Guida alle gabbie per conigli da compagnia

di Fabiana Valentini 249 visite

I conigli domestici possono essere tranquillamente tenuti in gabbia in casa, magari lasciandogli un po' di libertà per scorrazzare nell'ambiente domestico, ovviamnete dopo avere fattio sì che possano essere sicuri e protetti. I conigli sono facilmente addestrabili all'utilizzo della lettuiera, quindi molti li lasciano liberi in casa almeno per una parte della giornata, questo ovviamente è un notevole incremento alla qualità della vita del coniglio.

Anche un coniglio capace di usare la toilette, e ben addestrato ha comunque bisogno di una casa, una gabbia funge da rifugio sicuro o da nido, dove il coniglio può ritirarsi per riposare, sentendosi al sicuro, ricordiamoci che parliamio sempre di prede e una tana confortevole è di grande aiuto.

Tuttavia, molte delle gabbie in vendita, non sono proprio l'ideale per i conigli. Si va dalle gabbie troppo piccole, a quelle con il pavimento in rete metallica, che se da un lato rende più facile la pulizia certo non è confortevole come altre superfici per i nostri animaletti da compagnia.

Stai cercando una gabbia per conigli? ti consiglio di leggere: Voti e Recensioni per Scegliere le Migliori Gabbie per conigli

Le dimensioni: quando dovrebbe essere grande una gabbia per conigli?

Più grande è meglio è... se il vostro coniglio trascorrerà molto tempo in gabbia deve potersi muovere un minimo quindio la regola è: la gabbia più grande che possiate collocare in casa e che ovviamente sia pratica! In generale possiamo dire che la dimensione della gabbia dovrebbe essere come minimo 4 volte quella del coniglio. A titolo indicativo, si parla di 60 x 90 cm per i conigli più piccoli o di 70 x 100 cm per quelli più grandi. Una buona soluzione è una gabbia a due piani con rampa che unisce i livelli, questo rende sicuramente più interessante da vivere la casetta per il coniglio.

Struttura e organizzazione della gabbia

Di norma, i conigli si adattano abbastanza bene alla lettiera, quindi un pavimento solido va bene e non è troppo difficile da pulire. Molte gabbia hanno ancora il vecchio concetto di paviemnto in rete metallica sotto il quale collocare una vaschetta estraibile per facilitare la pulizia. Tuttavia, i pavimenti in filo metallico (anche quelli con spazi molto stretti) sono scomodi da calpestare per il coniglio e possono causare ferite e piaghe con il passare del tempo, quindi è meglio acquistare una gabbia senza pavimenti in filo metallico.

Se la gabbia che possedete ha un pavimento in filo metallico, la rete deve essere coperta con del legno, o con tappetini di erba. Inoltre tappetini d'erba sono utili anche nelle gabbie con pavimento solido, per variare la superficie e semplificare la trazione.

La porta della gabbia dovrebbe essere abbastanza grande da permettere di far passare facilmente la lettiera e il coniglio. La porta laterale è preferibile, una gabbia con apertura dall'alto rende un po' più difficile la manutenzione, l'ingresso e l'uscita del coniglio, inoltre questo impedisce al coniglio di entrare ed uscireda solo riducendo ancora di più la sua indipendenzao. L'apertura deve avere bordi lisci o protezioni sui fili metallici per ridurre il rischio di piccole ferite.

La lettiera

Come per altri animali domestici, i trucioli di cedro e di pino dovrebbero essere evitati a causa delle preoccupazioni relative agli oli aromatici che rilasciano. È stato dimostrato che questi oli aumentano i livelli di alcuni enzimi epatici, che possono influenzare il metabolismo e cambiar ela reazione a farmaci e altri composti. L alternative migliori sono i trucioli di legno duro come il pioppo. La paglia o il fieno sono un buon materiale da lettiera per i conigli. Per quanto riguarda la scelta della lettiera, ti consiglio di leggere: Classifica della Migliore Lettiera per conigli [Come Scegliere il TOP].

Una casa all'aperto

Vivere da solo in una conigliera da esterno è un'esistenza solitaria per un coniglio; tuttavia, un coniglio d'appartamento a cui viene concesso di stare all'aperto probabilmente apprezzerà il cambiamento di scenario e l'aria fresca. E' importante ricordare che all'aperto che il nostro coniglietto all'aperto sarà esposto a diversi pericoli, tra cui i predatori, le condizioni atmosferiche e la tossicità di erbicidi, pesticidi o piante velenose.1 Poiché i predatori rappresentano il pericolo maggiore di notte, tenere un coniglio all'aperto in una conigliera di notte è rischioso, anche in città (i predatori che vivono in città possono includere procioni, gatti, cani, falchi e altro). Va ricordato che molti animali possono ferire o uccidere un coniglio senza nemmeno entrare nella gabbia. Se un coniglio deve stare all'aperto, dovrebbe almeno stare per la notte in un capanno chiuso, in un garage o in un riparo che consenta una protezione completa.

Molti proprietari permettono ai loro conigli di stare all'aperto in un recinto chiuso formato da una struttura in legno con fili metallici su tutti i lati (compresi quelli superiori e inferiori). In questo modo i coniglietti possono trascorrere del tempo all'aperto e sgranocchiare l'erba (a patto che non sia trattata con erbicidi, pesticidi o altre sostanze chimiche!) senza scavare e con la protezione da visitatori indesiderati. È inoltre molto importante fornire riparo dal sole, dal vento, dalla pioggia e da altri elementi, una piccola tettoia può essere sufficiente.

Alcune domande frequenti

Con quale frequenza devo pulire la gabbia del mio coniglio?

È importante pulire regolarmente la gabbia del coniglio per mantenerlo in salute. Ogni giorno è necessario rimuovere gli alimenti freschi non consumati, cambiare l'acqua, raccogliere la lettiera e pulire i piccoli pasticci. Tuttavia, anche una volta alla settimana è necessario effettuare una pulizia più approfondita. In questo caso è necessario cambiare la lettiera, lavare la base e gli accessori e pulire il piano in filo metallico.

Devo coprire la gabbia del coniglio da interno durante la notte?

Molte persone coprono le gabbie per conigli all'aperto per fornire calore e protezione ai loro animali, ma non è necessario coprire una gabbia interna. Ad alcuni conigli piace avere la gabbia coperta di notte (e spesso può aiutarli a calmarsi), quindi fate delle prove per vedere cosa funziona meglio per il vostro animale. Se decidete di coprire la gabbia del vostro coniglio, assicuratevi che si senta a suo agio e che lasciate una zona scoperta per la ventilazione.

Dove devo mettere la gabbia per conigli da interno?

I conigli sono animali socievoli, quindi è meglio posizionare la loro gabbia in una zona molto frequentata della casa: in questo modo riceveranno molte attenzioni e si sentiranno parte dell'azione. Nella scelta del luogo in cui collocare la gabbia del coniglio, tenete presente che si tratta di un animale piuttosto disordinato, quindi è consigliabile collocarla in un luogo facile e comodo da pulire.

Ti potrebbero interessare