Come calcolare gli anni canini in anni umani

di Fabiana Valentini 3491 visite

Punti chiave

  • La teoria a lungo creduto "1 anno canino = 7 anni umani" non è supportata dalla scienza.
  • I cani di razze diverse invecchiano a ritmi diversi, con i canini piccoli che tipicamente vivono più a lungo di quelli grandi.
  • Una nuova formulazione potrebbe essere in arrivo, secondo una ricerca del 2019 che ha utilizzato i cambiamenti nel DNA dei cani nel tempo.

Dagli anni '50, le persone usano l'età di un cane in anni umani come metodo per determinare la sua età. Anche se questo calcolo esiste da un po' di tempo, la sua precisione non è sempre immediata.

Molte persone usano ancora questo approccio antiquato perché non sono a conoscenza di altre tecniche.

Il rapporto 7:1 si basa su una statistica secondo cui le persone vivono fino a circa 70 anni e i cani fino a circa 10.

La mia ipotesi è che fosse una strategia di marketing volta ad educare il pubblico su quanto velocemente un cane invecchi rispetto ad una persona, specialmente in termini di salute.

Era un modo per incoraggiare i proprietari di animali a portare i loro animali per un controllo almeno una volta all'anno.

Come calcolare gli anni canini in anni umani?

Come linea guida generale si può ragionare in questo modo:

  • 15 anni umani equivalgono al primo anno di vita di un cane di taglia media.
  • Il secondo anno per un cane equivale a circa nove anni per un essere umano.
  • E dopo, ogni anno umano sarebbe di circa cinque anni per un cane.

Come fanno i ricercatori a trovare quei numeri?

I gatti e i cani piccoli sono generalmente considerati "anziani" a sette anni, ma sappiamo tutti che hanno ancora molta vita dentro di loro.

I cani più grandi tendono a vivere una vita più breve rispetto alle razze più piccole e sono spesso conosciuti come "vecchi" quando hanno 5 o 6 anni.

Il termine "senior" si riferisce agli animali domestici che hanno raggiunto la maturità, che è definita come il momento in cui un animale domestico inizia a mostrare problemi legati all'età. I veterinari vedono più malattie legate all'età in questi cani rispetto al passato.

Contrariamente alla credenza popolare, l'età di un cane non aumenta al ritmo di 7 anni umani per ogni anno in anni canini.

L'alano è un esempio. La durata media della vita è di circa 7-10 anni. Di conseguenza, un alano di 4 anni avrebbe già 35 anni umani. Tieni presente che queste sono solo approssimazioni.

Perché i cani più piccoli vivono più a lungo dei cani più grandi?

Gli scienziati sono stati a lungo perplessi da questa relazione e nessuna spiegazione è stata ancora trovata.

In generale, creature enormi come gli elefanti e le balene tendono a vivere più a lungo di animali piccoli come i topi. Allora, perché i cani piccoli hanno una durata di vita tipica più lunga rispetto alle razze grandi?

I cani di grossa taglia invecchiano a un ritmo accelerato e le loro vite sembrano svolgersi in un rapido movimento.

Ogni 4,4 libbre di massa corporea in più accorcia l'aspettativa di vita di un cane di circa un mese, secondo i ricercatori. La causa è ancora sconosciuta, compreso se i cani grandi vivono più a lungo perché si sviluppano più lentamente e hanno un rischio maggiore di proliferazione e morte delle cellule tumorali.

I ricercatori condurranno ricerche future per chiarire il legame tra crescita e mortalità.

L'umanità potrebbe un giorno ricordare questo periodo come il momento in cui i cani sono diventati membri importanti della società. Nel frattempo, la gerontologia canina è una disciplina scientifica in via di sviluppo che gli amanti dei cani sono interessati ad estendere così come ad aumentare la qualità della loro relazione con i loro animali domestici.

Ogni fase della vita dei nostri cani, sia quella umana che quella canina, è bella e affascinante. C'è bellezza e fascino ad ogni passo lungo la strada mentre i nostri cani maturano ed invecchiano. I cani anziani sono particolarmente adorabili e commoventi con i loro volti grigi e gli sguardi pensierosi.

Studio sull'orologio epigenetico 2019

Uno studio dell'Università della California, San Diego, pubblicato nel 2019, ha utilizzato i cambiamenti nel DNA umano e canino nel tempo per creare un nuovo metodo per determinare l'età dei cani. I gruppi metilici vengono aggiunti alle molecole di DNA quando invecchiano in entrambe le specie, cambiando l'attività del DNA senza cambiare il DNA stesso.

La metilazione del DNA è stata anche utilizzata dai ricercatori per studiare l'invecchiamento umano attraverso un "orologio epigenetico"

Il team di ricerca ha utilizzato il sequenziamento mirato del DNA in 104 Labrador Retriever di 16 anni di età per vedere come i loro orologi epigenetici si confrontano con quelli delle persone.

I risultati hanno permesso loro di ricavare una formula per regolare l'età dei cani in “anni umani”, moltiplicando il logaritmo naturale dell'età del cane per 16 e aggiungendo 31 ( età_umana = 16ln(età_cane) + 31).

Poiché la ricerca era limitata ad una sola razza, l'"età umana" del tuo cane calcolata utilizzando questa equazione potrebbe non essere accurata.

È noto che razze diverse invecchiano in modo diverso, quindi la formula UCSD potrebbe non avere abbastanza variabili per risultati conclusivi. 

In ogni caso, la nuova formula scientifica proposta è molto più utile del mito sfatato del "moltiplica per 7" per misurare l'"età umana" di un cane

Lo sapevate?

Evidentemente, le persone hanno confrontato gli anni da uomo a cane per secoli.

Nel 1268, gli artigiani che crearono il Cosmati Pavement nell'Abbazia di Westminster incisero sul pavimento una predizione per il Giorno del Giudizio: “Se il lettore considera saggiamente tutto ciò che è stabilito, troverà qui la fine del primum mobile; una siepe vive tre anni, aggiungi cani e cavalli e uomini, cervi e corvi, aquile, enormi balene, il mondo: ciascuno successivo triplica gli anni di quello precedente.

Secondo questa matematica, un cane vive fino a nove anni, un uomo fino a 80.

Se queste statistiche fossero accurate, tra il 1268 e la metà del 20 ° secolo, i cani avevano un anno ridotto della loro vita e noi abbiamo perso quasi un decennio. Fortunatamente per entrambe le specie, la durata della nostra vita è andata nella direzione opposta.

Ti potrebbero interessare