Gli alimenti umani possono essere pericolosi per il vostro amico a quattro zampe. Alcuni degli alimenti domestici più comuni possono far ammalare il vostro cane. Molti sono tossici! Altri alimenti umani sono perfettamente sicuri e persino sani per il vostro cane.

Gli alimenti umani possono essere i migliori amici del vostro cane, o i suoi peggiori nemici. Alcuni degli alimenti domestici più comuni possono far ammalare il vostro cane. Molti sono tossici! Ma altri alimenti umani sono perfettamente sicuri e persino sani per il vostro cane.

Ciononostante, può essere difficile tenere traccia di quali sono e gli avvelenamenti di animali domestici sono una minaccia reale. Infatti, ogni anno si verificano migliaia di avvelenamenti di animali domestici. Anche se non tutti sono legati al cibo (e molti sono oggetti domestici), i comuni alimenti domestici sono uno dei principali responsabili.

Ecco perché è necessario essere preparati con tutte le informazioni migliori sugli alimenti da evitare e su quelli che il cane può mangiare senza problemi.

Alimenti tossici per i cani

Molti alimenti domestici sono pericolosi e spesso tossici per i cani. Alcune delle più comuni intossicazioni alimentari nei cani sono legate all'alcol, all'avocado, alle noci di macadamia, all'uva e all'uvetta, allo xilitolo e al cioccolato. Ma il cane dovrebbe evitare tutti gli alimenti elencati di seguito. Tuttavia, sebbene si tratti di alimenti pericolosi comuni che si trovano spesso nelle case, non si tratta di un elenco esaustivo.

Alcool

Poiché cani e gatti sono più piccoli degli esseri umani, l'alcol può avere un effetto più letale su di loro. I cani sono spesso attratti dal sapore dolce delle bevande alcoliche, soprattutto dello zabaione.

I sintomi dell'avvelenamento da alcol negli animali, compresi i cani, sono simili a quelli delle persone: vomito, problemi respiratori, coma e, nei casi più gravi, morte.

Anche piccole quantità di alcol possono portare ad aritmie cardiache, pressione sanguigna pericolosamente bassa o peggio.

Avocado

Si potrebbe pensare che l'avocado sia un alimento sano; tuttavia, è tutt'altro che salutare per i cani. Gli avocado contengono una sostanza chiamata persina che può agire come un veleno per cani, causando vomito e diarrea.

Se mangiato, l'avocado può anche provocare un accumulo di liquidi nei polmoni e nel torace. Questo può portare a difficoltà respiratorie e alla morte per mancanza di ossigeno.

Broccoli

I broccoli contengono isotiocianati che possono essere dannosi per gli animali domestici in dosi molto elevate. Sebbene piccole quantità di broccoli possano andare bene in alcune occasioni, è probabilmente meglio evitarle dato che sono disponibili molti alimenti sani.3 I gambi dei broccoli possono anche impigliarsi nella gola del cane, causando un'ostruzione.

Caffeina e fondi di caffè

La caffeina contiene metilxantine. Può causare diarrea, vomito, convulsioni e battiti cardiaci irregolari potenzialmente fatali.

In effetti, il cuore del cane può accelerare se ingerisce accidentalmente dei fondi di caffè o una qualsiasi bevanda ad alto contenuto di caffeina. Questo può portare a convulsioni, tremori, aritmie, difficoltà respiratorie e altri sintomi.

Carne cruda

Non date mai da mangiare al vostro cane carne cruda o poco cotta.13 La possibile Salmonella o l'E. coli che a volte si trovano nella carne cruda possono essere dannose anche per i cani, non solo per gli esseri umani. Il cane può anche soffocare a causa delle ossa presenti nella carne cruda.

Cibo piccante

Tenete il vostro cucciolo lontano dai cibi piccanti. I cibi piccanti possono causare vomito, ulcere gastriche o diarrea, che possono essere dolorose sia per il cane che per il portafoglio.

Cioccolato

La tossicità del cioccolato è una delle cause più comuni di avvelenamento degli animali domestici durante le feste. Il cioccolato contiene un componente letale chiamato teobromina: più scuro è il cioccolato, più teobromina contiene. Il cioccolato contiene anche caffeina e alcuni cioccolatini senza zucchero possono contenere xilitolo, che è tossico per i cani.

I cani e i gatti non sono in grado di metabolizzare il cioccolato come gli esseri umani. Il cioccolato fondente o quello da forno sono i peggiori, ma qualsiasi tipo di cioccolato può essere problematico.

I sintomi associati all'ingestione di cioccolato possono includere iperattività, vomito, diarrea, pancreatite, anomalie del ritmo cardiaco e convulsioni. Se il cane ingerisce una qualsiasi quantità di cioccolato, per quanto piccola, è necessario chiamare immediatamente il veterinario.

Cipolle, aglio, erba cipollina e porri

Molti proprietari di animali domestici sono sorpresi di scoprire che le erbe della famiglia Allium, come le cipolle e l'aglio, non sono sicure per i loro cuccioli. Le cipolle e l'aglio contengono solfossidi e disolfuri, che possono danneggiare i globuli rossi e causare anemia nei cani e nei gatti. La cipolla e l'aglio in polvere si trovano in molti cibi pronti, persino negli alimenti per bambini, quindi assicuratevi di leggere le etichette prima di servire il cibo acquistato al vostro animale domestico.

In realtà, tutte le piante di Allium possono causare anemia potenzialmente fatale in cani e gatti, compresi erba cipollina e porri. 8 Alcune razze di cani giapponesi, come gli Akitas e gli Shiba Inus, sono particolarmente sensibili alle piante di Allium, ma le piante sono pericolose per tutti i cani.

Funghi

È meglio essere prudenti ed evitare di dare da mangiare al cane i funghi. I funghi contengono una serie di tossine che possono causare insufficienza renale ed epatica, vomito, diarrea, allucinazioni e danni ai globuli rossi. I funghi bianchi lavati che si trovano in drogheria possono andare bene, ma probabilmente è più sicuro scegliere un altro tipo di cibo.

Gomme e caramelle senza zucchero (Xilitolo)

Lo xilitolo è un dolcificante presente in molti alimenti umani, come le gomme e le caramelle senza zucchero. Ma nei cani può causare un rapido calo di zuccheri nel sangue che porta a debolezza e persino a convulsioni. Alcuni cani possono anche andare incontro a insufficienza epatica.

In effetti, i casi di avvelenamento dei cani che coinvolgono questo dolcificante artificiale, spesso presente anche nei prodotti da forno senza zucchero, sono in aumento. La quantità di xilitolo contenuta in soli cinque pezzi di gomma ha il potenziale di uccidere un cane di 65 kg.

Latte e prodotti caseari

Il latte e gli altri prodotti caseari devono essere considerati caso per caso. Alcuni cani possono bere latte o mangiare prodotti caseari senza problemi.5 Tuttavia, alcuni cani sono intolleranti o allergici al lattosio e possono avere diarrea e gas se assumono latte di mucca.

Anche il gelato è dannoso per i cani a causa del lattosio, degli zuccheri e dei grassi. Piuttosto che dare il gelato al vostro cucciolo, provate a congelare dei bocconcini di frutta sana che il cane può mangiare.

Per quanto riguarda il formaggio, va bene in piccole quantità, ma come bocconcino preferite quello a basso contenuto di grassi.

Lievito e pasta cruda

Il lievito e la pasta cruda sono pericolosi per i cani per diversi motivi. La pasta cruda può espandersi nello stomaco del cane, causando forti dolori e persino torsioni o rotture dello stomaco potenzialmente letali.

Inoltre, il lievito e lo zucchero contenuti nella pasta cruda possono fermentare, causando tossicità da alcol. Questo può diventare rapidamente fatale e richiede un intervento medico immediato.

Noce moscata e cannella

I cani non dovrebbero essere nutriti con alimenti contenenti noce moscata. Questa spezia può causare allucinazioni e vomito grave. Quindi, anche se il vostro cane implora un biscotto speziato con noce moscata, non cedete.

Il colpevole è la miristicina, un composto presente nella noce moscata.7 I suoi effetti sono più forti quando viene consumata in dosi elevate o da un cane di piccola taglia. Ma se il vostro cane assume una qualsiasi quantità di noce moscata, rivolgetevi al vostro veterinario di fiducia.

Anche la cannella dovrebbe essere evitata, non perché sia tossica, ma perché può irritare la bocca del cane e talvolta portare a un abbassamento degli zuccheri nel sangue, che può avere gravi effetti sulla salute del cucciolo.

Noci di macadamia, mandorle e pistacchi

Le noci di macadamia possono causare ai cani numerosi sintomi dolorosi, tra cui debolezza, surriscaldamento e vomito. Sebbene il meccanismo esatto dell'avvelenamento sia un mistero, queste famose esportazioni hawaiane sono considerate tossiche per i cani. Anche solo sei noci possono causare un grave avvelenamento.

Mentre le noci di Macadamia sono le più pericolose, altre noci possono essere pericolose per il soffocamento o problematiche se sono aromatizzate o speziate. Fate attenzione ai pistacchi e alle mandorle, per esempio, a causa del rischio di soffocamento.

Pelle di pollo e di tacchino, prosciutto e altri tagli di carne grassa

Per quanto riguarda i tagli di carne grassi, il prosciutto e altri prodotti grassi come la pelle di pollo o di tacchino, è meglio buttarli via piuttosto che darli da mangiare agli animali domestici. Questi alimenti contengono un elevato contenuto di grassi che può causare pancreatite acuta, una malattia potenzialmente letale con gravi complicazioni.

Evitate anche le ossa di tacchino. I cani possono sviluppare una grave indigestione o vomito dopo aver mangiato ossa di tacchino. Se le ossa si scheggiano, possono ostruire l'intestino o danneggiare lo stomaco o l'intestino. A volte possono perforare lo stomaco, causando un'infezione addominale fatale.

Pomodori e patate crude

Pomodori e patate rientrano nella categoria "sicuri in alcune forme, non sicuri in altre". Un pomodoro rosso maturo va generalmente bene.9 Tuttavia, le parti verdi della pianta di pomodoro contengono solanina, che è tossica per i cani. Anche i pomodori verdi e acerbi contengono solanina.

Le patate sono lo stesso problema. Se cotte al forno o bollite senza additivi, sono generalmente sicure in piccole quantità. Ma le patate crude contengono solanina, che è tossica per i cani.

Sale

Quantità eccessive di sale possono alterare l'equilibrio dei fluidi nelle cellule del cane. Troppo sale può causare tremori, convulsioni e persino il coma. Se il vostro cane sta implorando un boccone di qualcosa con sale grosso, pasta fatta in casa o patatine, non lasciate che i suoi occhi tristi mettano a repentaglio la sua salute.

Semi e noccioli di mele, albicocche, ciliegie e prugne

Sebbene le parti carnose delle mele siano sicure per i cani, il torsolo e i semi non lo sono. I semi di mela contengono cianuro e, anche se in piccole quantità possono andare bene, è meglio evitare del tutto il torsolo e i semi.

Ma questi non sono gli unici semi di frutta che i cani non dovrebbero consumare. Anche i semi e i noccioli di albicocca, ciliegia e prugna dovrebbero essere evitati. Anche i noccioli di questi frutti contengono cianuro, che può causare vomito, battito cardiaco irregolare e accelerato, convulsioni, coma e morte. Ciò è dovuto all'incapacità dei globuli rossi di trasportare correttamente l'ossigeno alle cellule.

Tabacco

Il tabacco è pericoloso e non salutare per il vostro cucciolo.11 L'esposizione a prodotti contenenti nicotina può causare una serie di sintomi, tra cui:

  • Agitazione
  • Crisi epilettiche
  • Debolezza
  • Debolezza muscolare
  • Diarrea
  • Frequenza cardiaca anormale
  • Pressione sanguigna alta o bassa
  • Respirazione rapida o affannosa
  • Tremori
  • Vomito

Un'esposizione più significativa o frequente al tabacco può portare a gengive blu, coma e infine diventare fatale.

I cani sono curiosi. Potrebbero ingoiare una sigaretta lasciata sul marciapiede durante una passeggiata o frugare in un posacenere con mozziconi di sigaretta. Se il vostro cane entra in contatto con il tabacco, dovete agire in fretta e portarlo subito dal veterinario.

