Come pulire le orecchie del gatto?

di Fabiana Valentini 8087 visite

Cominciamo col chiarire una cosa: la pulizia delle orecchie non è, di solito, necessaria nei gatti. In genere la maggior parte dei nostri amici felini vive benissimo anche senza, tuttavia ci sono gatti inclini all'accumulo di cerume o che sono predisposti a infezioni auricolari, in questi casi la pulizia delle orecchie diventa una parte importante delle esigenze igieniche del gatto e della sua salute.

Perché è importante?

Il gatto ha una struttura del condotto uditivo diversa da quella di noi umani e questo rende difficile l'espulsione del materiale intrappolato in profondità senza l'aiuto della pulizia. In alcuni casi, se non rimosso, questo materiale può essere causa di prurito e infezioni alle orecchie.

La forma delle orecchie del gatto

Cosa serve per pulire le orecchie del gatto

La pulizia delle orecchie del gatto non è semplicissima e in un primo momento può scoraggiare, ma con un po' di pratica anche pulire e orecchie del tuo gatto in casa può diventare semplice. Un piccolo consiglio prima di iniziare: non pulire le orecchie al tuo gatto se è ansioso o nervoso, aspetta il momento giusto! Ecco cosa ti serve per iniziare:

  • Soluzione per la pulizia delle orecchie: Non sottovalutarla, è molto importante, l'utilizzo di sostanze errate nella pulizia delle orecchie del gatto potrebbe causare sordità o problemi di equilibrio. Chiedi al tuo veterinario di consigliarti una soluzione adatta.
  • Batuffolo di cotone: Utilizza un semplice batuffolo di cotone per pulire, strofina e asciuga l'interno delle orecchie del tuo gatto. Troverai facilmente batuffoli di cotone nella maggior parte delle farmacie. Puoi utilizzare anche bastoncini di cotone per il trucco o persino un fazzoletto di carta. Ma non usare i classici cotton fioc per pulire le orecchie del tuo gatto, perché potresti anche danneggiare i timpani.
  • Un asciugamano: Puoi avvolgere delicatamente il gatto nell'asciugamano per trattenerlo e farlo sentire al sicuro. Inoltre avere un asciugamano a portata di mano ti tornerà utile per asciugare le superfici dopo che il gatto si è scrollato la soluzione dalle orecchie.
  • Un aiutante: La presenza di altre due mani può tornare utile, dipende dal tuo gatto, può essere più facile che una seconda persona tenga fermo il gatto mentre gli pulisci le orecchie.
  • Dei dolcetti: Offrite dei bocconcini durante tutto il processo per premiare il gatto e aiutarlo ad avere un'associazione positiva con la pulizia delle orecchie.
Un gatto poco contento della pulizia delle orecchie

Come pulire le orecchie dei gatti

Come abbiamo visto, la prima volta può essere difficoltoso, per prima cosa prendi il tuo micio in braccio e tienilo delicatamente in posizione. Se il micio è un po' nervoso puoi usare un asciugamano per avvolgerlo e bloccarlo. Se hai un aiutante può tenere lui il gatto e tu procedere alla pulizia o viceversa, vediamo ora i passi per effettuare una pulizia accurata e priva di rischi per te e il micio:

  1. Se il tuo gatto si ribella o ti guarda con occhi che dicono "Cosa mi fai, sei impazzito?", parlagli con voce dolce e rilassante e fagli una coccola affettuosa. Continua a farlo per tutta la durata della pulizia e anche dopo, in modo che il micio associ la cosa a sensazioni positive.
  2. Controlla le orecchie del gatto per verificare la presenza di detriti, acari, infiammazioni, perdite o cerume accumulato. Fai attenzione anche ai cattivi odori, e ai problemi dermatologici come protuberanze, graffi e lesioni, che possono essere segni di infezione. Se sono presenti questi segni, contatta il tuo veterinario e prenota una visita.
  3. Se le orecchie del gatto superano i test visivi e di annusamento, tira delicatamente indietro il lembo auricolare o padiglione. Ripiega il lembo con una mano e usa l'altra per tenere il flacone di detergente per orecchie.
  4. Tieni il flacone di detergente per orecchie vicino all'orecchio del gatto, ma non inserire la punta del flacone nell'orecchio. Se la punta tocca l'orecchio del gatto, pulirla con una salvietta di alcol prima di utilizzarla di nuovo. Facendo così ridurrai la diffusione di batteri e lieviti, che sono cause comuni di infezione.
  5. Metti alcune gocce di detergente in ogni orecchio, quindi massaggia delicatamente la parte esterna dell'orecchio, in particolare la base, per assicurarsi che il detergente copra tutto l'orecchio. Lo scopo del detergente è di sciogliere i detriti presenti, rendendoli più facili da rimuovere.
  6. Il tuo micio scuoterà la testa quando il detergente viene versato e probabilmente schizzerà sul suo pelo e tutto intorno, ma va bene così..
  7. Utilizza, quindi, un batuffolo di cotone per rimuovere i residui dall'orecchio del tuo gatto. Ricorda comunque di non inserite mai nulla, compreso il dito, nel condotto uditivo del tuo micio.
  8. Ripeti l'operazione anche sull'altro orecchio.

Perché è importante?

Come detto all'inizio la struttura del condotto uditivo del gatto complica l'espulsione del materiale intrappolato in profondità nell'orecchio senza la pulizia. Se non rimosso, questo materiale, può causare prurito e infezioni all'orecchio.

Tutti i gatti devono essere sottoposti a pulizia delle orecchie?

No. Sebbene sia importante pulire le orecchie del gatto quando è necessario, un'eccessiva pulizia può portare a risultati indesiderati come irritazione nel condotto uditivo e portare a infezioni.

La maggior parte dei gatti ha orecchie sane che non hanno mai bisogno di essere pulite.

Si raccomanda, invece, di procedere alla pulizia delle orecchie del gatto se si nota uno scarico o un odore quando si esamina l'orecchio. Sarà il veterinario ad aiutarti a decidere la frequenza con cui le orecchie del gatto devono essere pulite. Se le orecchie del gatto sono arrossate, infiammate o doloranti, è giunto il momento di fare una visita dal veterinario prima di procedere alla pulizia.

Cronologia aggiornamenti

  • 31 luglio 2023 pubblicato la guida su come pulire le orecchie al gatto

Fonti e link utili

Domande frequenti

>

Che cos'è la roba nera nelle orecchie del mio gatto?

Alcuni gatti sono più infastiditi dagli acari dell'orecchio di altri. Gli acari stimolano anche le ghiandole che producono cerume all'interno del condotto uditivo. Il risultato è un accumulo nero e crostoso nelle orecchie che assomiglia ai fondi di caffè. Questo scarico è composto da sangue, cerume, detriti e dagli stessi acari.

Che cos'è la sostanza marrone nelle orecchie del mio gatto?

Lo scarico auricolare nei gatti è una sostanza spessa e cerosa che impedisce alle particelle di entrare nelle parti interne delle orecchie. In un gatto sano, le orecchie hanno pochissimo cerume e lo scarico è di colore marrone chiaro. Lo scarico sano non ha odore ed è accompagnato da un condotto uditivo interno rosa e pulito.

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Quando deve mangiare il gatto

Non c'è nulla di misterioso nell'alimentazione del gatto. Vediamo ora alcuni concetti base seull'alimentazioen dei...

di Fabiana Valentini -