[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Venerdi, 9 Dicembre 2016

Iscrivetevi al nostro portale! Potete usufruire gratis dei servizi di consulenza dei nostri esperti (veterinari, addestratori, comportamentisti, psicologi, toelettatori, allevatori) 24 ore su 24.


NEWS
  • Quando Natale è anti abbandono
    “Allegra, Yes I am”, con le associazioni Gaia Animali&Ambiente, Orecchio Acerbo e Diamoci La Zampa, presenta l’albero di Natale Anti Abbandono 2016: il 6 dicembre a Spoleto, presso la scuola primaria Villa Redenta del II Circolo Didattico di Spoleto (2circolospoleto.gov.it) e il 10 dicembre a Pistoia all’interno della Biblioteca San Giorgio. Il 6 dicembre, alle ore 11.00, all’interno della scuola Villa Redenta di Spoleto, con la partecipazione di un componente dell’amministrazione comunale, verrà presentato un albero di Natale molto speciale: un abete di quasi quattro metri, donato dalla famiglia Arcangeli Conti. Sarà decorato con i disegni anti-abbandono dei piccoli creativi della Scuola Primaria, che hanno realizzato un percorso educativo incentrato sul rispetto e la cura degli animali, hanno ascoltato commossi la triste storie di Angelo ed hanno accolto con tanto affetto i genitori di Andrea, realizzando così opere delicate e sensibili che rendono l’albero carico dei veri significati del Natale e della vita! Saranno appese inoltre alcune palline con le immagini di Brio, Cherie, Cielo, Dik, Laika, Lilla, Marilyn, Renato, Sara e Trilly, alcuni dei cani ospiti de Rifugio del Cane, sezione Enpa di Pistoia e brillerà, in cima, una stella di Natale molto speciale: l’immagine di Andrea, luce che illumina la strada da percorrere, un angelo che ha sacrificato la sua vita, proprio il giorno della vigilia di Natale, nel tentativo di soccorrere un cane ferito. L’abete verrà piantato nel giardino della scuola al termine delle feste natalizie. Il 10 dicembre, alle ore 10.00, presso la rinomata biblioteca San Giorgio di Pistoia un altro albero di Natale anti-abbandono verrà presentato dall’associazione Orecchio Acerbo con la partecipazione della scrittrice Antonella Tomaselli, da anni impegnata nel progetto “Allegra, Yes I am” e di Mara e Sandro Arcangeli Conti e in collaborazione con Rifugio del Cane, sezione Enpa di Pistoia, Associazione Amici della San Giorgio e con la biblioteca San Giorgio di Pistoia. L’albero, messo a disposizione dal Vivaio Piante Mati, sarà decorato con i disegni realizzati dai bambini delle scuole primarie Roccon Rosso – Istituto comprensivo Raffaello (classe 3° A e 3° B) e Marino Marini – Istituto comprensivi Leonardo da Vinci (classe 4° A e 5° A). L’albero rimarrà esposto e visibile al pubblico fino al 7 di gennaio. Durante tutto il periodo si susseguiranno una serie di iniziative segnalate sul sito www.associazioneorecchioacerbo.it.
  • Il Volpino Italiano e la sua storia
    Nei Quick Link per una ricerca veloce e nella sezione PER SAPERNE DI PIU' del portale, una disamina su un'altra importante razza italiana: il Volpino Italiano.
  • Legambiente e animali in città
    Animali in città, Legambiente lancia un sondaggio online “Fondamentale l’opinione dei cittadini per migliorare servizi e politiche. Per il benessere di tutti” Occorrono solo due minuti per rispondere alle 10 semplici domande che Legambiente rivolge a tutti i cittadini interessati a dire la loro sulla condizione degli animali in città: dalla pulizia e fruibilità delle aree verdi, all’operato dei servizi veterinari pubblici e degli uffici comunali, passando per l’impegno del sindaco e l’accesso ai locali pubblici. Con l’intento di migliorare la convivenza nei centri urbani tra le persone e gli animali - quelli d’affezione e quelli selvatici - Legambiente realizza da 5 anni il rapporto Animali in città, una ricerca che raccoglie ed elabora i dati forniti dalle amministrazioni comunali e dalle aziende sanitarie locali. Da quest’anno, però, c’è una novità: l’indagine si arricchirà del fondamentale contributo dell’opinione dei cittadini. A questo scopo, Legambiente