità di melanina nella loro pelle. Bisogna limitare l'esposizione al sole, anche trattando le parti più esposte con creme solari, controllare regolarmente la presenza di tumori sulle palpebre, sulle orecchie e sul naso ed è consigliabile sottoporsi a visite veterinarie regolari.

I difetti congeniti ed ereditari nei gatti più comuni sono:

  • Criptorchidismo - Uno o entrambi i testicoli sono assenti
  • Difetti agli occhi e alle palpebre
  • Difetti cardiaci
  • Ipoplasia cerebellare, nota anche come sindrome del gattino barcollante.
  • Polidattilia - dita dei piedi in più

Per concludere

Certo i gatti bianchi sono tutto sommato rari nella popolazione felina, ma non certo introvabili, quindi se desiderate possederne uno non sarà difficile trovarlo. Se decidete di adottarne uno sappiate che correte dei rischi (vedi sordità) e che avranno bisogno di qualche cura speciale nel caso in cui possano accedere al mondo circostante o semplicemente al giardino.

Ti potrebbero interessare