Come installare gattaiola su vetro?

di Fabiana Valentini 1398 visite

E allora come si può fare per montare una gattaiola su una finestra con doppio vetro? Molto semplice: bisogna sostituire il vostro attuale vetro con un altro vetro, composto da due vetri singoli forati e che verranno successivamente assemblati per formare un nuovo doppio vetro.

Installazione di una gattaiola nelle porte in vetro e UPVC

L'installazione di una gattaiola rende spesso la vita più facile. Queste pratiche aperture permettono al vostro gatto o al vostro cane di andare e venire a piacimento. Ciò significa che non dovrete preoccuparvi se siete al lavoro e un tifone del tutto inaspettato attraversa la città. Il vostro animale domestico può mettersi al sicuro all'interno, al caldo e all'asciutto. Ma cosa succede se la vostra porta è di vetro? È possibile installare una gattaiola nelle porte o nei vetri?

Le gattaiole aiutano il vostro animale a sentirsi più rilassato, più sotto controllo. Ma spesso le case non sono costruite pensando alla facilità di accesso degli animali domestici.

La buona notizia è che le gattaiole possono essere installate nelle porte con doppi vetri, basta un po' di attenzione. E, realisticamente, anche di un vetraio professionista.

Per legge, i vetri delle porte devono essere costruiti con vetro temperato per garantire la sicurezza. Il vetro temperato significa che non si può semplicemente prendere un tagliavetro e tagliare un pezzo di vetro pronto per l'installazione di una gattaiola.

Installare una gattaiola in un vetro temprato?

Il vetro temprato viene prima tagliato e poi temprato. Non il contrario. Tagliare il vetro temperato è a dir poco difficile. E il rischio che si frantumi se si cerca di tagliarlo o forarlo è molto alto.

La soluzione migliore per inserire una porta per animali domestici in una lastra di vetro esistente è rimuovere completamente la lastra e far tagliare un nuovo pezzo di vetro, con il foro già predisposto.

Anche se riuscite a fissare una gattaiola in un pannello di vetro esistente senza che si rompa, è un lavoro davvero impegnativo e il prodotto finito potrebbe tenervi svegli la notte chiedendoci se si romperà.

Inoltre, il rischio di danni alla porta è maggiore e se non è sigillata entra aria fredda (e ovviamente esce aria calda).

Una nota anche sulla forma. Una gattaiola quadrata non funziona bene con le porte o i vetri. Per un montaggio di una gattaiola, il vetraio deve tagliare un cerchio nel vetro e inserire una gattaiola circolare. Il taglio di un rettangolo crea stress e gli angoli offrono la possibilità che il vetro si crepi verso l'esterno. Molti produttori di gattaiole prevedono l'opzione di un adattatore per creare un supporto circolare.

Quindi, quando pensate di installare una gattaiola in un'unità con vetri singoli o doppi, tenete conto della forma.

Chiamate un esperto

Anche la rimozione del vetro è un'opzione migliore se si tratta di un immobile in affitto. Spiegate al vetraio che avete bisogno di rimuovere il vetro per poterlo sostituire in seguito. Al momento del trasloco potrete sostituire il vetro originale. Non è necessariamente l'opzione più economica per un immobile in affitto, ma è un'opzione.

In teoria, però, una gattaiola può essere installata nella maggior parte delle porte, indipendentemente dal fatto che si tratti di vetri singoli o doppi.

Le gattaiole possono essere molto più complicate rispetto all'installazione di una gattaiola nel vetro, poiché spesso richiedono più spazio e la maggior parte di esse ha una forma quadrata, che non può essere tagliata in modo sicuro nel vetro. Ma anche in questo caso non è impossibile. Tutto dipende dalle dimensioni e dalla composizione della porta o dell'area in cui si desidera installarla. Esistono soluzioni per l'installazione di un'esca per cani.

Per quanto riguarda le gattaiole, esistono anche opzioni per porte scorrevoli o porte-finestre. Un'azienda, Pet-Tek, offre una soluzione sottile che non sporge e non blocca l'apertura o la chiusura delle porte.

Installazione di una gattaiola in un pannello di porta in UPVC

L'installazione di una gattaiola in un pannello di porta in PVC massiccio è molto più semplice, a patto che siate a vostro agio nell'uso degli attrezzi (e naturalmente che abbiate quelli giusti).

Le gattaiole vengono fornite con una sagoma da tagliare, in modo da ottenere un foro della giusta dimensione e poi fissare semplicemente la gattaiola in posizione. Anche nel caso di una porta in PVC, l'opzione migliore è sempre quella di installarla fin dall'inizio, piuttosto che aggiungere una gattaiola a una porta già esistente.

Una delle cose più importanti quando si installa una gattaiola da soli è che sia all'altezza giusta. Non installatela così alta che il vostro gatto debba fare un salto di corsa per attraversarla. Se è troppo alta, probabilmente il gatto non la userà e voi avrete fatto un buco in una porta perfettamente funzionante per niente.

Gattaiole e sicurezza

Uno degli aspetti più trascurati quando si parla di gattaiole è la sicurezza. Una gattaiola microchippata può impedire ad altri gatti di entrare in casa, ma offre l'opportunità perfetta per le persone di entrare e agganciare le chiavi che sono state lasciate a portata di mano.

È bene tenere le chiavi dell'auto o della casa fuori dalla vista e dalla portata della gattaiola. Inoltre, un po' di sicurezza in più per la porta è sempre utile.

Tutto su gatti e gattaiole

Quale gattaiola comprare?

Le migliori gattaiole in commercio PetSafe Staywell. La gattaiola PetSafe Staywell è indicata per cani fino a 45 kg e gatti grandi grazie allo sportello flessibile con pannello di chiusura e tunnel. ... Maxipet Petsafe. ... SureFlap Microchip. ... Ferplast. ... TKOOFN. ... Sailnovo. ... Pet Mate. ... Fdit.

Quanto costa mettere una gattaiola?

Gattaiola su porta (acquisto e installazione): da 48,34 € a 118,00 €. Gattaiola per vetro (acquisto e installazione): da 32,11 € a 86,18 €. Gattaiola con microchip (acquisto e installazione): da 65,00 € a 234,00 €. Gattaiola a piastra magnetica (acquisto e installazione): da 82,00 € a 257,00 €.

Come fare ad installare una gattaiola?

La gattaiola si può installare nei seguenti supporti: sul muro, in tal caso per installare da soli bisogna essere attrezzati per bucare il muro. su porte in legno, il caso più semplice, si può procedere anche da soli. su porte in vetro e con doppi vetri, bisogna rivolgersi ad un vetraio.

Quanto deve essere grande una gattaiola?

Dimensione della gattaiola Se hai un gatto in carne che pesa intorno ai 7 kg, scegli una gattaiola con apertura grande (per esempio 17 x 17 cm). Se il gatto è di taglia media, una gattaiola standard (14 x 12 cm) sarà sufficiente.

Come fare una gattaiola nel muro?

Per fissare la gattaiola su di un muro non portante è necessario realizzare, con l'ausilio di un trapano a tazza, il tunnel nel muro, successivamente intonacarlo per renderlo liscio e sicuro per il gatto ed infine fissare la gattaiola su uno o entrambi i lati del muro.

Come funzionano le Gattaiole con microchip?

impedisce l'accesso a gatti estranei: memorizza fino a 32 diversi codici identificativi. opera tramite microchip: funziona con tutti i comuni numeri di chip (a 9, 10 e 15 cifre) anche per animali che non dispongono del chip: utilizzabile con il pendente per collare RFID Sure Petcare (disponibile separatamente)

Come funziona la gattaiola con microchip?

Ecco come funziona la gattaiola con microchip. La porta basculante è collegata ad un microchip che viene fornito all'interno di un pendente. Attraverso un semplice gesto si identifica il numero di microchip con la porta basculante, per poi indossare il pendente sul collare del vostro gatto o del tuo cane.

Come montare una gattaiola su zanzariera?

Ripiegate il bordo sul legno e incollatelo (colla a caldo, grazie d'esistere), in questo modo, in teoria, la zanzariera non dovrebbe sfilacciarsi, è come averle fatto un orlo di sicurezza. Mettete le parti della gattaiola e avvitate le viti. Voilà, montato! Spiegato così è molto rapido e sembra pure semplice…

Come fare per far uscire il gatto dalla gattaiola?

Come insegnare al gatto a usare la gattaiola Fai capire al gatto che la gattaiola permette di entrare e uscire. All'inizio tieni la gattaiola sempre aperta con un adesivo o una cordicella. ... Insegna al tuo gatto ad aprire la gattaiola. Ora è arrivato il momento di addestrare il gatto ad aprire la gattaiola autonomamente.

Come funziona la gattaiola?

Le gattaiole di ultima generazione come la Swing 7 di Ferplast, è dotata di un sistema magnetico che permette l'entrata e l'uscita del nostro felino in modo selettivo, evitando l'ingresso di animali estranei.

Chi monta la gattaiola?

Se si decide di installare la gattaiola su una porta in legno, allora senza dubbio bisogna chiamare un falegname e così via.

Altre doamnde simili

Quanto costa il taglio del vetro?

I costi partono da circa 25 EUR per i normali vetri float, ma possono arrivare fino a oltre 300 EUR se si tratta di vetro isolante. Per il vetro float, i vetrai generalmente utilizzano semplici macchine frantumatrici che consentono una lavorazione rapida.

Quanto costa fare un buco nel vetro?

Quanto costa forare un vetro? Fermo restando che ci possono essere diverse variabili che concorrono a fornire un prezzo, di seguito vediamo alcuni range di spesa: foratura vetro singolo 90/100 euro. foratura doppio vetro 180/240 euro.

Come proteggere zanzariere dai gatti?

Una delle soluzioni più efficaci è scegliere una rete spalmata in PVC, materiale sintetico simile alla plastica che la rende particolarmente resistente e a prova degli artigli più affilati.

Come si taglia un vetro temperato?

Senza forno, non puoi tagliare il vetro in sicurezza. Posizionare il vetro da tagliare all'interno di un forno. Metti il bicchiere in un recipiente resistente al calore. Lasciare che il vetro si impregni all'interno del forno per 30 minuti. Raffredda gradualmente il bicchiere. Elimina il vetro temperato dal forno.

Quanto costa tagliare un vetro temperato?

Quanto costa tagliare un vetro temperato? Chi vuole tagliare lastre di vetro float o piano spesso (spessori superiori a 10 mm circa) necessita di uno speciale tagliavetro di grosso spessore, per il quale si prevedono costi da EUR 25 a EUR 30.

Quanto costa un vetro colorato?

Quanto costa un vetraio? Tipo Costo medio Consegna e installazione del vetro 25 -70 EUR Porte e finestre in vetro duro 150 – 1500 EUR Installazione di vetro isolante HR++ 55 – 150 EUR per metro quadrato Vetro colorato 30 – 250 EUR per metro quadrato

Come chiudere terrazzo per gatti?

Chiudi il balcone con una rete di plastica o di metallo. Queste protezioni sono particolarmente utili in città e per le persone che non hanno un giardino a disposizione, ma vogliono comunque offrire al gatto uno spazio sicuro per stare all'aperto e all'aria fresca.

Quanto costa mettere un microchip al gatto?

Il medico veterinario lo inocula sottocute nella zona laterale del collo. In pratica si tratta di un'iniezione in cui il microchip viene iniettato in modo totalmente incruento e indolore. Il tutto in pochissimi minuti a un costo sostenibile che oscilla dai 20 ai 50 euro al massimo.

Come bucare il doppio vetro?

Come forare un vetro È possibile forare il vetro con un trapano con inverter o un taglia-vetro circolare in funzione del suo diametro e spessore. Per forare senza rompere il vetro: punta a carburo di tungsteno o diamante sul trapano.

Come coprire un buco nel vetro?

Se parliamo di vetri di sicurezza, prodotto funzionale alla riparazione è la resina epossidica, una sorta di stucco che serve a chiudere e riempire le crepe che possono comparire sulle delicate superfici vitree, andando così a ripararle.

Come evitare che il cane rompa la zanzariera?

Gattaiola zanzariera Un'altra soluzione per evitare la ”distruzione” delle zanzariere di porte o finestre, è la gattaiola applicata a quest'ultima. Essa è utile per chi ha un gatto o un cane di piccola taglia, è fatta di plastica ed è composta da una piastra interna e un telaio. 20 mag 2020

Come fare uscire gatto?

Nel primo giorno di libera uscita è meglio non esagerare: rimani sempre nelle vicinanze dell'animale in caso di necessità. Dopo le prime due/tre scorribande all'aperto il gatto saprà orientarsi e cavarsela da solo.

Come insegnare al gatto ad uscire dalla porticina?

Il gatto per entrare o uscire dovrà semplicemente spingere in avanti la gattaiola con la testa o il muso o le zampe. In questo modo la porticina si aprirà e il gatto potrà uscire passando dal buco risultante. Poi la gattaiola si richiuderà dopo il suo passaggio grazie ad un magnete.

Come si fa ad educare un gatto?

Assicurati che il gatto sia partecipe. Tieni il premio davanti al suo naso, così capirà che lo aspetta una potenziale ricompensa. Sposta lentamente la mano con il premio sopra e dietro la sua testa. Continua a farlo finché l'animale non si siede. Elogia il gatto e premialo appena si siede.

Come insegnare al gatto a uscire di casa?

Come e quando insegnare al gatto ad uscire Le prime volte è bene essere presenti quando esce, e restare con lui per tenerlo d'occhio. L'uscita dovrebbe durare qualche minuto, per allungarsi progressivamente man mano che il piccolo acquisisce sicurezza e padronanza degli spazi.

Come insegnare a un gatto a uscire di casa?

Creare un ambiente sicuro è la prima cosa da fare se si desidera far uscire il gatto. Controllate che non ci siano piante tossiche o veleno per i topi nel giardino o nei paraggi; visto che amano nascondersi e fare pisolini in posti dove nessuno li può disturbare piantate dei cespugli e mettetegli un bel cuscino.

Quale zanzariera per gatti?

PetScreen: zanzariere a prova di gatto e cane La zanzariera PetScreen di Phifer è resistente agli animali domestici e agli strappi e perforazioni che possono essere causati da cani e gatti, inclusi graffi, morsi e spinte.

Come si montano le zanzariere fai da te?

Sequenza di installazione Inserire la molla nelle testate. Applicare le testate a entrambi i lati del cassonetto. Inserire gli zoccoli nelle guide. Inserire le guide nel cassonetto. Collocare la zanzariera nel vano. Regolare le testate e zoccoli agendo sulle viti ad espasione di bloccaggio.

Ti potrebbero interessare