Uva e uvetta

Gli esperti non sanno esattamente perché l'uva e l'uvetta siano pericolose per i cani, ma questi frutti possono effettivamente causare un'insufficienza renale nei canini. Pochi morsi sono sufficienti a causare un grosso problema in alcuni cani.

I sintomi dell'avvelenamento da uva o uvetta includono vomito e diarrea, perdita di appetito, cambiamenti nella quantità di urina emessa o assenza di urina.

Alimenti sicuri per i cani

Sebbene l'elenco degli alimenti che i cani dovrebbero evitare sia lungo, anche l'elenco degli alimenti che potete dare al vostro cane è piuttosto ampio! Tra gli alimenti più sicuri che i cani tendono ad apprezzare di più ci sono il pollo o il manzo disidratato in piccole quantità, le mele (senza torsolo), i fagiolini e le carote.

Ecco alcuni alimenti popolari che i cani possono mangiare senza problemi. L'elenco non è esaustivo, ma può essere utile per iniziare a trovare gustose prelibatezze per il vostro cucciolo.

Arachidi, burro di arachidi e anacardi

Le arachidi e gli anacardi sono sicuri per i cani se somministrati in piccole quantità.6 A causa del loro elevato contenuto di grassi, tuttavia, è consigliabile darne al cane solo un po' di tanto in tanto. Assicuratevi che non siano conditi, aromatizzati o salati.

Cantalupo, mango, pesche, pere, ananas e anguria

Ci sono molti frutti che il vostro cane può gustare in tutta sicurezza, quindi provatene diversi e vedete quale gli piace di più!

I cantalupi sono un'ottima scelta per iniziare. Il cane potrebbe amare anche l'anguria, a patto di rimuovere la buccia e i semi (compresi i semi chiari nelle varietà senza semi) per evitare il soffocamento. Essendo costituita prevalentemente da acqua, l'anguria può essere particolarmente gustosa nelle giornate calde.

Anche mango, pesche, pere e ananas possono essere consumati con moderazione. Assicuratevi di rimuovere i semi, i noccioli e i torsoli prima che il vostro cucciolo divori queste delizie fruttate.

Carote, cetrioli e sedano

Cercate altre idee? Ricordate le tre C: carote, cetrioli e sedano. Queste verdure e frutta sono particolarmente indicate per i cani in sovrappeso perché hanno un basso contenuto calorico.

I pezzetti di carota hanno una piacevole croccantezza che molti cani amano. Anche i bocconcini di sedano hanno una croccantezza divertente e possono aiutare a combattere l'alito cattivo. Le fette di cetriolo contengono molte vitamine e minerali con pochi carboidrati e grassi.

Cereali, grano e quinoa

Che dire di cereali, grano o quinoa? 6 Come per il mais, un po' di grano o altri cereali vanno bene. E la quinoa è un po' più salutare di molti altri ingredienti. Tenete d'occhio le reazioni allergiche.

Cocco e miele

In piccole quantità, il cocco va bene per il cane (compresi il latte e l'olio di cocco). Tuttavia, alcuni cani possono soffrire di mal di stomaco a causa della noce di cocco fresca o del latte di cocco, quindi vanno usati con cautela. (Evitate anche l'acqua di cocco, che non è sicura per i cani).

Anche il miele, se consumato con moderazione, è sicuro e contiene molte vitamine e minerali che fanno bene al cane.

Fagiolini

Molti cani apprezzano i fagiolini, serviti crudi, al vapore o in scatola.15 Sono sicuri, gustosi e salutari: un'ottima combinazione. Cercate fagiolini crudi o cotti senza aggiunta di spezie, oli o sale. Tagliateli a bocconcini per evitare che si soffochino.

Gamberetti e pesce

I gamberetti semplici e completamente cotti sono un'ottima scelta per il cane.6 Rimuovete il guscio, la testa, la coda e le zampe ed evitate qualsiasi tipo di gamberetto condito, salato o imburrato.

Anche il pesce è ammesso, soprattutto il salmone e le sardine. Assicuratevi che il pesce sia semplice, completamente cotto e senza lische. Una buona regola è quella di dare al cane un piatto non più di due volte alla settimana.

Il tonno semplice in scatola è sicuro con moderazione (per evitare un eccesso di mercurio e di sale). Cercate il tipo confezionato in acqua, non in olio.

Formaggio

Anche se i cani dovrebbero evitare il latte e i latticini in generale, un po' di formaggio ogni tanto va bene se sapete che il vostro cane non è intollerante al lattosio.6 Ricordate però che alcuni formaggi possono essere ricchi di grassi, il che è pericoloso per i cani. Cercate quindi varietà a basso contenuto di grassi, come un po' di mozzarella, o chiedete al vostro veterinario quale sia il tipo migliore.

Mele, arance e banane

Sebbene sia necessario evitare i torsoli e i semi delle mele perché sono tossici, le parti carnose delle mele senza semi vanno bene per i cani. È meglio tagliare un pezzetto di mela, in modo da evitare che il cane entri nel torsolo.

Le arance sono sicure se somministrate in piccole quantità.1 E con moderazione, anche le banane (senza la buccia) possono essere un gustoso bocconcino.

Mirtilli

I mirtilli sono un gustoso bocconcino che probabilmente piacerà al vostro cane. I mirtilli hanno antiossidanti, fibre, sostanze fitochimiche e vitamina C che sono ottime per la salute del vostro cucciolo.

Popcorn e mais

I popcorn sono un'altra gustosa prelibatezza che può piacere al cane.6 Scegliete popcorn con aria, non salati e non imburrati. Controllate accuratamente i popcorn per assicurarvi che il vostro cucciolo non riceva chicchi non ancora scoppiati che potrebbero causare il soffocamento.

Naturalmente, questo significa che anche il mais (tolto dalla pannocchia) è accettabile se dato senza burro, sale o spezie.

Tacchino

La carne di tacchino è sana e sicura per i cani una volta rimossa la pelle, il grasso e le ossa.6 Distribuite piccoli bocconi di tacchino semplice come delizia e ottima fonte di proteine. Evitate tutto ciò che è stato condito o salato.

Uova

Le uova completamente cotte possono essere un bocconcino gustoso e divertente per il cane.6 Le uova strapazzate possono aiutare a calmare i disturbi di stomaco e rappresentano una deliziosa fonte di proteine.

E il burro di arachidi? Con moderazione, il burro di arachidi è delizioso e altamente proteico per il vostro cucciolo. Cercate il burro di arachidi non salato ed evitate le varietà senza zucchero con xilitolo.

Cosa fare se il cane mangia un cibo tossico

Se il vostro cane mangia un cibo tossico, cercate aiuto il prima possibile.

Alcuni segnali che indicano che il cane ha mangiato un alimento tossico sono: svogliatezza, angoscia, dolore, vomito o feci sanguinolente. A volte lo stomaco del cane si gonfia a causa del gas e risulta duro al tatto. Questa condizione dolorosa può causare l'esplosione dello stomaco se non viene trattata.

Il comportamento da adottare (ad esempio, se indurre o meno il vomito) varia notevolmente a seconda del tipo di tossina ingerita. In effetti, alcune situazioni peggiorano se si induce il vomito.

Non cercate di capirlo da soli: Chiamate subito il veterinario o il centro antiveleni. Il tempismo è fondamentale. I trattamenti hanno generalmente più successo e l'ospedalizzazione è più breve se il cane viene aiutato rapidamente.

Se avete una buona assicurazione per animali domestici, vorrete che il vostro veterinario invii loro tutti i documenti relativi al trattamento in seguito.

In conclusione

Dalle tossine domestiche agli alimenti pericolosi, può essere difficile tenere traccia di ciò che il cane non dovrebbe mangiare. Inoltre, i cani non hanno sempre il gusto più esigente (alcuni mangiano anche la loro stessa cacca!). Ma se seguite questa guida, potete contribuire a tenere il vostro cane al sicuro dagli alimenti che possono fargli male.

La buona notizia è che ci sono molti alimenti sani e sicuri da gustare! Scoprite quali sono i cibi del nostro elenco che il vostro cane ama e dateglieli come premio quando fa il bravo.

A volte succede l'imprevisto. Se il vostro amico peloso mangia qualcosa di non sicuro, avrà bisogno di cure veterinarie immediate (e probabilmente costose).

Ti potrebbero interessare