Perchè il vostro cane vi conforta quando siete tristi?

di Fabiana Valentini 9381 visite

I proprietari di cani passano molto tempo a cercare di interpretare i pensieri del loro cane. In assenza di un linguaggio comune, cerchiamo di capire cosa stanno pensando e provando in un determinato momento.

Se il vostro cane vi conforta quando siete tristi, c'è un'ottima dimostrazione della sua empatia.

Cani e padroni sono perfettamente allineati

Vi è mai capitato di entusiasmarvi per qualcosa?

È probabile che il vostro cane fosse accanto a voi, desideroso di partecipare a questa esperienza elettrizzante Potrebbe aver iniziato ad abbaiare, a scodinzolare, a saltarvi addosso e in generale a godersi il momento.

Lo stesso impulso che spinge il vostro cane a raggiungere uno stato di esaltazione lo porta a confortarvi quando siete tristi. Incredibilmente, gli studi di risonanza magnetica mostrano un parallelo tra i risultati umani e quelli canini. Le aree del cervello umano che si attivano durante determinate emozioni sono in realtà le stesse nei cani. Questo avvalora la teoria secondo cui i cani provano gli stessi sentimenti, o perlomeno sentimenti simili, che proviamo noi.

I cani sono molto sensibili

In una dimostrazione di assoluta intelligenza canina, i cani sono in grado di riconoscere e comprendere da 165 a 250 parole. Si tratta di una capacità pari a quella di un bambino umano medio, di una scimmia o di un pappagallo. Questo fatto, unito a una maggiore intelligenza emotiva, rende possibile ai cani percepire i vostri sentimenti. Certo, forse non comprendono appieno l'emozione che state provando, ma sanno come reagire.

Siete tristi? Il vostro cane può capirlo

Se avete mai visto il vostro cane guardarvi negli occhi e farvi sentire che si preoccupa e vi capisce, allora sarete sicuramente d'accordo che la risposta alla nostra domanda è sì.

È vero, i cani possono capire se siete tristi o meno. Anzi, possono anche sapere se siete spaventati, arrabbiati e felici!

Davvero interessante, no?

La cosa ancora più interessante è che la scienza conferma ciò che avete sempre sospettato.

Tra gli altri animali, i cani hanno il più alto livello di empatia. Il loro istinto è acuto. Forse non capiscono ogni parola che pronunciamo, ma di sicuro riescono a svelare i messaggi nascosti nelle nostre espressioni facciali e nel linguaggio del corpo.

Quindi, quando il vostro cane vi dà leccate e coccole mentre piangete, abbracciatelo perché sta facendo del suo meglio per farvi sentire meglio!

Cosa fanno i cani quando siete tristi

I cani fanno un rispecchiamento emotivo quando percepiscono l'infelicità; ne sono un esempio le teste chinate e la coda abbassata. Per quanto possibile, vogliono comportarsi come se anche loro fossero tristi. Alcuni cani possono leccare il vostro viso per asciugare le lacrime (cosa che i tessuti non possono fare!) Potreste anche sentirli lamentarsi o piagnucolare.

Se vi piace il modo in cui il vostro cane vi dà sostegno emotivo, fateglielo sapere offrendogli un rinforzo positivo, ad esempio dandogli dei bocconcini e grattandogli la pancia. In questo modo, lo farà di nuovo quando ne avrete bisogno.

Diversi linguaggi dell'amore

I cani rispondono in modo diverso alla tristezza. Proprio come gli esseri umani, hanno diversi linguaggi dell'amore.

Altri cani mostrano conforto coccolando e leccando, mentre altri sono abbastanza intelligenti da distrarci dalla depressione rallegrandoci e facendo i giocherelloni. Alcuni potrebbero lasciarvi spazio, ma non preoccupatevi: torneranno da voi non appena percepiranno la vostra disponibilità a stare con loro.

Il cane vi conforta

Gli esseri umani hanno una linea di base emotiva abbastanza regolare e i cani possono intuire cosa è normale e cosa no. Non possono rispondere al vostro stato emotivo nello stesso modo in cui lo esprimete voi, ma sanno esattamente a quale difetto reagite. In altre parole, la loro vicinanza, il tocco del loro naso, il loro sguardo incrollabile e profondo e il loro calore travolgente rendono possibile lenire la vostra tristezza.

Rapporto di causa ed effetto

I cani sono sicuramente altruisti, ma sanno implicitamente che confortandovi probabilmente scateneranno una grattatina alla testa, un abbraccio o una coccola. In altre parole, ottengono una sorta di bonus offrendovi amore, attenzione e conforto.

A differenza degli oggetti concreti, come quelli che usiamo spesso, le emozioni umane sono incredibilmente astratte. Tuttavia, questo non significa che i cani non provino tristezza o depressione come noi.

In effetti, i cani soffrono di depressione. Se notate i seguenti sintomi, il vostro cane potrebbe avere bisogno di aiuto:

  • Aumento della vocalizzazione
  • Cambiamenti nel comportamento o nella personalità
  • Comportamento distruttivo o aggressivo
  • Diminuzione dell'appetito
  • Mancanza di piacere nelle attività precedentemente amate
  • Ritiro improvviso o appiccicosità

Cani e depressione

I nostri migliori amici pelosi possono assorbire le emozioni. Fate attenzione perché possono facilmente assorbire la vostra energia. Se siete tristi per troppo tempo, anche il vostro cane può diventare triste.

Fate attenzione se il vostro cane sembra ritirarsi, mangia meno e perde interesse nelle attività che gli piacciono. Tutto ciò può indicare che il cane è depresso.

Se ciò accade, liberate l'amorevole padrone del cane che è in voi. Iniziate a rendere la vita di nuovo piacevole. Potete iniziare a fare esercizio fisico con lui, uscire con lui o prendere un altro cane per fargli compagnia.

Ti potrebbero interessare