5 accessori per la passeggiata con il cane

di Fabiana Valentini 20 visite

Camminare all’aria aperta con il proprio cane, fare lunghe escursioni in montagna oppure delle passeggiate al parco: non c’è niente di più bello che trascorrere una giornata di trekking nella natura, alla scoperta dei sentieri e della vegetazione. E che dire della passeggiata in città? In compagnia del vostro amato animale ogni momento diventa più divertente. Che sia in un parco cittadino, in campagna o in montagna non dimenticate di portare con voi alcuni accessori fondamentali per la passeggiata con il vostro cane. Quali sono dunque gli oggetti indispensabili? Prendete carta e penna, abbiamo stilato per voi una pratica lista di accessori che renderanno più piacevole e sicura la passeggiata con il vostro migliore amico a quattro zampe.

La ciotola per l’acqua fresca

Passeggiare stanca, specie con le temperature roventi dell’estate. Ecco perché è fondamentale portare una ciotola per l’acqua fresca. In commercio trovate tantissimi prodotti tra cui poter scegliere: ad esempio le ciotole da viaggio in silicone sono leggere, comode ed entrano con facilità in borsa o nello zaino. Questo accessorio è davvero pratico: la ciotola pieghevole si apre facilmente, così da offrire acqua fresca o cibo al nostro amato cane. Molte ciotole sono dotate di un moschettone: potrete legarla al guinzaglio o al vostro zainetto e sarete prontissimi per la passeggiata!

Non potevamo non menzionare anche la borraccia, uno strumento decisamente utile per idratare il nostro pet. Non è detto che durante un’escursione in montagna si riesca a trovare con facilità una fontanella per far abbeverare il cane: ecco perché portare sempre con sé una borraccia si rivela una scelta vincente. Per chi è amante degli accessori “tutto in uno” è possibile acquistare delle pratiche borracce da viaggio che presentano sia la bottiglia che il contenitore da cui far bere il nostro amico peloso.

I sacchetti per le deiezioni

Quando andate a passeggio ricordatevi sempre di rispettare la natura raccogliendo le feci del cane: in questo modo contribuirete a mantenere pulito il quartiere o il parco, comportandovi da proprietari educati. Durante una camminata il vostro cane sentirà il bisogno di “espletare i suoi bisogni”: per questo motivo è necessario avere sempre a portata di mano una palettina e soprattutto i sacchetti per la raccolta delle deiezioni. Questo prodotto non può di certo mancare nella “borsa per la passeggiata”, ma allo stesso tempo è importante acquistare dei sacchetti che non inquinino e che possano essere smaltiti con facilità. I sacchettini biodegradabili per cani sono una scelta ecocompatibile e intelligente: scegliere un prodotto “green” ed ecologico è uno dei passi fondamentali per prendersi cura dell’ambiente.

Dove riporre i sacchettini? Ovviamente nelle pratiche e coloratissime “poop bag holder”. I dispenser sono un accessorio comodo che vi consente di portare sempre con voi i sacchetti per la raccolta delle deiezioni. Potete trovare dispenser porta sacchetti in plastica rigida, silicone, ma anche in tessuto con una stampa divertente. Largo alla fantasia: scegliete l’accessorio che fa per voi a patto che utilizziate sempre i sacchettini per pulire i bisogni del cane!

Il guinzaglio

Potrebbe sembrare un elemento banale, ma nella vostra to-do-list dovrete assolutamente inserire l’acquisto del guinzaglio giusto per il vostro pet. Ne abbiamo già parlato molte volte: esistono praticamente un’infinità di guinzagli e occorre comprendere quale modello fa al caso vostro e soprattutto del vostro amato animale. Il guinzaglio avvolgibile è indicato soprattutto per cani di piccola taglia, mentre la lunghina è un guinzaglio che si utilizza appositamente durante le lunghe passeggiate (per esempio è ottimo in montagna) per dare maggiore libertà di movimento al vostro cane. La scelta varia molto a seconda della razza e del peso: valutate questi fattori prima di procedere con l’acquisto.

Oltre al guinzaglio e al collare (oppure la pettorina, per chi preferisce) non dimentichiamoci di dotare il nostro cane di una targhetta identificativa dove è riportato il suo nome e i nostri recapiti telefonici. Una precauzione in più da adottare se il cane dovesse perdersi.

La museruola

La museruola è sempre un argomento molto spinoso da affrontare. È necessario portare sempre con sé la museruola, ma non è d’obbligo farla indossare al proprio cane. Cosa dice la legge in merito? Il proprietario è responsabile del benessere del proprio cane e deve adottare delle precauzioni quando si trova in un luogo pubblico per non arrecare danni a cose o persone. Ecco perché deve portare con sé una museruola omologata da far indossare al pet in caso di necessità per tutelare le persone (o altri animali). Il proprietario è obbligato a farla indossare al cane se richiesto dalla autorità competenti.

Salviettine

Il vostro cane non può fare a meno di rotolarsi nel fango? È un giocherellone che non perde occasione di sporcarsi di terra? Per questo tipo di necessità vi suggeriamo di portare delle salviettine igieniche: pronte all’uso, le salviettine vi permetteranno di pulire rapidamente il vostro cane dallo sporco. Il vostro cucciolo ha la pelle delicata? Esistono formulazioni specifiche senza odore, dedicate proprio agli animali più sensibili. Se il cane non ha particolari allergie, potete optare per delle salviettine igieniche profumate. Rosa, vaniglia, aloe vera, muschio bianco: nei negozi potrete trovare tantissime varietà che lasceranno il vostro cane pulitissimo e con un gradevole profumo!