ha lanciato oggi un sondaggio online, cui sarà possibile rispondere fino al 20 novembre (quando le risposte andranno analizzate per la redazione del nuovo rapporto previsto per dicembre). “Gli italiani amano gli animali: più di un terzo ne possiede almeno uno da compagnia. Per questo, chiediamo loro di rispondere numerosi al nostro sondaggio - dichiara la presidente di Legambiente Rossella Muroni - perché le loro esperienze e opinioni sono importantissime per fare progredire i servizi locali e, più in generale, per migliorare le politiche di tutela e salute degli animali. Per il benessere di tutti”. Solo unendo gli sforzi di tutti i soggetti pubblici e privati e armonizzando le politiche nazionali e locali si potranno, infatti, risolvere la scandalosa questione del randagismo e costruire città che rispettino il benessere degli animali e valorizzino l’importanza sociale del nostro legame con loro. Legambiente confida nella partecipazione dei mezzi d’informazione alla diffusione del sondaggio, al fine di raggiungere il maggior numero di cittadini. Il sondaggio di Legambiente è disponibile su http://www.legambienteanimalhelp.it/sondaggio
  • Il Pastore Maremmano Abruzzese: qualche cenno allo standard
    Nella disamina del Presidente del Circolo Pastore Maremmano Abruzzese - Paolo Damiani - nello spazio DOSSIER si parla di Pastore Maremmano Abruzzese (nei Quick Link per una ricerca veloce).
  • Il Papa e gli sport cinofili
    Mercoledì 5 ottobre 2016 la Federazione Italiana sport cinofili ha partecipato con la rappresentativa della Nazionale Italiana di Agility Dog, con la rappresentativa nazionale FISC di Rally-Obedience e gli atleti del Disc Dog all' udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro a Roma.Alle 10.00 è iniziata l'udienza generale dove Papa Francesco, dopo aver salutato tutti i fedeli presenti in piazza San Pietro, ha parlato ai fedeli del viaggio apostolico appena concluso in Georgia ed Azerbaigian, e dell'importanza del dialogo tra le chiese cristiane e le diverse comunità religiose. E’ il quarto anno che gli atleti della Nazionale hanno la possibilità di incontrare da vicino il Santo Padre. I binomi presenti ieri hanno preso parte al campionato del mondo svoltosi in Olanda in rappresentanza dell’Italia che si è posizionata al terzo posto nel medagliere internazionale ottenendo 7 medaglie, preceduta solo dal Canada e dalla Russia che anche quest’anno si dimostra la nazionale più competitiva. Krisztina Koncz con Jojo ottiene la medaglia di bronzo nel Biathlon Individuale (Agility – Jumping), Williams. Picotti e Sofia salgono sul secondo grandino del podio nella prova di Snooker per la categoria Mini. Christian Oggioni con Dj diventa vice campione del mondo di Jumping Individuale per la categoria maxi, Emanuele Barbetti con Orazio, unico binomio pluri-medagliato della nazionale italiana, sale per ben tre volte sul secondo gradino del podio nelle prove di Agility, Snooker e Biathlon per la categoria Toy. Alberto Marmo con Maya sono Campioni del Mondo di Jumping e ottengono una preziosissima medaglia d’oro inquesta edizione del WAC2016. Al termine dell'udienza il Santo Padre ha concesso un saluto speciale a tutta la Nazionale incontrando i nostri atleti, stringendo loro la mano e accarezzando i cani, principali protagonisti di questo sport. Il Santo Padre si è soffermato a parlare con gli atleti e ha fatto con loro la foto in ricordo di questa giornata. Il presidente della Federazione il Dott. Piero Acquaro ha regalato a Papa Francesco la bandiera della Federazione simbolo del lavoro svolto quotidianamente da tutti gli atleti e gli istruttori al fine di avvicinare sempre più appassionati a questi bellissimi sport cinofili. Questa giornata è stato per ciascuno di loro un momento ricco di emozione, ricordo indelebile della loro carriera sportiva. All’udienza hanno partecipato 35 rappresentanti della Federazione tra atleti, allenatori, staff e 10 fedelissimi amici a 4 zampe.



Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy