Come ridurre la perdita di pelo del gatto

di Fabiana Valentini 562 visite

Quando si ha un amico felino, trovare peli ovunque fa parte della vita. Tuttavia, il pelo può diventare una seccatura se il gatto perde più pelo del normale. Per coloro che si chiedono: "Perché il mio gatto sparge così tanto pelo?". - potrebbe essere il momento di provare alcune strategie per ridurre al minimo la perdita di pelo del vostro amico.

Lo spargimento è un fenomeno naturale nei gatti. Sfortunatamente, può anche essere motivo di frustrazione per i proprietari. L'eccessivo spargimento di pelo può portare a problemi come le palle di pelo.

Molti fattori possono influire sulla salute del pelo del gatto e sulla quantità di pelo che perde, tra cui l'alimentazione, la toelettatura e persino lo stress. È bene trovare il modo di favorire la salute del pelo del gatto e di ridurre al minimo la sua dispersione, in modo da ridurre la presenza di peli di gatto in casa (e anche le pulizie).

Sebbene non sia possibile eliminare del tutto i peli in eccesso, questi sono i modi per ridurre lo spargimento del gatto. Continuate a leggere per scoprire come ridurre il pelo del gatto.

Contenuti

Perché il mio gatto perde tanto pelo?

A seconda del gatto, e di fattori quali la razza, il tipo di pelo e la risposta alle condizioni atmosferiche e stagionali, la quantità di pelo normale può variare. Tuttavia, è possibile affermare che tutti i gatti (le razze senza pelo sono ovviamente un'eccezione) presentano un certo tipo di spargimento di pelo.

Lo spargimento del pelo è sano e naturale.

Poiché lo spargimento è un processo naturale, purtroppo non esiste una "cura" per lo spargimento, a meno che, naturalmente, lo spargimento del gatto non sia dovuto a una condizione medica.

Fortunatamente, ci sono modi per ridurre al minimo la quantità di peli di animali domestici in casa, anche in caso di spargimento "normale".

Potenziali cause di spargimento di pelo nel gatto

Le cause più comuni dello spargimento di peli nei gatti sono:

  • Un processo normale/naturale. I gatti perdono e ricrescono il pelo in continuazione, e lo spargimento stagionale è molto comune quando il clima si riscalda o si raffredda.
  • Razza. I gatti con determinati tipi di pelo, soprattutto quelli a pelo lungo, tendono a spargere di più.
  • Stress, paura o ansia.
  • Alimentazione scorretta.
  • Qualsiasi cosa che renda difficile per il gatto la toelettatura.

Condizioni mediche che possono contribuire allo spargimento di pelo

Come linea guida generale, i gatti che presentano una normale perdita di pelo hanno un pelo sano. Il loro pelo sarà lucido o soffice, senza chiazze calve, untuosità o odori.

D'altro canto, un gatto che perde più pelo a causa di una causa medica può presentare un pelo opaco o sottile, perdita di pelo o addirittura chiazze calve, eruzioni cutanee o altre anomalie. Ciò potrebbe essere causato da un'allergia, un'infezione della pelle, uno squilibrio ormonale o molti altri tipi di problemi di salute.

Inoltre, la vecchiaia, l'artrite o il dolore possono rendere difficile la toelettatura del gatto. Di conseguenza, il gatto sembra spargere di più perché non è più in grado di eliminare da solo il pelo che sta spargendo.

Tenendo presente tutto questo, non è mai una cattiva idea chiamare il veterinario e vedere se vi consiglia una visita, poiché a volte lo spargimento di pelo (soprattutto un aumento improvviso) può essere indicativo di dolore o di una condizione medica.

Ti potrebbe interessare:
Gatto nudo: elenco razze

Fate bere al vostro gatto molta acqua per mantenere l'intero corpo idratato

Le abitudini di idratazione del gatto influiscono sulla salute e sull'umidità del pelo, oltre che sulla sua salute generale. Tuttavia, alcuni gatti non bevono abbastanza durante il giorno, quindi potrebbe essere necessario incoraggiare il vostro micio a idratarsi.

Se l'acqua a temperatura ambiente non è sufficiente, considerate l'aggiunta di cibo umido alla dieta del vostro gatto. In questo modo il gatto si idrata a ogni pasto senza dover fare un viaggio extra verso la lettiera.

Per incoraggiare il gatto a bere di più, si può anche pensare di acquistare una fontanella per gatti. L'acqua corrente attira i gatti, proprio come l'acqua che gocciola dai rubinetti.

Controllate l'alimentazione del vostro gatto: riceve una dieta completa ed equilibrata?

Se la dieta del gatto è carente dal punto di vista nutrizionale, il suo mantello potrebbe essere secco e fragile. Questo porta a una maggiore dispersione e rottura del pelo. Poiché gli acidi grassi omega-3 e omega-6 sono molto importanti per la salute del pelo, una dieta carente può essere particolarmente problematica.

Per promuovere la salute del pelo e la salute generale, cercate alimenti che offrano una dieta equilibrata per il vostro gatto. Se necessario, il veterinario può consigliarvi gli alimenti che soddisfano le esigenze nutrizionali del vostro gatto.

Spazzolate in abbondanza per un pelo pulito e districato

Una spazzolatura regolare è importante per mantenere il pelo del gatto in salute. Può aiutare a rimuovere i peli sciolti o morti, il che significa che ne rimangono meno in giro per la casa. Inoltre, aiuta a diffondere gli oli naturali del gatto nel suo mantello, contribuendo alla salute del pelo.

Per i gatti con pelo più lungo, la spazzolatura può anche prevenire la formazione di zerbini, il che sarebbe più comodo per tutti!

In rari casi, è possibile radere il gatto per mantenere il suo mantello sano.

Se siete davvero stufi di spargere il pelo, allora potreste prendere in considerazione l'idea di "radere il gatto" in estate. Come spiega FirstVet, questa operazione viene effettuata solo su autorizzazione del veterinario (ad esempio per trattare un parassita esterno), anche se un toelettatore professionista può facilmente tagliare il pelo di un felino molto vicino alla pelle per motivi di comfort o per la formazione di tappeti.

Fare il bagno e la toelettatura al gatto, nonostante le sue proteste, per una pelliccia felina più sana

Fare il bagno al gatto può anche aiutare a rimuovere i peli in eccesso, ma la maggior parte dei gatti non è entusiasta di questa idea. In alternativa, si possono usare salviette umidificate studiate per il pelo del gatto, che danno gli stessi effetti. Potreste anche provare dei guanti da toelettatura per gatti, progettati per strappare delicatamente i peli sciolti mentre accarezzate il vostro gatto, sempre che il vostro felino non ne sia infastidito.

Ridurre lo stress del gatto ha molti benefici, tra cui la salute del mantello.

Lo stress eccessivo può contribuire alla formazione di peli e alcuni gatti possono addirittura esagerare con la toelettatura. Se di recente vi siete trasferiti, avete aggiunto un nuovo membro della famiglia o avete cambiato drasticamente i vostri orari, il vostro gatto potrebbe essere stressato di conseguenza. Sono più sensibili di quanto si possa immaginare!

In questo caso, è utile cercare dei modi per rassicurare e calmare il gatto. L'uso dei feromoni può aiutare a ridurre lo stress, ma è anche importante dargli spazio e aiutarlo a sentirsi sicuro, anche in mezzo ai cambiamenti.

Consultate il veterinario se siete preoccupati per il pelo del vostro gatto

Se il vostro gatto fa una quantità insolita di pelo, potrebbe essere il caso di andare dal veterinario. Un esame approfondito può aiutare a determinare se ci sono cause sottostanti a questi problemi di pelo e darà al veterinario la possibilità di raccomandare integratori o modifiche alla dieta che possono promuovere un pelo sano.

In alcuni casi, la perdita di pelo potrebbe non essere effettivamente uno spargimento di pelo. Un gatto che perde pelo a chiazze potrebbe essere affetto da tigna o altre infezioni della pelle. Anche le allergie possono causare un eccessivo grattamento e la perdita di pelo, anche se il veterinario può aiutarvi a determinare la causa di fondo.

Tutti i gatti (tranne quelli senza pelo) perdono pelo, alcuni più di altri: è normale! Ad esempio, le razze a pelo lungo perdono sicuramente più pelo dei felini a pelo corto. Sebbene sia possibile adottare questi accorgimenti per ridurre lo spargimento del gatto, indipendentemente dalla razza, è anche importante imparare a gestire il pelo. Passare accuratamente l'aspirapolvere in casa, usare rulli per lanugine e persino coprire i mobili con coperte può aiutare a controllare i peli anche solo un po'. Dovrete comunque fare i conti con i peli che si aggirano per casa, ma se siete attenti alla pulizia, sarà un po' più facile gestirli.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Tutto sul gatto d'Angora Turco

Gli Angora suscitano forti reazioni nei loro padroni con la loro simmetria, intelligenza e devozione. Gli Angora si...

di Fabiana Valentini -