[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Sabato, 21 Settembre 2019
Vita pratica

VITA DA TESTIMONIAL

Un cane che diventerà l'immagine di una grande azienda. Come allevare un campione che non brillerà soltanto in esposizione, ma anche e soprattutto nel mondo della comunicazione.

     

     Oberon Passo del Lupo

Ha occhi da predatore, di trasparente oro brillante. Ha il passo leggero del lupo - suo lontano parente - e il fisico snello e slanciato di chi deve correre e cacciare la preda. E' un Lupo Cecoslovacco adolescente, figlio e nipote di grandi campioni - Clover, suo nonno, campione mondiale e Miki Passo del Lupo, suo padre, Campione Europeo - scelto e allevato per essere un campione. Non solo. E' anche "l'immagine" di una grande azienda che si occupa di alimentazione animale: Sanypet/Forza10.
"Lui" é Oberon Passo del Lupo, figlio della seconda cucciolata di Miki Pdl e della splendida Hanka Passo del Lupo, già genitori e "nonni" di campioni e campionesse della razza.
Oberon é stato scelto con cura dai suoi allevatori Fabio e Tiziana Caselli dell'Allevamento Passo del Lupo di Serramazzoni, il maggiore e più qualificato in Italia nel mondo del Lupo Cecoslovacco.
E' stato alimentato - fin dal concepimento - solo ed esclusivamente con alimenti Sanypet/Forza10 e seguito nel suo sviluppo dai nutrizionisti dell'azienda. Ha affrontato con successo il primo appuntamento "importante" dal punto di vista veterinario e genetico dei cani della sua razza: le lastre per l'esenzione dalla displasia di gomito e anca. E sta imparando a diventare un "testimonial" perfetto: il suo primo servizio fotografico pubblicitario con la bella Maurizia Cacciatori, conduttrice televisiva e sportiva di fama mondiale, é stato seguito dalla presenza allo stand Forza10 al convegno di dermatologia veterinaria di Modena alla metà di ottobre. Primi passi difficili per un giovane cane che sta a poco a poco abituandosi ad essere al centro dell'attenzione della gente e, soprattutto, dell'obbiettivo fotografico.
"Abbiamo scelto Oberon - spiega il dottor Sergio Canello, Presidente di Sanypet Spa - non solo perché ci interessa moltissimo la sua razza, ancora molto "primitiva" e non "selezionata" eccessivamente dall'intervento umano. Ma anche perché la sua immagine, così simile a quella di un giovane lupo, richiama alla mente il benessere e la salute che solo una sana alimentazione può dare."

MAURIZIA E OBERON: DUE CAMPIONI DI SALUTE
Maurizia Cacciatori, sportiva e donna di spettacolo, é l'altra "immagine" pubblicitaria dell'azienda. Bella e simpatica, ama tantissimo i cani - ha una giovane Beagle - e forma con Oberon una coppia perfetta.
"Alta e slanciata, una perfetta "pallavolista" - spiega Alessandro Paciello, Presidente di Aida Partners Ogilvy PR che si occupa dell'immagine pubblicitaria di Sanypet Spa - é la partner perfetta di Oberon, un cane giovanissimo, ma già estremamente promettente. La scelta dell'azienda di affidare a entrambi l'immagine aziendale si mostra vincente per quel che riguarda l'impatto emotivo sull'utente finale che ricerca sempre di più modelli di benessere e salute ai quali adeguarsi e assomigliare."

VITA DA TESTIMONIAL
Essere l'immagine di un'azienda non comporta solo un'attenta prevenzione di quelle che possono essere le malattie "a rischio" della razza (la displasia dell'anca e del gomito, "in primis'" nel Lupo Cecoslovacco), e una sana alimentazione curata nei minimi dettagli, ma anche la possibilità di fare movimento ed esercizio fisico. Un cane della taglia di Oberon - alto, ma snello, muscoloso ma sottile - ha bisogno anche di moto e gioco all'aria aperta.
Ecco perché, tra un servizio fotografico e un convegno veterinario, Oberon si "fa" i muscoli negli spazi aperti che circondano il suo allevamento, nello splendido scenario montano di Serramazzoni in provincia di Modena. La sua giornata é scandita dalle corse con la sorella Oxana e la nipotina Abby sotto l'occhio vigile dell'allevatrice Tiziana Caselli. Oberon sta affrontando ora i primi turbamenti adolescenziali e comincia lentamente ad affermare il suo carattere da "capobranco". Un ringhio severo del padre Miki lo rimette spesso "al suo posto" e un rimbrotto appena accennato dal fratello maggiore Byron Passo del Lupo gli insegna a non essere troppo irruente. Vita da testimonial, ma anche e soprattutto tenera e giocosa esistenza felice di un giovane cane molto amato e seguito. E un esempio di come dovrebbero vivere i nostri amici a quattro zampe che molti di noi, per egoismo e ignoranza, scordano troppo facilmente.



Autore: dognet

 

Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy