[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Mercoledi, 12 Dicembre 2018
Tempo libero

Agility Dog edizione 2016

Tempo libero dedicato allo sport con il cane e in particolare all'agility dog. Ecco il resoconto....

     

     una gara di agility

Domenica 17 aprile è calato il sipario sull’edizione 2016 del Campionato del Mondo di Agility Dog organizzato dalla Federazione Internazionale IFCS in collaborazione con FHN - Federatie Hondensport Nederland – In Olanda presso Manage de Spreng. In questa competizione internazionale sono scesi in campo più di 200 binomi provenienti da 16 nazioni di tutto il mondo.

Le gare si sono svolte sotto l’esperta guida del capo dei giudici Anton Kudrin (Russia) – membro del consiglio IFCS - che ha coordinato tutti i giudici designati per questa edizione: Bart De Decker (Belgio), Mal Williams (Australia) e Wim Bekendam (Olanda). Nella giornata di mercoledì 13 aprile si è svolta la cerimonia di apertura dove son stata presentate, una per una, le nazionali presenti alla competizione: Belgio, Canada, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Giappone, Russia, Singapore, Sud Africa, Spagna, Svizzera, Olanda, Ucraina, USA. Le gare previste sono state Agility e Jumping individuale e All Around, Snooker, Gamblers, Agility e Jumping Biathlon, Agility, Jumping e staffetta valide per il Team Triathlon.

La nazionale italiana ha portato in campo i migliori binomi che hanno partecipato alle gare di selezione. Ecco i nomi degli atleti: Cristiana con Kendra e Santa Claus, a Claudio con Leon, Emanuele con Orazio, Corrado con Rup, Pierangela con Daisy, Luca con Luna, Filippo con Umpa Lumpa, Leopoldo con Sofia, Andrea con Trudi, Krisztina con Jojo, Alberto con Maya, Annalisa con Lilli, Christian con Dj, Williams con Sofia, Francesco con Lucy, Alfonso con Milù, Isabella con Eco, Daniele con Cayenne, Matteo con Pluto, Cristina con Uva Spina e Marta con Danko. Sin dal primo giorno tutti gli atleti hanno dimostrato un’elevata preparazione tecnica e sportiva che gli ha permesso, sotto l’esperta guida del Team Coach Arnaldo Benini, di affrontare al meglio i difficili percorsi proposti dai giudici internazionali.


La nostra nazionale si posiziona al terzo posto nel medagliere internazionale ottenendo 7 medaglie, preceduta solo dal Canada e dalla Russia che anche quest’anno si dimostra la nazionale più competitiva. Krisztina Koncz con Jojo ottiene la medaglia di bronzo nel Biathlon Individuale (Agility – Jumping), Williams Picotti con Sofia salgono sul secondo grandino del podio nella prova di Snooker per la categoria Mini. Christian Oggioni con Dj diventano vice campioni del mondo di Jumping Individuale per la categoria maxi, Emanuele Barbetti con Orazio, unico binomio pluri-medagliato della nazionale italiana, sale per ben tre volte sul secondo gradino del podio nelle prove di Agility, Snooker e Biathlon per la categoria Toy. Alberto Marmo con Maya sono Campioni del Mondo di Jumping e ottengono una preziosissima medaglia d’oro in questa edizione del WAC2016.

L’IFCS è già all’attivo per l’organizzazione della prossima edizione del World Agility Championship che nel 2017 si svolgerà in Spagna, a Valencia.

Milano, 19.04.2016
Ufficio Stampa
Federazione Italiana Sport Cinofili


Autore: Ufficio Stampa Federazione Italiana Sport Cinofili

 

Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy