Quante volte si mette Advantix?

di Fabiana Valentini 2047 visite

Il trattamento va ripetuto, a seconda dei parassiti, ogni 2-3-4 settimane. Per i cani con peso inferiore a 10 kg l'applicazione deve essere effettuata in un solo punto e la dose minima è 10 mg / kg di peso corporeo.

I prodotti antipulci e antizecche spot-on sono prodotti in forma liquida. Vengono spremuti sulla pelle del cane o del gatto, soprattutto tra le scapole o lungo la schiena.

Gli eventi avversi associati ai prodotti spot-on sono rari, ma qualsiasi prodotto antipulci e antizecche presenta alcuni rischi e può essere pericoloso, soprattutto se usato in modo non corretto. È molto importante leggere l'etichetta della confezione e applicare il prodotto come indicato e agli intervalli di tempo indicati sull'etichetta. In questo modo si ridurranno i potenziali rischi per la vostra salute e per quella dei vostri animali domestici.

Prima del trattamento

Leggete l'etichetta, anche se avete già usato il prodotto molte volte, perché le indicazioni o le avvertenze potrebbero essere cambiate. Se non capite l'etichetta, chiedete al vostro veterinario o chiamate il produttore per avere chiarimenti.

Quando trattate i gatti, assicuratevi che il prodotto sia specificamente etichettato per l'uso sui gatti. Non trattare mai un gatto con un prodotto spot-on etichettato per l'uso sui cani.

Fare attenzione a far corrispondere la gamma di peso del prodotto al peso dell'animale. È necessario pesare accuratamente l'animale e utilizzare solo il prodotto che riporta il peso dell'animale sull'etichetta.

Non cercate di dividere una confezione di dosi più grandi per trattare più animali piccoli. È impossibile fornire una dose accurata e si potrebbe ferire uno o più animali.

Non applicare il prodotto a gattini o cuccioli a meno che l'etichetta non lo consenta espressamente.

Rivolgetevi al vostro veterinario prima di utilizzare un prodotto su animali deboli, anziani, medicati, malati, in gravidanza o in fase di allattamento, o su animali che hanno precedentemente mostrato segni di sensibilità ai prodotti contro le pulci o le zecche.

Dopo il trattamento

Tenere separati più animali domestici finché il prodotto non si asciuga, per evitare che un animale ne tocchi un altro e ingerisca il pesticida.

Monitorare l'animale per verificare l'eventuale comparsa di effetti collaterali dopo l'applicazione del prodotto, in particolare quando lo si usa per la prima volta.

Chiamare il veterinario se l'animale mostra sintomi di malattia dopo l'uso del prodotto. I sintomi di avvelenamento includono scarso appetito, depressione, vomito, diarrea o salivazione eccessiva.

Se l'animale ha una reazione negativa a un prodotto spot-on, lavarlo immediatamente con sapone neutro, sciacquarlo con molta acqua e chiamare il veterinario.

Altre considerazioni

  • Utilizzate un approccio di gestione integrata dei parassiti (IPM) che comprenda la regolare pulizia con l'aspirapolvere per rimuovere cibo, larve e uova, il lavaggio dei tessuti e della biancheria da letto in acqua calda e trattamenti mirati con insetticidi contenenti regolatori della crescita degli insetti.
  • Utilizzate pettini antipulci per raccogliere pulci, uova di pulci e zecche su cuccioli e gattini troppo giovani per i prodotti antipulci e antizecche.
  • Utilizzare guanti protettivi durante l'applicazione e lavarsi immediatamente le mani con acqua e sapone dopo aver applicato il prodotto.
  • Conservate i prodotti antipulci e antizecche lontano dal cibo e dalla portata dei bambini e degli animali domestici.
  • Tenete presente che alcuni prodotti per la disinfestazione degli animali sono considerati farmaci.

Tutto su Advantix

In che periodo si mette Advantix?

Se, invece, nel periodo invernale si è optato per un semplice antiparassitario contro le pulci, allora il periodo migliore per applicare l'advantix è marzo-aprile, avendo cura di contattare il proprio medico veterinario in caso di anticipazione del caldo, valutandolo di anno in anno.

Quanto dura l'effetto di Advantix?

Per la prevenzione ed il trattamento delle infestazioni da pulci (Ctenocephalides felis, Ctenocephalides canis). Le pulci sui cani vengono uccise entro un giorno dal trattamento e l'effetto dura 4 settimane.

Come si mette l'Advantix al cane?

Advantix ® è indicato per l'applicazione cutanea. ... Come si appliaca Advantix SUDDIVIDERE IL CONTENUTO DELLA PIPETTA in uno o più punti compresi tra le scapole e la base della coda. RIPARTIRE IL MANTELLO FINO A RENDERE VISIBILE LA CUTE. ... Alla fine dell'applicazione CONTROLLARE DI AVER SVUOTATO COMPLETAMENTE LA PIPETTA.

Quando lavare il cane dopo Advantix?

Advantix rimane efficace se l'animale si bagna occasionalmente essendo resistente all'acqua. In generale comunque, se il cane ha bisogno di essere lavato con lo shampoo, è consigliabile farlo almeno una settimana prima o due dopo l'applicazione dell'antiparassitario.

Quante gocce di Advantix?

Advantix di Bayer è un prodotto contro pulci, zecche, pidocchi, zanzare e mosche. E' indicato per cani da 10 a 25kg di peso. 1 pipetta da applicare ogni 4 settimane.

Cosa succede se il cane lecca Advantix?

Questo distrae il cane e offre tempo al prodotto di assorbirsi. In genarle gli effetti avversi sono rari. La cosa più comune può essere il prurito e/o una reazione infiammatoria nei punti di applicazione del prodotto.

Altre domande su antiparassitari

Quante volte si mette l antiparassitario?

Una buona prassi è sverminare il cucciolo, qualche giorno prima di ogni vaccinazione che deve subire. Nel caso degli adulti invece, che consideriamo quindi cani dai 6 mesi in su, l'antiparassitario va applicato ogni 30 giorni.

Quanto dura la fialetta per i cani?

Pipette o fialette. Contengono un liquido che deve essere depositato dietro al collo dell'animale. L'effetto dura un mese, a seconda del tipo. Successivamente, si può ripetere il trattamento.

In quale mese si mette l antiparassitario?

Quando iniziare a mettere l'antiparassitario al cane? Il primo trattamento antiparassitario al cane cucciolo va fatto nella quarta settimana di vita (tra il 21esimo e il 30esimo giorno). Questo deve essere poi fatto regolarmente ogni 15 o 30 giorni (a seconda del trattamento), fino al compimento del sesto mese di età.

In che periodo ci sono le zecche?

Le zecche possono pungere in ogni periodo dell'anno ma sono molto più attive nel periodo compreso fra la primavera e il tardo autunno. Che cosa devi fare se sei stato punto? Le probabilità d'infezione sono basse se la zecca resta attaccata alla cute per meno di 36-48 ore.

Quando mettere la fialetta al cane?

Somministrare una fialetta subito dopo aver lavato il cane può, quindi, ridurre l'effetto del prodotto antiparassitario, ma anche irritare l'epidermide che, subito dopo esser stata lavata, risulta molto delicata e sensibile.

Dove mettere le gocce antipulci al cane?

Generalmente la fialetta deve essere applicata tra le scapole dell'animale, in particolare sui gatti per i quali è bene controllare che il prodotto non coli più in basso dove potrebbero arrivare a leccarsi. Nel cane invece alcuni antiparassitari devono essere applicati in differenti zone lungo la colonna vertebrale.

Come proteggere il cane da pulci zecche e zanzare?

Per tenere lontane pulci e zecche dal pelo del cane può essere utile immergere un pezzo di stoffa in una bacinella con acqua calda e aceto; strizzate poi la stoffa e versate su di essa due gocce di olio essenziale di cedro e due gocce di olio essenziale di lavanda.

Quanti giorni dopo aver messo anti pulci posso lavare il cane?

si può lavare il cane dopo aver messo la fialetta? si può, ma la sua efficacia sarà ridotta. Se si vuole lavarlo senza inficiare l'efficacia è bene farlo solo dopo almeno 3 settimane dalla sua applicazione.

Quanto dura una pipetta antiparassitaria?

Pipette: si tratta di un liquido che si applica sulla parte anteriore del collo del cane. Hanno una durata media di un mese, dipendendo dalla marca, e può essere applicata ogni volta che si esaurisce l'effetto della precedente. Esistono anche pipette speciali per cuccioli a partire dai due mesi d'età. Aug 6, 2018

Quante volte posso mettere il Frontline?

I principi attivi di FRONTLINE TRIACT, Fipronil e Permetrina, si distribuiscono sulla superficie del corpo del cane entro 24 ore dall'applicazione. FRONTLINE TRIACT va applicato 24 ore prima di recarsi in zone a rischio e l'applicazione va ripetuta ogni 4 settimane.

Quanto tempo ci vuole per morire una pulce?

24 ore Nuove pulci emergono continuamente e possono approdare sul tuo animale domestico: finché vengono uccise entro 24 ore, puoi comunque interrompere il ciclo. È indispensabile un trattamento regolare per sbarazzarsi di un'infestazione di pulci.

Quanto dura l'effetto di una fiala di Frontline?

Il vostro cane sarà protetto per più di 2 mesi (fino a 8 settimane). Frontline contro le zecche per 1 mese: eccezionalmente le zecche possono fissarsi sul vostro animale, ma comunque, se è stato trattato con Frontline COMBO, muoiono sempre entro 24 ore, impedendo così la trasmissione di altri parassiti.

Quanto dura un antiparassitario per cani?

Elimina le pulci del cane in 24 ore e le zecche in 48 ore. Questo antiparassitario per cani è efficace contro le pulci per 2 mesi e contro le zecche per 1 mese.

Quando si può togliere il collare antipulci?

L'uso e l'applicazione del collare Seresto è molto semplice, si applica intorno al collo ed ha un uso solamente esterno sul nostro cane. Non deve mai essere tolto durante i 7 o 8 mesi della sua azione tranne se si riscontrano delle reazioni negative sul nostro animale domestico.

In che mese mettere il collare antipulci al cane?

sei mesi Come anticipato, il cane deve avere almeno sei mesi prima di indossare il collare antipulci. Nonostante dipenda dal singolo caso, un collare può infastidire un giovane animale, magari provocandogli stress o voglia di liberarsene mordicchiandolo.

In quale periodo dell'anno ci sono le pulci?

Le pulci possono infestare l'animale e l'ambiente durante tutto l'anno, ma solitamente la popolazione di questo parassita ha la massima espansione circa 5-6 settimane dopo l'inizio della stagione primaverile.

Quando finisce il periodo delle zecche?

Qual è la stagione preferita dalle zecche? Una cosa è certa: Le zecche sopravvivono per diversi anni e il loro grado di attività cresce con l'innalzarsi delle temperature. Per questo motivo, sono più presenti a partire dalla primavera fino all'autunno e meno d'inverno.

Cosa fare per evitare le zecche?

Indossare abiti chiusi di colore chiaro che coprano il più possibile il corpo. Sugli abiti chiari è più facile individuare le zecche. In questo modo possono essere rimosse prima di raggiungere la pelle e di pungere. Spruzzare pelle e abiti con un prodotto repellente contro le zecche.

Come far uscire zecche?

Come togliere una zecca Tramite una pinzetta, afferrare la zecca nel punto più vicino alla cute per evitare la rottura dell'apparato boccale. ... Estrarre il parassita afferrandolo il più possibile vicino alla superficie della pelle, rimuovendolo tirando dolcemente e cercando di imprimere un movimento rotatorio. More items... •

Quando mettere il Frontline al cane prima o dopo il bagnetto?

L'antiparassitario, per poter avere effetto, si distribuisce proprio nello strato di grasso della cute. Il film lipidico (grasso), dopo il bagnetto, si forma in genere dopo circa 5 giorni. Per questo la metodologia giusta è quella di metterlo 5 giorni prima o 5 giorni dopo il bagnetto.

Quando va messo il Frontline?

L'unica concessione, d'inverno, è che si possono allungare un po' i tempi fra una applicazione e l'altra: magari al posto di mettere l'antipulci ogni 30 giorni, potete applicarlo ogni 40-45 giorni, dipende molto anche dal grado di infestazioni da pulci della vostra zona.

Quante volte si può lavare un cane?

3 mesi Un lavaggio frequente rischierebbe di compromettere questa protezione, esponendo il nostro amico a pelle secca e agenti patogeni (batteri, parassiti ecc.). Veniamo quindi alla domanda più spinosa: ogni quanto lavare il cane? La risposta è di un lavaggio ogni circa 3 mesi in condizioni normali.

Cosa succede se metto troppo antiparassitario al cane?

La tossicità degli ectoparassiticidi può essere molto variabile: irritazione cutanea e in alcuni casi lesioni erosivo-crostose nei punti di applicazione, grattamento più o meno intenso e transitorio, quadri gastroenterici con vomito e/o diarrea, sintomi neurologici, anche particolarmente gravi, e addirittura la morte.

Come usare antiparassitario per cani?

Una pipetta per cane grande da 40 a 60Kg contiene 3ml di prodotto e 360mg di principio attivo. Dal bugiardino si legge che la posologia è 6mg per kg di peso (in questo caso il dosaggio per kg è uguale per cani e gatti, ma non è sempre così). Quindi dividendo i 360mg della pipetta per 6mg, ottengo 60.

Quali sono i migliori antiparassitari per cani?

I 6 migliori antiparassitari per cani 1 – Advantix Spot. ... 2 – Frontline Combo. ... 3 – Seresto Collare. ... 4 – Virbac Effitix. ... 5 – Exspot. ... 6 – Beaphar Fiprotec.

Come riuscire a mettere le gocce nel cane?

Per prima cosa si posiziona l'animale su una superficie d'appoggio piana. Dopo di ché si apre l'occhio servendosi di due dita e si lasciano cadere alcune gocce sulla cornea o direttamente nel sacco congiuntivale, avendo cura di arrivare da dietro per non far vedere la mano col flacone all'animale.

Come si mette il Frontline?

FRONTLINE COMBO APPLICAZIONE GATTO Applicare tra le scapole del cane o gatto oppure in una zona in cui non riesca a leccarsi. Evitare di toccare il sito di applicazione fino a quando non sia asciutto. Evitare immersioni in acqua o bagni nei 2 giorni successivi l'applicazione del prodotto.

Dove si trova la scapola del cane?

Scapola. E' un osso piatto e largo di forma triangolare aderente antero-lateralmente alla gabbia toracica. Presenta 2 facce (laterale e mediale), 3 margini (dorsale, craniale e caudale) e 3 angoli (craniale, caudale e ventrale).

Cosa succede se il cane si lecca il Frontline?

Il fipronil diventa pericoloso nel cane solo se usato in dosi eccessivamente elevate rispetto al suo peso, oppure nel caso in cui viene leccato, ma anche in questo caso occorrono elevati quantitativi.

Cosa si deve fare se il gatto si lecca dove ho messo le gocce antipulci?

Tutte le specie: Il prodotto ha un sapore amaro e occasionalmente può verificarsi salivazione se l'animale lecca il sito di applicazione immediatamente dopo il trattamento. Ciò non è un segno di intossicazione e scompare entro alcuni minuti senza trattamento.

Cosa succede se il gatto si lecca il Frontline?

Cosa succede se il gatto lecca l'antiparassitario? Il gatto se riesce a leccarsi l'antiparassitario potrebbe cominciare a sbavare copiosamente fino a vomitare.

Come proteggere il cane dalle pulci?

La migliore difesa per proteggerlo dalle pulci è quella di lavare il cane con appositi shampoo igienizzanti antipulci, come ad esempio quelli della Natura Vet di cui abbiamo già parlato nei prodotti ecologici per cani formulati con ingredienti naturali.

Quando proteggere il cane dalle zecche?

Prevenzione contro la filaria: oggi i casi di filaria con cui entriamo in contatto sono veramente pochi; anche se non possiamo evitare che cani o gatti vengano punti, esiste infatti un'efficace profilassi che deve essere eseguita tra aprile e novembre.

Come proteggere il cane dalle zanzare?

Antiparassitario: in commercio sono disponibili prodotti antiparassitari, in formato spray o liquido, specifici per combattere zanzare e pappataci. Esistono anche collari antizanzare, impregnati di una o più sostanza repellenti, la cui azione è garantita fino a sei mesi.

Come pulire il collare Seresto?

Devo togliere il collare se faccio il bagno al mio cane o se lo lascio nuotare? Il collare Seresto® è resistente all'acqua; la struttura polimerica conserva i principi attivi all'interno del collare e quindi anche se l'animale si bagna o viene lavato non è necessario togliere il collare.

Ti potrebbero interessare