Come riscaldare in sicurezza la cuccia del cane all'aperto

di Fabiana Valentini 3415 visite

L'inverno sta arrivando ese state pensando di regalare al vostro cane una cuccia all'aperto, forse state pensando a come garantire che la sua casetta sia riscaldata, accogliente e confortevole. Quando si tratta di riscaldare la casa unica e personalizzata del vostro cane, la sicurezza è il primo fattore da considerare. Se vi state chiedendo come riscaldare in modo sicuro una casa per cani all'aperto, non siete certo i soli. Fortunatamente, esistono diversi modi sicuri per mantenere la cuccia all'aperto del vostro cane calda e accogliente come la vostra casa.

Naturalmente, prima di far uscire il vostro cane durante i mesi invernali, dovrete prestare attenzione alle temperature per assicurarvi che non siano troppo basse per stare all'aperto. Non appena le temperature scendono sotto lo zero, e soprattutto se scendono a -6 gradi Celsius o meno, gli esperti consigliano di

Tabella dei contenuti

Come riscaldare in modo sicuro una casa per cani all'aperto

Utilizzare metodi per trattenere il calore esistente

Un modo semplice e sicuro per mantenere la cuccia del cane calda e confortevole è fare in modo che il suo calore corporeo naturale non fuoriesca mai. Il cane è in grado di creare molto calore corporeo per mantenersi caldo nella maggior parte delle condizioni climatiche miti, quindi questa tattica consiste nel mantenere il calore nel modo più efficiente possibile. Potrebbe essere necessario aggiungere altre tattiche di riscaldamento se si vive in una zona con inverni rigidi. Per aumentare la ritenzione di calore, potete provare alcune o tutte queste idee:

  • Aggiungete un isolamento alle pareti, al pavimento e al tetto.
  • Aggiungere un letto.
  • Aggiungere una porta per cani.
  • Assicuratevi che la casa sia completamente sigillata.
  • Dare al cucciolo degli indumenti caldi.
  • Tenere il pavimento della casa lontano dal suolo.

Scegliere la posizione giusta

Dovrete prestare molta attenzione al luogo in cui collocare la casa del vostro cane. Se possibile, scegliete un luogo che riceva la maggior parte della luce solare diretta durante il giorno per conservare il calore naturale.

Aggiungere calore

Se volete essere assolutamente sicuri che il vostro cane sia al caldo, la cosa migliore è aggiungere calore in vari modi. Poiché alcune di queste idee richiedono lavori idraulici o elettrici, è importante consultare un professionista se non si ha esperienza. Provare queste idee senza le dovute conoscenze può creare situazioni rischiose che potrebbero danneggiare il vostro amato animale domestico. Per fortuna, ci sono molti costruttori di cucce per cani e aziende che possono attrezzare la casa di Fido per fornire un calore sicuro e riscaldante.

Alcuni modi per aggiungere calore alla casa del cane sono:

  • Aggiungete un cuscinetto riscaldante a temperatura controllata, progettato per rimanere acceso per lunghi periodi di tempo.
  • Acquistare un riscaldatore elettrico appositamente realizzato per le case dei cani. Questa opzione può essere costosa, ma è importante non aggiungere mai un riscaldatore per ambienti o altre versioni non approvate, che possono costituire un pericoloso rischio di incendio.
  • Chiedete a un professionista di installare un sistema idraulico che porti l'acqua calda attraverso la casa del cane per riscaldare l'ambiente.
  • Collocare un calzino o una borsa dell'acqua calda per il microonde nella casa del cane. Questa dovrà essere sostituita e riscaldata ripetutamente.
  • Installate dei pannelli solari nella casa del vostro cane per ottenere un calore alimentato dal sole.
  • Portare l'aria calda da casa vostra nella casa del cane attraverso le tubature.

Incanalare il calore naturale

È possibile utilizzare il sole in vari modi per creare calore. Alcuni modi includono:

  • Come controllare e monitorare la temperatura della casa del cane
  • Dipingere la casa del cane di nero o di un altro colore scuro per trattenere il calore del sole.
  • Posizionare la casa del cane alla luce diretta del sole.
  • Prevedere finestre che lascino entrare la luce del sole per riscaldarsi.
  • Utilizzare pannelli solari per riscaldare la casa.

Esistono diversi termometri che consentono di controllare la temperatura a distanza tramite un'app o un monitor. Questa può essere un'ottima opzione per tenere sotto controllo la temperatura della casa del cane. In questo modo, se dovesse scendere troppo durante la notte, potrete essere presenti per portarlo dentro e riscaldarlo. Inoltre, vi permette di sapere se il vostro metodo per tenere il cane al caldo è sufficiente per uno stile di vita coerente.

