[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Giovedi, 17 Ottobre 2019
Sport

Agilty: la gara Torino Garu

Comincia con la gara di Torino il nostro spazio speciale dedicato a uno sport "a quattrozampe" per definizione: l'agility

     

     Stefano Zanini

Eccoci a commentare la prima gara dell'anno, che si è svolta al GARU (Torino) sabato 9 e domenica 10 febbraio.
Premettiamo che questa è stata anche l'occasione di collaudo per il nuovo regolamento con i conseguenti problemi che si possono creare quando si deve lavorare con regole non ancora rodate.
Comunque avremo modo di soffermarci su questo argomento con un' intervista all'organizzatrice della manifestazione: Chiara De Martini.
La competizione si è svolta in due giornate:sabato junior con debuttanti,agility 1/jumping 1 per cani di razza e livello 1/jumping livello 1 per i meticci,domenica invece i senior con agility 2/jumping2, livello 2/jumping livello 2 e agility 3/jumping 3,livello 3/jumping livello 3.
Essendoci per ogni manifestazione troppe categorie, faremo una descrizione generale della giornata evidenziando i risultati più importanti e focalizzeremo invece il nostro commento su una particolare categoria sempre diversa ad ogni gara.
La gara junior non ha messo in mostra particolari binomi, ma forse è un po' troppo presto per poter vedere cani e conduttori che possano emergere in maniera preponderante.
Aspetteremo la prossima gara, così sicuramente avremo l'opportunità di fare un esame più preciso.

LA CATEGORIA SENIOR
Nei senior diventa difficile poter commentare le classi small e medium vista la poca partecipazione di cani (massimo numero di iscritti 7 in livello 3 medium), dovuta forse alle misure molto ristrette di limite di altezza che con il nuovo regolamento vanno a penalizzare una categoria già poco numerosa.
In evidenza Molly condotta da Nancini Daniele in livello 3 medium; Freddie con Piccinni Franco agility 3 medium;Bean condotto da Coletto Armando e Liva condotta da Trangeled Karina in agility 2 medium;mentre in livello 3 small buone prove di Simonetti Ezio con Kiko e Accioli Maria con Minnie, infine agility 2 small Trilly-B e Galleri Serena.
Nella categoria large grandi prestazioni di Shep condotta da Nicola Giraudi 1° nel jumping 3, e Sally condotta da Gagliardo Livio vincitrice dell'agility 3.

LA LARGE AGILITY
Andiamo adesso a vedere un po' più da vicino quello che è successo nella categoria large agility 2/jumping 2 dove forse si è svolta la gara più avvincente e combattuta di tutta la giornata,il jumping che ha visto vincere Sunny condotta da Sandra Deidda con un tempone(21.39)e ben 5 concorrenti fra il 2° e il 6° posto racchiusi in meno di un secondo,esattamente 78 centesimi.
L'agility 2 con un percorso molto tecnico disegnato dal giudice Athos Giusti è stato invece vinto da Piero con Silvia Pisano.
Le due giornate si sono concluse con delle staffette open-jumping sullo stesso percorso.
Per ultima cosa , ma non meno importante, un cenno ai giudici: Giancarlo De Martini, Angelo Lione e Athos Giusti che hanno ben figurato in questo esordio stagionale.

Autore: Stefano Zanini

 

Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy