10 cose che le persone fanno e che i cani non sopportano

di Fabiana Valentini 15415 visite

Il vostro cane potrebbe odiare le cose che fate, e forse non ve ne rendete nemmeno conto. Le cose che irritano i cani sono diverse da quelle che irritano gli umani. In generale, i cani non sopportano gli abbracci, il fatto di non poter annusare, la mancanza di routine e molto altro. Anche il cane più tranquillo odierà alcune delle cose che facciamo noi umani: se le tollerano, è solo perché vi vogliono bene o non vogliono essere dominanti. Certo, alcune cose sono inevitabili, come le visite dal veterinario o la toelettatura. Tuttavia, ci sono altri modi in cui possiamo cercare di essere più tranquilli con i nostri cani. Non esistono due cani uguali, quindi ciò che un cane odia può piacere a un altro.

Gli abbracci

È molto carino guardare le foto di persone che abbracciano i cani, ma la realtà non è così comoda. Molti cani non amano gli abbracci, soprattutto quelli degli estranei. Mettere le braccia intorno al collo o al corpo di un cane può essere percepito come una minaccia. La maggior parte dei cani tollera gli abbracci gentili da parte di esseri umani fidati, ma questo non significa che gli piacciano davvero.

Un'alternativa migliore è lasciare che il cane si coccoli da solo e accarezzarlo lungo la schiena e sul petto (soprattutto se non lo si conosce bene). Naturalmente, alcuni cani amano essere abbracciati. È importante conoscere il proprio cane e capire i suoi limiti. Prestate attenzione al suo linguaggio del corpo per capire come si sente quando lo abbracciate. Se si allontana, distoglie lo sguardo, sbadiglia, si lecca le labbra, ha uno sguardo preoccupato o mostra altri gesti di acquiescenza, probabilmente è a disagio.

Faccia a faccia e spazio personale del cane

Come per gli abbracci, i cani tendono a non gradire che gli umani si mettano davanti al loro muso. Pensate a come vi sentireste voi! Evitate di mettere le mani in faccia ai cani, di sovrastarli e di correre verso di loro. Questo è particolarmente importante se il cane non vi conosce bene.

Come proprietario, se dovete stuzzicare il cane per il suo bene (come per la pulizia delle orecchie o la pulizia dei denti), procedete lentamente, siate delicati e ricompensate il vostro cane con bocconcini e/o lodi. Se il cane mostra gesti di acquiescenza, mostra segni di paura o agisce in modo aggressivo, allontanatevi! È sempre meglio essere prudenti e prevenire un morso di cane.

Non lasciare che il cane annusi ed esplori durante le passeggiate

I cani amano le passeggiate non solo per l'esercizio fisico. Una passeggiata all'aperto dà al cane la possibilità di esplorare il mondo. Il cane esplora il mondo in primo luogo attraverso l'odore e poi con gli altri sensi (mentre la maggior parte degli esseri umani esplora il mondo in primo luogo attraverso la vista). Affrettare la passeggiata senza permettergli di fermarsi ad annusare (e segnare) è scortese.

Se ci pensate, è come se qualcuno vi trascinasse per un braccio nel vostro negozio preferito senza permettervi di fermarvi a guardare nulla. Se succedesse sempre, sarebbe piuttosto frustrante, non è vero? Quindi, la prossima volta che portate a spasso il vostro cane, dategli tutto il tempo necessario per esplorare l'ambiente.

Mancanza di routine e di regole

Il vostro cane può non dimostrarlo, ma ha bisogno di regole. Se il vostro cane si comporta male, probabilmente è perché non gli avete insegnato le regole. L'addestramento è una parte importante della strutturazione della vita del cane. La routine è importante perché il cane ha un orologio interno. Cercate di dare da mangiare al cane alla stessa ora ogni giorno. Se possibile, stabilite anche una routine per l'esercizio fisico.

Dopo alcuni giorni di regole e routine strutturate, probabilmente noterete che il vostro cane è più felice. Routine e regole rendono il mondo del cane più prevedibile e possono aumentare la sua fiducia.

Urla e punizioni severe

A nessuno piace essere sgridato o punito duramente (ad esempio con una sculacciata). I cani possono non capire le parole che pronunciamo, ma percepiscono le vostre emozioni quando lo fate. Se avete un cane sensibile o pauroso, potreste scoprire che le urla e le punizioni severe lo turbano o lo spaventano. La paura non equivale al rispetto e con questi metodi non rafforzerete il vostro rapporto.

Anche se il vostro cane è distaccato o ultra-felice, probabilmente scoprirete che le urla e le punizioni severe non servono a lungo termine perché il cane si desensibilizza (cioè fa comunque quello che vuole e voi continuate a ripetervi).

Il rinforzo positivo è generalmente il tipo di addestramento più efficace. Per correggere un comportamento indesiderato, si può provare a reindirizzare il cane verso un comportamento preferito invece di sgridarlo o colpirlo. Addestrare il cane a "lasciar perdere" o "lasciar perdere" sono ottimi modi per impedire al cane di mangiare o masticare qualcosa che non dovrebbe. Potete insegnargli "vieni" o "guardami" per attirare la sua attenzione quando fa qualcosa di sbagliato. Assicuratevi di premiarlo quando si adegua. I cani sono più propensi ad ascoltarvi quando fate una richiesta piuttosto che un "no" o un "smettila" non specifico.

Vestire o travestire i cani

A meno che non abbiate abituato il vostro cane a indossare abiti gradualmente (o da cucciolo), è molto probabile che odi essere vestito. Molti cani tollerano abiti o costumi, ma la maggior parte non li apprezza. Imparate a conoscere il vostro cane prima di costringerlo a indossare un costume da coniglietto!

Alcuni cani sopportano semplici capi d'abbigliamento come le camicie, ma detestano indossare oggetti sulla testa o sulle zampe. Quanto è importante vestire il cane in ogni caso? Se il vostro cane ha bisogno di proteggersi dal freddo, iniziate con capi piccoli e leggeri e associateli a dolcetti o altre ricompense. Poi passate a maglioni, giacche e scarpette. Osservate il linguaggio del corpo del cane per capire quando ne ha abbastanza.

I profumi forti

Se non lo sapevate già, l'olfatto del cane è da 10.000 a 100.000 volte più sensibile del vostro. In generale, ai cani piace percepire tutti i tipi di profumi e odori. Tuttavia, le fragranze forti e le sostanze chimiche possono infastidire i cani e persino irritare il loro naso.

Di norma, è meglio evitare di spruzzare direttamente il cane con qualsiasi cosa. Se il cane ha bisogno di uno spray medicinale, evitate il suo viso (meglio ancora se spruzzate il farmaco su un panno e applicatelo in questo modo). Quando utilizzate i vostri prodotti (profumi, lacca per capelli, deodoranti per ambienti, detergenti, ecc.), fatelo lontano dal cane e assicuratevi che il prodotto non sia tossico.

Essere lasciati soli o ignorati

I cani sono creature sociali che generalmente odiano essere lasciati soli. Alcuni cani sono confortati dalla presenza di un altro cane, ma altri desiderano solo la compagnia umana. In casi estremi, alcuni cani temono di essere lasciati soli e soffrono di ansia da separazione.

Il problema è che la maggior parte dei proprietari di cani deve lavorare per pagare tutto quel cibo per cani. Bisogna anche avere una vita, fare commissioni, andare in vacanza, ecc. Naturalmente, il cane non capisce tutto questo. Quindi, qual è la soluzione?

Trascorrere più tempo possibile con il vostro cane quando siete a casa. Prendetevi il tempo per legare con il vostro cane. Stabilite una routine quotidiana che preveda molto esercizio fisico e stimoli mentali. Se viaggiate spesso, trovate un pet sitter di fiducia con cui il vostro cane si trovi bene. Se viaggiate continuamente, valutate se sia giusto o meno avere un cane (o qualsiasi altro animale domestico).

Costringerli a situazioni scomode

Molti di noi l'hanno sperimentato: il cane "frena" e si rifiuta di andare da qualche parte o di fare qualcosa. Forse è la vasca da bagno. Spesso è il veterinario. A volte è l'auto o addirittura una certa strada. Potrebbe anche trattarsi di una certa persona o animale che il cane vuole evitare. Nella maggior parte dei casi, il cane si rifiuta perché ha una paura o una fobia.

Quando costringete il vostro cane ad affrontare una situazione spaventosa, lo tenete in uno stato di stress. Si tratta di una tecnica chiamata "flooding" che non sempre funziona (e può causare più danni che benefici). Un metodo migliore è quello di agevolare il cane nella situazione. Tenetelo a distanza di sicurezza e premiatelo se rimane calmo. Aumentate gradualmente l'esposizione del cane al "fattore scatenante" e premiatelo se non reagisce. Se è il veterinario che teme, si possono adottare misure per far sì che il cane ami il veterinario. Se la fobia è grave, potrebbe essere necessario l'aiuto di un addestratore o di un comportamentista.

Sconvolgimento

La vita ha i suoi alti e bassi. Non si può pretendere di essere sempre felici. Tuttavia, il vostro cane può percepire le vostre emozioni grazie allo stretto legame che condividete. Se state attraversando un periodo di depressione, stress o dolore, è inevitabile che il vostro cane ne risenta. Alcuni cani corrispondono alle vostre emozioni, diventando tristi o addirittura malati. Altri si annoiano o si sentono frustrati e "agiscono" perché non ricevono abbastanza attenzione/esercizio/stimolazione.

Fate del vostro meglio per mantenere una sorta di routine e passare del tempo con il vostro cane. I cani possono offrire un meraviglioso supporto emotivo. C'è un motivo per cui i cani sono così importanti nella terapia assistita dagli animali! Fate una passeggiata con il vostro cane e potreste persino sentirvi meglio.

Ti potrebbero interessare