Cosa fare se il gatto vomita

di Fabiana Valentini 18397 visite

Tutti i gatti vomitano di tanto in tanto, ma se il vomito è frequente non è normale e può essere un segno che il vostro gatto abbia qualcosa di più serio di un mal di pancia.

Il vomito è normale per i gatti?

Proprio come per gli esseri umani, i nostri amici felini possono soffrire di mal di pancia per una varietà di motivi.

Tra le cause più comuni del mal di pancia nei gatti vi sono:

  • Problemi più gravi come il cancro
  • Patologie degli organi
  • Razione a un'ingestione di cibo avariato
  • Virus e parassiti

I proprietari di animali domestici devono sapere che se il gatto vomita più spesso di una volta al mese o continua a vomitare ripetutamente, è il caso di rivolgersi al veterinario per determinare la causa e risolvere il problema del vomito del gatto.

Perché il mio gatto vomita?

Palle di pelo

Le palle di pelo sono batuffoli di pelo non digeriti che si agglomerano nello stomaco del gatto a seguito della sua toepettatura. Le palle di pelo sono particolarmente comuni nei gatti a pelo lungo. Quando il gatto cerca di espellere le palle di pelo spesso il vomito è accompagnato da rumori e spasmi

Nella maggior parte dei casi, le palle di pelo sono facilmente eliminabili dai gatti, ma se il vostro gatto incontra difficoltà quando cerca di espellere una palla di pelo può essere necessario visitare il veterinario. A volte le palle di pelo rimangono intrappolate e possono portare a blocchi intestinali, un preevenzione a base di spazzola e toelettatura dell'animale può impedire al gatto di ingerire troippo pelo.

Mangiare troppo e troppo velocemente

In alcuni casi se il gatto mangia troppo cibo e troppo velocemente, è probabile che vomiti subito dopo aver mangiato. Se questo si ripete spesso, esistono diverse ciotole per gatti che aiutano a rallentare il pasto e a prevenire di conseguenza il vomito, oltretutto dei veri e propri puzzle stimolano il gatto anche durante il pasto.

Se il gatto vomita dopo aver mangiato potrebbe trattarsi anche di un problema di salute più serio, come le palle di pelo, un'ostruzione del tratto digestivo, la disidratazione o problemi esofagei. Se questo fenomeno si ripete spesso dopo il pasto, è meglio visitare il veterinario.

Alcune condizioni gravi che possono causare il vomito nei gatti

Si può essere tentati di considerare il vomito del gatto come un comportamento normale, ma il vomito può essere il sintomo di una grave condizione di salute sottostante. Alcune delle cause più gravi di vomito nel gatto sono:

  • Allergie alimentari
  • Avvelenamento
  • Corpi estranei intestinali
  • Diabete
  • Disturbi metabolici
  • Ipertiroidismo
  • Malattie infiammatorie intestinali
  • Parassiti intestinali

Come capire se è meglio portare il gatto dal veterinario?

Se il gatto vomita raramente, evitate di dargli cibo per circa 12 ore. Durante questo breve periodo di digiuno, il gatto deve bere un paio di cucchiai d'acqua ogni 30 minuti. Dopo 12 ore iniziate a somministrare al gatto piccole quantità di cibo quindi, se il vomito è cessato tornate gradualmente alla normale alimentazione.

Nel caso in cui gli attacchi di vomito siano ripetuti, è necessario contattare il veterinario. Il vomito continuo o grave potrebbe essere un segno che il gatto è gravemente malato e necessita un trattamento medico.

Infine è meglio contattare il veterinario se il gatto presenta uno dei sintomi riportati di seguito:

  • Debolezza / Letargia
  • Dolore / Angoscia
  • Febbre
  • Sangue nel vomito
  • Sangue nelle feci
  • Vomito ripetuto
Ti potrebbe interessare:
Cosa sono le palle di pelo?

Diagnosi

Se decidete di portare dal veterinario il gatto perchè vomita è una buona idea portare con voi un campione del vomito stesso. In questo modo il veterinario potrà esaminare il campione per determinare la causa del mal di stomaco del gatto.

Di segyuito trovate un elenco di alcune delle cose che il veterinario può notare grazie a un campione di vomito:

  • Grandi quantità di muco nello stomaco del gatto, che potrebbero indicare un'infiammazione dell'intestino
  • Il cibo non digerito può essere indice di avvelenamento, ansia o semplicemente un segno che il gatto ha mangiato troppo o troppo in fretta
  • Il sangue rosso nel vomito è un segno che lo stomaco del gatto potrebbe essere ulcerato
  • Il vomito dall'odore forte può indicare che il gatto ha un'ostruzione intestinale
  • Se il veterinario nota la presenza di bile nel vomito del gatto, potrebbe essere un'indicazione di pancreatite o di malattia infiammatoria intestinale

Il trattamento

Il trattamento del vomito nei gatti dipende dalla causa del problema. In base alal causa i trattamenti possono essere molto diversi: si va dalla semplice sospensiome momentanea della somministrazione di cibo alla chirurgia vera e propria.

Domande Frequenti

Cosa posso dare al mio gatto per il vomito?

Se il gatto ha un caso acuto di vomito, si può passare temporaneamente a una dieta facilmente digeribile, come il cibo per gatti Royal Canin Gastrointestinal High Energy, il cibo per gatti Hill's ID o un alimento umano insipido come gli omogeneizzati al gusto di carne (senza cipolla o aglio in polvere) o il pollo bollito.

Quali sono le principali cause di malattia del gatto?

Anche se i gatti non hanno la stessa reputazione dei cani per quanto riguarda la loro capacità di mangiare, alcuni di essi mangiano abitualmente cose che non dovrebbero mangiare.

Tra le cause più comuni di malattia dei gatti vi è l'ingestione di oggetti estranei come pezzi di spago, elastici e nastri, alimenti umani pericolosi come cipolle e cioccolato e sostanze velenose come antigelo, piante e farmaci umani.

Anche i parassiti interni e le malattie gravi come il cancro o il diabete sono motivi per cui i gatti vomitano. Se il gatto si ammala regolarmente, potrebbe esserci un problema di fondo che dovrà essere diagnosticato dal veterinario.

Di che colore deve essere il vomito del gatto?

Il vomito del vostro animale domestico sarà rosso, giallo o verde. Il colore aiuterà il veterinario a consigliare il trattamento e la terapia farmacologica per calmare e guarire il tratto intestinale. Il vomito rosso è facile da ricordare.

Quali sono i segni del vomito nei gatti?

Se il gatto sta per ammalarsi, si possono notare sbavature, leccamento delle labbra, deglutizione eccessiva, rantoli e contrazioni dei muscoli addominali e del diaframma. Il gatto può anche nascondersi in una zona tranquilla quando ha la nausea.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Perchè il gatto morde la mano?

I morsi di gatto possono essere piuttosto sgradevoli e generalmente è meglio evitarli. I gatti sono abili predatori...

di Fabiana Valentini -

A cosa servono i baffi dei gatti

Sia che possediate un gatto o meno, forse vi siete domandati sia lo scopo dei baffi di un gatto. Molti animali...

di Fabiana Valentini -

Gatto Toyger: guida alla razza

Con un aspetto maestoso, degno di una tigre, il Toyger è un gatto di media taglia, muscoloso, con un corpo lungo e...

di Fabiana Valentini -