  1. Per utilizzare uno di questi fantastici termometri, è sufficiente posizionare il termometro stesso all'interno della cuccia del cane.
  2. Osservare la temperatura attraverso l'applicazione sul telefono o il monitor allegato. In entrambi i casi, si tratta di un modo semplice e veloce per avere la certezza che il cane sia sufficientemente al caldo durante le intemperie.

Quanto è troppo freddo per i cani stare fuori?

Questo varia a seconda della razza, ma una buona regola è che se fa troppo freddo per voi, è probabile che lo faccia anche per loro. Le razze con un mantello più folto provengono in genere da zone a clima più freddo e hanno una maggiore tolleranza alle basse temperature. Ciò significa che un Siberian husky avrà probabilmente una maggiore tolleranza al freddo rispetto a un cane a pelo corto come un levriero italiano.

Anche l'età può essere un fattore di tolleranza al freddo. I cuccioli e i cani in età geriatrica avranno più difficoltà a regolare la temperatura corporea, sia con il caldo che con il freddo, quindi se fa molto freddo è necessario fornire loro un maglione o un cappotto e limitare l'esposizione a temperature estreme.

Condizioni di salute come malattie cardiache, renali e diabete possono rendere i cani più sensibili al freddo. Bisogna anche considerare il freddo del vento e altre condizioni meteorologiche come pioggia, nevischio o neve che possono rendere l'aria aperta ancora più fredda per i cani. Anche se la temperatura esatta a cui i cani si raffreddano varia, non si dovrebbe tenere il cane all'aperto per un periodo di tempo prolungato se la temperatura scende a -1 gradi o meno.

Come proteggere le zampe del cane dal freddo

Le zampe sono una delle poche aree del corpo del cane che non sono protette dalla pelliccia e di conseguenza sono soggette al freddo". I cani possono potenzialmente soffrire di congelamento se le condizioni sono severe. Se Fido lo tollera, le scarpette sono un ottimo modo per proteggere le zampe dal freddo e dal sale e dalla sabbia che si usano sui camminamenti. Se le scarpette non sono il genere del vostro cane, pulire le zampe con acqua e sapone o anche con salviette per cani può aiutare a prevenire i danni.

Per concludere

Con tutte queste idee per il riscaldamento della casa del cane, la sicurezza è la cosa più importante. Ogni cane merita di avere un ambiente sicuro e caldo in cui vivere, quindi è fondamentale capire quali sono i metodi migliori e più prudenti per questo tipo di progetto. Ognuna di queste idee ha un costo variabile, alcune sono più costose di altre. Se vivete in una zona con inverni particolarmente rigidi, spendere un po' di soldi in più può essere il modo migliore per mantenere il vostro cane al caldo e in salute durante i mesi più freddi. E se ne avete la possibilità, ovviamente, tenere il cane in casa è il modo migliore per assicurargli un ambiente caldo e accogliente in cui vivere al meglio.

Domande frequenti

Quanto freddo è troppo freddo per i cani d'inverno?

Al di sotto degli 0 gradi - I proprietari di cani di razza piccola, di cani con mantello corto o sottile, e/o di cani molto giovani, anziani, con condizioni di salute o malati devono prestare molta attenzione al benessere del loro animale. Sotto i -6°C Tutti i proprietari devono essere consapevoli che i loro cani possono potenzialmente sviluppare ipotermia e congelamento.

Quale temperatura è sicura per i cani in inverno?

10-15 gradi e oltre sono temperature sicure per il cane. Le temperature superiori a 29 gradi sono un'altra cosa, ma qui stiamo parlando di temperature fresche o fredde. 7 gradi o giù di lì sono generalmente accettabili, ma è comunque necessario tenere d'occhio come il cane si comporta a queste temperature.

A quale temperatura i cani hanno bisogno di cappotti?

I cani hanno bisogno di cappotti invernali? Potrebbero. Anche i cani dal mantello folto possono andare incontro a ipotermia o congelamento in caso di gelo. Se la temperatura è di circa 4 gradi celsius o inferiore, è sicuramente il momento di vestirlo.

I cani sentono freddo in inverno?

Anche se il vostro cane ha un pelo spesso e pesante, potrebbe sentire freddo in inverno. Gli animali domestici hanno la stessa probabilità di subire congelamenti (pelle e tessuti congelati) e ipotermia (bassa temperatura corporea) dei loro padroni.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Perchè il cane scava le buche?

Scavare è una fonte di gioia per molti cani. Il vostro cane ha riempito il vostro giardino di buche? Il vostro giardino...

di Fabiana Valentini -

Bernese: guida alla razza

Nella disamina di un'allevatrice, un cane che affascina molti ed è amato da tanti: il Bovaro del Bernese.

di Fabiana Valentini -