[Dognet.it - ®2001.2004] - Il portale dalla parte del cane
   Venerdi, 27 Novembre 2020
Per saperne di più

Gli animali meglio dell'uomo?

Volete essere felici? Ritornate a pensare e ad agire come gli animali. Ecco il senso di due libri appena usciti che riscoprono il valore del contatto con la natura. In tutto e per tutto....

     

     Uno splendido Maremmano, una delle razze che hanno accompagnato il lavoro degli uomini nel corso dei secoli

Abbiamo dimenticato di essere animali. E, pensando di essere destinati a un fine unico nel creato, ci siamo allontanati dalla natura e dalle sue legge. Per essere più felici sarebeb necessario imparare di nuovo dagli animali le regole essenziali per un'esistenza diversa, più calma e partecipe del corso naturale delle cose.

DUE LIBRI IMPORTANTI
Da leggere subito "Cani di paglia" di John Gray (edizioni Ponte alle Grazie, euro 15). Docente alla London School of Economics, Gray è un accademico di fama, le cui tesi sono garantite dall'estremo rigore del suo pensiero.
Il secondo volume è "Dalla parte degli animali" di Marc Bekoff (edizioni Franco Muzzio, euro 16). L'autore è professore all'Università di biologia del Colorado (USA) e scrisse già qualche anno fa il libro "Il pensiero animale" che ebbe un grande, quanto insperato, successo di vendite.
Ciò che accomuna i due volumi è l'intuizione fondamentale che si potre trovare una possibile via d'uscita dalle nevrosi che attanagliano l'uomo, semplicemente ritornando a un pensiero e a una filosofia più semplice e ..."naturale".

UN RITORNO POSSIBILE
Per esempio, Gray nel suo libro afferma che gli uomini - contrariamente a quanto si è creduto e detto - non sono per niente dissimili dagli animali. E, se gli uomini continueranno a turbare la terra con il loro agire, saranno destinati ben presto a soccombere. Come accadde ai dinosauri, spcie potente e aggressiva nella terra di milioni di anni fa. Ma, mentre Gray è impegnato a distruggere un pensiero filosofico che ha attraversato la storia dell'umanità, Bekoff fa proprio anche un criterio animalista che è comune a molti. Abbiamo delle responsabilità verso gli animali e viviano sul loro stesso pianeta. Diventare animali, pensare come lupi, tigri, linci, cani e gatti può aiutarci a ritrovare noi stessi. Per una vita migliore, nostra e di quelli che ci circondano.

Autore: Dognet

 

Invia questa pagina ad un amico
All rights reserved 2006 DogNet.it Privacy Policy