Tutto sul Rhodesian Ridgeback

di Fabiana Valentini 842 visite

Noto per la notevole cresta sulla schiena, il Rhodesian Ridgeback è un cane da caccia dignitoso e devoto. Attivo, forte e resistente, il Ridgeback, però, tende ad essere gentile e delicato con i suoi cari.

Come è nato il Rhodesian Ridgeback

Nel XVII secolo, quando agricoltori e allevatori olandesi e tedeschi partirono dai centri di spedizione del Capo di Buona Speranza in Sudafri, portarono con sé i loro grandi cani. Lavorando sia come guardiani della proprietà che come inseguitori di selvaggina, questi cani non erano del tutto adatti al nuovo terreno, al clima e alle minacce della fauna selvatica.

Allevando i propri esemplari con i cani indigeni (spesso portatori del gene del dorso rigato) che lavoravano con i cacciatori nativi, i coloni svilupparono i robusti antenati dell'odierno Rhodesian Ridgeback. Questi primi antenati erano famosi per inseguire e tenere a bada i leoni, ma anche per lavorare come cacciatori, guardiani e compagni.

Nient'altro che un cane da caccia

Come tutti i cani da caccia, i Ridgeback sono indipendenti. Hanno opinioni forti che possono coincidere (o meno!) con quelle dei loro padroni. Sebbene siano intelligenti e generalmente amichevoli, non sono i cani più facili da addestrare. Con un padrone paziente e molta motivazione, il Ridgeback può padroneggiare l'obbedienza. Le sue doti naturali, tuttavia, lo rendono particolarmente adatto a sport come il lure coursing, il tracking o l'escursionismo.

Sebbene sia un forte cacciatore, il Rhodesian Ridgeback preferisce il caldo al freddo: dopo tutto, è stato sviluppato in Africa! Avrà bisogno di un maglione o di un cappotto quando le temperature iniziano a scendere sotto lo zero. Apprezzerà anche una coperta sotto cui strisciare nei mesi invernali.

Adifferenza della maggior parte degli altri segugi, il Rhodesian Ridgeback ha un'attitudine territoriale. In generale, il Ridgeback non accoglie gli estranei come fossero persone care. Con una socializzazione precoce, imparerà facilmente a fare scelte discriminanti riguardo al suo istinto di guardia e mostrerà buone maniere con i nuovi arrivati.

Scheda caratteristiche Rhodesian Ridgeback

  • Accessori utili: I Ridgeback non tollerano particolarmente il freddo. Una giacca li fa stare comodi nei periodi più freddi.
  • Citazione della razza: "Cade sette volte, si rialza otto!".
  • Colore: da grano chiaro a rosso grano.
  • Cresta: Il segno distintivo di questa razza è la cresta sul dorso, formata dai peli che crescono in direzione opposta rispetto al resto del mantello.
  • Durata di vita: da 10 a 12 anni
  • Ideale per: Single sportivi, famiglie attive, proprietari di cani esperti
  • Manto: Corto e denso, lucido e brillante
  • Pelo: Pelo medio
  • Peso: 38 libbre (maschio),31 libbre (femmina)
  • Soprannomi: Cane Leone Rhodesiano, Cane Leone Africano
  • Toelettatura: Mantello lavabile, con spazzolatura occasionale.
Fabiana Valentini

Fabiana Valentini

Fabiana Valentini è un'attrice che ha sempre avuto un debole per i gatti. Oltre alla sua carriera nel mondo del teatro, Fabiana è anche una volontaria attiva che gestisce un gattile e dedica gran parte del suo tempo libero a prendersi cura dei felini bisognosi.

Commenti

Hai dubbi o domande? Vuoi condividerela tua opinione? Scrivici!

Ho letto la Privacy Policy e accetto l’invio di informazioni commerciali tramite email.

Ti potrebbero interessare

Come sbloccare l'intestino del cane?

L'occlusione intestinale nel cane deve essere trattata da un veterinario. A volte, se l'oggetto si trova nello stomaco o...

di Fabiana Valentini -

Quanto si spende per la dieta barf?

Quanto spenderesti se la comprassi ogni settimana dal tuo macellaio o al supermercato? Confidando in qualche offerta...

di Fabiana Valentini -