[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Venerdi, 25 Maggio 2018
Tempo libero

Vai con l'agility!

Si è conclusa la undicesima edizione del World Agility Championship IFCS

     


Domenica 29 aprile 2018 si è conclusa l’undicesima edizione del World Agility Championship IFCS. Questo Campionato del mondo dedicato all’agility dog ha visto scendere in campo 180 binomi provenienti da 15 stati esteri. L’evento è stato organizzato in Italia dalla Federazione Italiana Sport Cinofili e supportato dalla Federazione Internazionale IFCS che da quasi vent’anni è attiva a livello mondiale nella diffusione di questo sport.

Le competizioni del WAC2018 sono state giudicate da Andrew John Sanderckok (Gran Bretagna) e da Fabiano Gatto (Italia) coordinati da Wim Bekendam (Olanda) capo giudici di tutta la manifestazione. Le competizioni sono iniziate mercoledì 25 aprile a seguito della cerimonia di apertura che ha visto sfilare tutte nazioni partecipanti al WAC: Australia, Belgio, Bielorussia, Canada, Finlandia, Francia, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Olanda, Russia, Sud Africa, Spagna, Svizzera e America.

La Nazionale Italiana che ha partecipato al campionato del mondo era composta per la categoria Toy da Andrea Galli, Roberto Ferrazzi, Giacomo Marconi, Leopoldo Fazioli (R), Pierangela Borromeo e Orazio Vinci. Per la categoria Mini sono scesi in campo Lorenzo Simi, Chiara Fortunato, Costato Claudia, Francesca Granai (R), Raho Francesco, Krisztina Koncz e Marmo Alberto. La categoria Medi era rappresentata da Corrado Bianchi, Andrea Alderighi (R), Bono Gioacchino, Vito Porfido, Vizzolini Matteo. Infine nella categoria Maxi troviamo Caviglia Giorgio, Giacomo Marconi, Galleri Serena, Ilenia Arzone (R), Valentina Gatto (R – Juniores), Marco Amendolagine (R – Juniores), Camoscini Nicola e Christian Oggioni nonché capitano della Nazionale Italiana. Gli azzurri sono scesi in campo sotto la guida del selezionatore e Team Coach Alfonso Sabbatini e dall’assistente coach Jura Bonetti. La nazionale è stata accompagnata nella preparazione di questo importantissimo appuntamento internazionale dalla Dott.ssa Francesca Bussi fisioterapista Veterinaria, da Roberto Farioli massoterapeuta e preparatore atletico, da Andrea Zavaglia e Riccardo Togni Mental Coach. Gli azzurri hanno ottenuto ben 7 medaglie posizionandosi al 3° posto nel medagliere internazionale e ed è salita sul gradino più alto del podio grazie a Lorenzo Simi che con la sua Abigail ha guadagnato il titolo di Campione del Mondo. Pierangela Borromeo ha ottenuto la medaglia di bronzo accanto a Giacomo Marconi che è salito sul secondo gradino del podio nel Biathlon nella categoria Toy. Christian Oggioni ha ottenuto la medaglia d’argento nel Jumping individuale. Giacomo Marconi ha ottenuto la medaglia di bronzo nell’All Around e Alberto Marmo è salito sul terzo gradino del podio nell’agility individuale. Infine la squadra formata da Bono Gioacchino, Pierangela Borromeo e Giacomo Marconi ha ottenuto la medaglia di bronzo nel triathlon a squadre – small division.

L’Italia si è distinta nell’organizzazione di questo mondiale grazie alla preziosa collaborazione dei partner sportivi e tecnici che hanno creduto nella manifestazione e che hanno dato un valore aggiunto, con la loro presenza, a questo evento internazionale. Ringraziamo Arcaplanet, Forza10, Back on Track, Ipagoo, F.lli Ferrero, Asalaser, Energy Medical Group, Nbf Lanes e Doggy Bag.

La prossima edizione del World Agility Championship sarà organizzata dall’IFCS in collaborazione con la FHN in Olanda ad aprile 2019.

 

Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy